Home Beach Soccer BS Catanzaro si prepara al debutto, Aloi: “Rispetto per tutti, timore di nessuno”

BS Catanzaro si prepara al debutto, Aloi: “Rispetto per tutti, timore di nessuno”

5 min. di lettura
0
0

Fatica, sacrificio, sudore, sabbia rovente. La BS Ecosistem Catanzaro sale sul pullman, direzione Castellammare del Golfo, cosciente di dover battagliare fin dall’inizio, a cominciare dal debutto, previsto domani, venerdì 30 giugno, contro il Barletta. Un panorama ed un mare mozzafiato, in una meta turistica frequentata da gente che proviene da ogni capo del mondo, in questo periodo dell’anno; peccato che, gli uomini di mister Tonino Aloi, non avranno modo di godere dei profumi e degli scorci siculi, perché ci sarà da lottare, centimetro dopo centimetro, per dimostrare di non essere “da meno”, in questo agguerritissimo girone meridionale.
Barletta – Terracina – Canalicchio: il calendario scandisce un trittico di gare ostico, ma i giallorossi del beach si presenteranno per giocarsela, a testa alta, senza prestare il fianco a nessuno: a fare la differenza, per il team del presidente Giuseppe Procopio, non dovranno essere tanto le peculiarità tecniche, ma la determinazione e l’ardore, componenti essenziali per colmare l’eventuale gap con le altre: <<Il gruppo è concentrato, ma non potrebbe essere altrimenti, dopo mesi di lavoro, durante i quali si è puntato a costruire e migliorare. Ho visto dei progressi e ritengo che questa squadra possa ottenere delle belle soddisfazioni>>, osserva Aloi, prima di partire per la Sicilia, nel ripercorrere il canovaccio dell’ultimo mese, che ha visto il “rodaggio” della BS Ecosistem, che ha assimilato i meccanismi, dopo il “battesimo” della Coppa Italia AON. Ma da domani si farà sul serio, ancor di più, affrontando tre squadre temibilissime, una dopo l’altra, che puntano in alto, senza farne mistero: <<Ad attenderci, troveremo delle squadre con grandi ambizioni, ma noi diremo “la nostra”, senza dubbio>>, sostiene il tecnico, puntando molto sull’aspetto mentale dei suoi, motivati a proseguire un percorso di crescita che può solo incrementarsi. Attenzione a non lasciarsi sopraffare dall’impulsività, nell’approcciarsi alla partita. In tal senso, Aloi è chiaro e lapidario, perché occorrerà fare attenzione nel dominare l’adrenalina: <<Sarà importantissimo gestire l’emotività. Sono soddisfatto della mia squadra e di come si presenterà al debutto. Rispetto per tutti, ma timore di nessuno>>, avverte, senza sbottonarsi sulle contromisure tattiche che intenderà adottare domani, dalle 17.45, contro il Barletta, dopo che Canalicchio e Terracina avranno fatto da apripista al torneo, un’ora prima. A concludere la prima giornata, Napoli – Lamezia Terme e, in serata, Atletico Licata – Catania BS.

UFFICIO STAMPA BS Ecosistem Catanzaro

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Beach Soccer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Il “PalaSparti” di Lamezia Terme sede della finale regionale Under 19 C5 tra Futsal Fortuna e Polistena C5

La sedicesima edizione del campionato Under 19 regionale di calcio a 5, in palio nell’atto…