Home Calcio Cerva, futuro nebuloso: assemblea pubblica senza riscontri

Cerva, futuro nebuloso: assemblea pubblica senza riscontri

3 min. di lettura
0
0

Ieri si è svolta la seconda assemblea pubblica. Purtroppo, la partecipazione dei cittadini cervesi è stata uguale a zero. Non si è capito che l’US Cerva è di tutti e se a Cerva scompare anche il calcio, “il sociale” è finito.

Purtroppo, sei, sette persone non possono mandare avanti una società, quindi per ora l’US Cerva non sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato.
Noi, dato che ci teniamo tanto, lanciamo l’ultimo appello: se c’è qualcuno che ha  qualche idea è il benvenuto, affinché non finisca il calcio a Cerva.
Dopo ciò, noi faremo un’ultima riunione nel mese di agosto, se si avvicinerà qualcuno, noi ci siamo!!!
Noi abbiamo fatto il possibile, però ripetiamo che 6, 7 persone non possono mandare avanti una società, ci spiace tanto per questo disinteressamento. E, soprattutto, il dispiacere più grande è il disinteressemento dei giovani, parliamo anche di ex giocatori che proprio non sono interessati. Speriamo che qualcuno si avvicini all’ultima riunione, che noi terremo nel mese di agosto 2020. Ripetiamo agosto 2020, non 2021! Vi aggiorneremo per la prossima assemblea pubblica.

Uff. stampa
US Cerva

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Futsal giovanile, al via la fase nazionale

Dopo la conquista dei rispettivi titoli di campioni regionali, le nostre rappresentanti ne…