Home Beach Soccer Beach Soccer, giorno 2 della tappa di S. Benedetto del Tronto

Beach Soccer, giorno 2 della tappa di S. Benedetto del Tronto

9 min. di lettura
0
0

Dopo aver fatto lo sgambetto al B-Point Napoli il Sicilia si è quasi ripetuto con la corazzata Caffè Lo Re Catania. I ragazzi di Belluso hanno chiuso il primo tempo in vantaggio per 3-1. Gli etnei hanno risalito la china dal 1′ della ripresa nonostante l’opposizione di una grande Sicilia. Con il passare dei minuti e i colpi ad effetto dei campioni del Catania la gara ha preso la direzione dell’Etna fino all’8-4 finale con cui la squadra di Marrucci ha battuto gli avversari comunque mai domi. Con questo successo Catania conquista le Final Eight per il 17esimo anno consecutivo, stavolta con tre turni d’anticipo. Neanche a dirlo, protagonisti nei momenti più complessi del match gli azzurri Gori, Zurlo, Ramacciotti e Corosiniti. Quest’ultimi due hanno piazzato una doppietta ciascuno. Tra i ragazzi del Sicilia strepitoso Pedrinho, esordiente nella Poule Scudetto, ora in cima alla classifica marcatori c’è lui a quota 10 gol.

I padroni di casa si rifanno della delusione di ieri. L’Happy Car Sambenedettese non lascia scampo al Canalicchio Ct superato con un netto 10-3. La squadra allenata da mister Di Lorenzo sale a otto punti e inizia a navigare su quote più serene. Al festival del gol hanno partecipato Percia Montani e Eudin (doppiette), Miceli, Pedro Moran, Bassi De Masi, Addarii e Bernardo. Da sottolineare la rete di Cameli che ha appena partecipato al campionato under 20, per il il 17enne è il primo gol in assoluto nella Serie AON.

Dopo aver battuto il Pisa il Lamezia fa soffrire anche il B-Point Napoli che, dopo un primo tempo strepitoso, soffre il ritorno dei lametini riuscendo comunque a chiudere il match sul 6-4. Per i ragazzi di Sannino è il terzo successo stagionale centrato grazie alla tripletta di Jordan (sei timbri finora), giocatore a tutto campo, e alla doppietta del Presidente giocatore Moxedano. I primi tre gol in stagione di Vilella hanno rianimato la sfida nel finale.

Il Terracina trasforma uno scontro diretto spigoloso in un successo limpido davanti a un Pisa in netta ripresa. Una partita strana, tutto si è deciso nel secondo tempo, 5-1 per i pontini. Show di Duarte che realizza due gol strepitosi. La maglia azzurra fa bene a Giordani che anche oggi timbra il cartellino. Maciel si conferma un ottimo acquisto, sesta rete per lui in sole cinque gare.

Happy Car Sambenedettese – Canalicchio Catania 10-3 (4-1; 2-0; 4-2)
Happy Car Sambenedettese: Del Mestre, Miceli, Bassi De Masi, Eudin, Moran, Perciamontani, De Baptistis, Addarii, Cameli, Sirico, Bernardo, Chiodi. All: Di Lorenzo
Canalicchio Catania: 
Di Benedetto, Missale, Gregorio, Garofalo, D’Arrigo, Ardizzone, Randis, Nicotra. All: Musumeci
Arbitri: Pancrazi (Ragusa), Sannino (Napoli). Crono: La Bombarda (Este)
Reti: 1’ pt Perciamontani (S), 2’ pt Perciamontani (S), 4’ pt Miceli (S), 5’ pt Moran (S), 7’ pt Di Benedetto (C); 3’ st Bassi De Masi (S), 9’ st Addarii (S); 1’ tt Ardizzone (C), 3’ tt Cameli (S), 3’ tt Eudin (S), 4’ tt Eudin (S), 8’ tt Bernardo (S), 8.30” tt Randis (C),
Note: espulsi 2’ st Gregorio (C) e 7’ tt D’Arrigo (C)

Terracina-Pisa 5-1 (0-0; 5-1; 0-0)
Terracina: Monti, Frainetti, Bagnara, Weirauch, Costa, Duarte, Maciel, Giordani, Curcio, De Nisi, Monti, Belardinelli, Borelli, All: D’Amico
Pisa: 
Barsotti, Casapieri, Di Palma, Datinha, Loprieno, Camillo Augusto, Marinai S, Marrucci, Metzler, Ortolini, Salvadori, Vaglini. All: Lami
Arbitri: Gosetto (Schio), Boggi (Salerno). Crono: Vitucci (Sulmona)
Reti: 2’ st Maciel (T), 6’ st Giordani (T), 8’ st Duarte (T), 11’ st Di Palma (P), 11.11” st Duarte (T), 12’ st Belardinelli (T).

Lamezia – B-Point Napoli 4-6 (1-4;2-1;1-1)
Lamezia Terme BS: Piazza, Mercuri, Romagnuolo, Morelli, Muraca, Mercuri A., Sicoli, Scalese, Gatto, Mercurio S, Vilella, Mercurio A. All: Notaris
B-Point Napoli BS: 
Spada, Guadagno, Luongo, Gentilin, Jotrdan, Moxedano, Palma, Savarese, Palmacci, Gaudino, Benjamin Jr, Stefanini. All: Sannino
Arbitri: Lattanzio (Collegno), Spezzati (Padova). Crono: Longo (Paola)
Reti: 8’ pt Moxedano (N), 9’ pt A. Mercuri (L), 10’ pt Savarese (N), 11’ pt Jordan (N), 12’ pt Jordan (N); 7’st Jordan (N), 7’st Vilella (L), 11’st Vilella (L); 9’ tt Moxedano (N), 11’ tt Vilella (L).
Note: 4’ st espulso Morelli (L)

Caffè Lo Re Catania – Sicilia BS 8-4 (1-3; 3-0; 4-1)
Caffè Lo Re Catania: Paterniti, Antonio, Ramacciotti, Be Martins, Corosiniti, Palazzolo, Zurlo, Gori, Sciacca, Bokinha, Biermann, Battini. All. Marrucci
Sicilia BS: Caruso, Strano, Campanella, Arrabito, Coppola, S. Filetti, Dos Santos, Pedrinho, Ricardinho. All. Belluso
Arbitri: Pavone (Forlì), Susanna (Roma 2). Crono: Martinelli (Matera)
Reti: 6’pt Coppola (S), 9’ pt Antonio (C), 10’ pt Campanella (S), 12’ pt Dos Santos (S); 1’ st Battini (C), 6’ st Gori rig. (C), 7’ st Corosiniti (C); 2’ tt Pedrinho (S), 3’ tt Corosiniti (C), 7’ tt Zurlo (C), 11’ tt Ramacciotti (C), 12’ tt Ramacciotti (C).
Note: 9’ tt espulso Be Martins

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Beach Soccer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Mister Perrone lascia la Garibaldina

Anche le storie più belle prima o poi finiscono! Dopo tre indimenticabili anni si conclude…