Home Archivio Comp. Presilano – Futsal Fortuna: che la super sfida abbia inizio!

Comp. Presilano – Futsal Fortuna: che la super sfida abbia inizio!

9 min. di lettura
0
0
Comprensorio Presilano contro Futsal Fortuna. Due squadre, 60 minuti e un’altissima posta in palio, quella che sabato 18 febbraio alle ore 17.00 si contenderanno nello scenario del Pala Sorbo. A detta di molti questa gara deciderà probabilmente le sorti della vincente del campionato ma sicuramente non per gli addetti ai lavori, visto che nelle sei giornate che seguiranno potrebbe succedere di tutto e con entrambe le compagini attese ancora da gare difficili specialmente in trasferta. Abbiamo scelto di presentare questa gara nel migliore dei modi, soffermandoci su una buona analisi delle due squadre, protagoniste finora del girone C della serie D calabrese di calcio a 5. Cammino identico nel ruolino di marcia, visto che si arriva allo scontro diretto con gli stessi punti in classifica (28), con 8 vittorie, 1 pareggio e una sola sconfitta. L’unica sconfitta del Comprensorio Presilano risale al match di andata con il Futsal Fortuna, guidato  precedentemente in panchina da Fabio Carbone, con il risultato di 3 a 1. Il Fortuna, invece, è caduto sul parquet del Pala “Scoppa” per 4 a 3 contro il Club Quadrifoglio, alla prima di mister Longo in panchina. A sfidarsi sabato saranno anche il miglior attacco del campionato, quello del Comprensorio Presilano con 68 reti realizzate, e la miglior difesa attuale, quella del Futsal Fortuna con 30 reti subite. Sarà la quarta volta che le due squadre si affrontano in stagione. Ha avuto la meglio in Coppa Calabria il Comprensorio Presilano che ha vinto sia nella gara di andata che in quella di ritorno. Un 9 a 3 in casa del Fortuna nella prima sfida che lascia poco spazio ai commenti ma sicuramente gli amaranto hanno disputato la peggior gara stagionale e hanno dimostrato nel proseguio di non esser quel team che perde così. Nella gara di ritorno altra vittoria dei ragazzi di Sorbo San Basile per 4 a 2 contro un Futsal Fortuna fortemente rimaneggiato. Da sottolineare lo splendido cammino del Comprensorio Presilano in Coppa Calabria che con la vittoria in trasferta nella semifinale di andata ha quasi praticamente ipotecato la qualificazione alla finalissima. Vincere questa competizione sarebbe un grande successo per la compagine presilana. Nella gara di andata in campionato, invece, gara equilibrata con gli ospiti in vantaggio alla fine del primo tempo. Nella ripresa i goal di Fazio, Cataldo e di uno strepitoso Amerato hanno visto pendere l’ago della bilancia verso i locali. Il bello della partita che si disputerà sabato al Pala Sorbo e di queste due squadre sarà sicuramente la varietà dei roster di entrambe le compagini che presentano un mix di esperienza ma anche tanti giovani importanti che già da anni si affermano sui parquet di categoria e non solo. All’esperienza per il Comprensorio Presilano di capitan Stefano Pullano, Giuseppe Borello (reduce dall’esperienza in A2 col Catanzaro Calcio a 5) e Gianluca Canino risponderanno i grandi veterani del Futsal Fortuna, quali capitan Danilo Amerato, Filippo Cipparone, Luigi Panzino e Carmine Talarico. Sarà anche la sfida dei giovani importanti accennati in precedenza. I padroni di casa si affideranno all’estro del funambolo Francesco Cosentino, autore di 33 reti in campionato, e ai vari Riccelli, Mirante e Christian Cosentino. Gli spartani, invece, contano sui goal di Lorenzo Fazio (47 con la maglia del Fortuna), la grinta e il cuore di Giuseppe Trapasso e l’affidabilità tra i pali di Giuseppe Caglioti, che già in passato ha vinto il campionato di D con la maglia della Polisportiva Icaro. Abbiamo messo in risalto chi statisticamente, e non solo, è salito agli onori della cronaca ma ogni componente della rosa di entrambe le squadre potrà dire la sua nel big match e nel corso della stagione come i vari Daniel Canino e Rosario Frustaci per i padroni di casa e Cataldo, Iemma, Nicoletta, Nisticò, De Nardo e Cosco per gli ospiti. Dal campo non possiamo che passare alla panchina. La gestione della gara da parte dei due tecnici sarà fondamentale e da una parte ci sarà il tecnico di casa Filippo Romano, ex Enotria, tecnico esperto e ormai navigato in questa disciplina, dall’altra ci sarà Piero Longo, alla sua terza esperienza da allenatore dopo lo splendido cammino in C2 con la Five Soccer Catanzaro e la salvezza tranquilla ottenuta in C1 con l’Enotria, tecnico giovane e con tanta grinta e passione da vendere. Ma i veri protagonisti del sabato pomeriggio sarà il pubblico che si prevede delle grandi occasioni. La passione dei tifosi locali, storicamente sempre attaccati allo sport, che accorreranno numerosi al Pala Sorbo insieme ad una folta rappresentanza ospite, tifoseria giovane, che si è mobilitata per seguire la propria squadra in trasferta in una gara così importante. Si auspica, senza dubbio, da parte di entrambe le società, guidate dai presidenti Nania e Bruno, che sia una bellissima festa di sport in campo e sugli spalti, ricordando in maniera particolare che creare un’atmosfera così bella per una gara, comunque, di un campionato minore è già di per se un qualcosa di straordinario. Ora palla al campo e che vinca il migliore.
Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

B: Il Catanzaro Futsal corona il sogno e centra la promozione in A2

Giocato questo pomeriggio il recupero del ventiseiesimo ed ultimo turno del girone H di se…