Home Calcio a 5 Città di Fiore, mister Federico: “Rispetto per tutti, paura di nessuno”

Città di Fiore, mister Federico: “Rispetto per tutti, paura di nessuno”

4 min. di lettura
0
0

Esattamente due giorni alla ripartenza del campionato regionale di Serie C1 e in casa Città di Fiore si continua a lavorare allenamento dopo allenamento in maniera incessante, per arrivare al meglio per la prima di campionato e per tutto il prosieguo.
L’entusiasmo è tanto e soprattutto per colui che ormai da anni è il timoniere di questa squadra, mister Umberto Federico, con il quale abbiamo scambiato quattro chiacchiere.

Allora mister finalmente dopo tanta attesa, la Serie C1 di futsal calabrese ripartirà e la Città di Fiore ci sarà. Cosa pensa a riguardo?
Si,finalmente si inizia… con le dovute accortezze e seguendo il protocollo alla lettera siamo pronti a ripartire. Non nego che la paura c’è ma noi siamo pronti cercando di creare intorno alla squadra una bolla. Abbiamo già fatto 3 giri di tamponi e fortunatamente tutti negativi. Abbiamo deciso di iniziare e non mollare per cercare piano piano di tornare ad una normalità tanto attesa e sperata perché per noi il futsal è vita. I ragazzi hanno una gran voglia,un gran entusiasmo e siamo pronti per sabato 10 aprile alle 18 al palasport, rigorosamente a porte chiuse.

Un roster composto da giovani e con esperienza. Dove pensi pensa arrivare e cosa possa dimostrare questa squadra?
Non ci poniamo nessun limite… sarà un campionato inedito dove la meglio l’avrà la squadra più concentrata, più vogliosa e più in forma con una gran testa visto che sono tutte finali. Noi con umiltà e rispetto verso gli avversari, venderemo cara la pelle e cercheremo di vincere tutte le partite. Il sogno sarebbe provarci fino alla fine e il raggiungimento di questo sogno sarebbe l’ennesimo miracolo sportivo che compierebbe questa società.

Bene mister, in bocca al lupo allora.
Grazie e crepi.

(Uff. stampa)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Coppa Italia A2: il Futsal Polistena ci prova, ma è l’Olimpus Roma ad andare in finale

Dopo la corazzata Napoli, che con fatica ha domato i padroni di casa del Futsal Cobà ed ha…