Home Calcio 57° edizione della Coppa Italia Dilettanti: al via la Fase Nazionale

57° edizione della Coppa Italia Dilettanti: al via la Fase Nazionale

8 min. di lettura
0
0

E’ tutto pronto per la Fase Nazionale della 57^ edizione della Coppa Italia riservata alle formazioni di Eccellenza. Le 19 vincenti delle rispettive fasi regionali si affrontano nella competizione nazionale organizzata, nella prima parte, in triangolari e abbinamenti, proseguendo con le sfide di andata e ritorno dei Quarti e delle Semifinali che porteranno alla finale in gara unica in campo neutro. La prima giornata dei triangolari e le gare di andata degli accoppiamenti sono in programma mercoledì 14 febbraio alle 14.30.
In palio, oltre all’ambita promozione diretta in Serie D, un trofeo unico nel panorama del calcio nazionale. Nei prossimi due mesi si accenderanno i riflettori sulle formazioni di punta del calcio regionale italiano, un’avventura dallo “spirito epico” con un obiettivo prestigioso: la conquista di un posto d’onore nella storia del calcio LND. La Coppa Italia Dilettanti, istituita dalla Lega nella stagione 1966/67, è una competizione iconica del calcio italiano: la fase nazionale (fino al 1999/00 prevedeva anche una finale incrociata tra le vincenti della Coppa di Serie D e quelle provenienti appunto dalle regioni) è il terreno ideale per esaltare la competizione sportiva tra le Regioni.

Le partecipanti
Abruzzo: Città di Teramo
Basilicata: Santarcangiolese
CALABRIA: BOCALE
Campania: Sarnese
Emilia Romagna: Terre di Castelli
Friuli Venezia Giulia: Brian Lignano
Lazio: Terracina
Liguria: Imperia
Lombardia: Solbiatese
Marche: Osimana
Molise: Aurora Alto Casertano
Piemonte Vda: Saluzzo
Puglia: Manduria
Sardegna: Ossese
Sicilia: Paternò
Toscana: Terranuova Traiana
CPA Bolzano: Maia Alta Obermais
Umbria: Atletico BMG
Veneto: Villafranca Veronese

Triangolari e Gironi
A: Imperia, Saluzzo, Solbiatese
B: Brian Lignano, Maia Alta Obermais, Villafranca Veronese
C: Terre dei Castelli, Terranuova Traiana
D: Atletico BMG, Osimana
E: Ossese, Terracina
F: Aurora Alto Casertano, Città di Teramo
G: Manduria, Santarcangiolese, Sarnese
H: BOCALE, Paternò
Per gli abbinamenti, in caso di parità di punteggio al termine dei 180’ saranno i rigori a sancire la squadra vincente. La prima classificata di ogni Triangolare passa al turno successivo.
1^ turno
Mercoledì 14 febbraio – ore 15
1^ Giornata Triangolari
A: Imperia-Solbiatese – Campo “Marco Polo” di Andora (Sv). Riposa: Saluzzo
B: Maia Alta Obermais-Villafranca Veronese – Campo “Foro Boario” di Merano (Bz). Riposa: Brian Lignano
G: Sarnese-Manduria – Campo “F. Squitieri” di Sarno (Sa). Riposa: Santarcangiolese
Andata – Accoppiamenti
C: Terranuova Traiana-Terre di Castelli – “M. Matteini” di Terranuova Bracciolini (Ar)
D: Osimana-Atletico BMG – “Diana” di Osimo (An)
E: Ossese-Terracina – “Walter Frau” di Ossi (Ss)
F: Aurora Alto Casertano-Città di Teramo – “Marchese Del Prete” di Venafro (Is)
H: BOCALE-Paternò – Campoli di Bocale (Reggio Calabria)

Il programma completo
1ª fase triangolari – andata accoppiamenti: 14 febbraio
2ª gara triangolari – ritorno accoppiamenti: 21 febbraio
3ª gara triangolari – ritorno accoppiamenti: 28 febbraio
Quarti di finale – andata: 6 marzo / ritorno: 13 marzo
Semifinali – andata: 20 marzo / ritorno: 3 aprile
Finale: 17 aprile (eventuale)

Per tutte le altre informazioni consultare il C.U. N. 277
Regolamento trasmissione in diretta streaming sui canali social media delle società ospitanti
La Lega Nazionale Dilettanti, per la stagione sportiva 2023/2024 concede alle Società ad essa associate e partecipanti ai Campionati dilettantistici organizzati dai Comitati Regionali, dai Comitati Provinciali Autonomi di Trento e di Bolzano, i diritti audiovisivi di diffusione delle rispettive gare interne ufficiali, mediante trasmissione in live streaming attraverso i propri profili social ufficiali. Tale diffusione dovrà avvenire tassativamente a titolo non oneroso per gli utenti, garantendo in ogni caso la libera fruizione del contenuto digitale. È fatto obbligo alle Società che intendano riprodurre le gare interne relative alle fasi nazionali della Coppa Italia Dilettanti, di dare comunicazione all’indirizzo media@lnd.it circa la realizzazione delle dirette degli incontri entro tre giorni dallo svolgimento degli stessi.
Per maggiori informazioni consultare la Circolare N.8
I diritti delle gare della Fase Nazionale della Coppa Italia Dilettanti sono a titolo oneroso. Le emittenti che volessero acquisirli possono consultare la circolare N. 7
Nella foto: il Cast Brescia che alza la Coppa Italia Dilettanti 2022/2023
www.lnd.it

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Serie C2, risultati e marcatori della 19° giornata

Girone A AESSE BUILDING-FORTUNA CATANZARESE 2-2 Marcatori: Daniele, Granato (AB) 2 Gallo (…