Home Calcio a 5 Coppa Italia C5, fase nazionale: Nausicaa di misura sui pugliesi dell’Aradeo

Coppa Italia C5, fase nazionale: Nausicaa di misura sui pugliesi dell’Aradeo

5 min. di lettura
0
0

Gara di andata del secondo turno che vale l’accesso alla final four di Coppa Italia di fine marzo in Basilicata. Al palazzetto dello Sport di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio arriva l’Aradeo, compagine della provincia di Lecce al comando della serie C1 regionale. Nausicaa che recupera Riccardo Parafati, assente per squalifica nella vittoriosa trasferta di due settimane fa a Palermo.
Prima frazione in cui la squadra calabrese comanda le operazioni con un lungo possesso palla senza, però, riuscire a creare seri pericoli alla porta pugliese. Nella prima azione offensiva, a sorpresa, è l’Aradeo a colpire con Tundo, la sua conclusione precisa supera Herlin. Diversi i capovolgimenti di fronte non andati a buon fine, ma a 2’15” dall’intervallo gli andreolesi hanno l’occasione per riequilibrare le sorti della gara, sfortunatamente il tiro libero calciato da Politi termina fuori. Un minuto più tardi è l’estremo difensore Mengatto a superarsi sulla conclusione a botta sicura di Francesco Parafati, ma il gol è nell’aria ed arriva con Bertirossi a poco più di un minuto dalla pausa.
Secondo tempo più vibrante ed a beneficiarne è il risultato con i due portieri che si superano dimostrando le proprie qualità, ma con il Nausicaa che trova l’immediato vantaggio firmato da Mattia Galeota. I pugliesi non demordono ed a nove dalla fine trovano il pari con Nefari. Equilibrio che dura poco, perché 54 secondo più tardi Herlin libera in banda Francesco Parafati ed il numero 24 trova il gol del 3-2. Al 17’03” l’Aradeo rimane con l’uomo in meno a causa dell’espulsione per simulazione di Carbone (ammonito qualche secondo prima), ma il Nausicaa non riesce a sfruttare la superiorità numerica chiudendo comunque la sfida di andata con una rete di scarto a proprio favore. L’incontro decisivo tra sette giorni a campi invertiti.

NAUSICAA-ARADEO 3-2
NAUSICAA: Herlin, Politi, Parafati F., Bertirossi, Ranieri, R. Parafati, Galeota, Voci, Moio, Santise, Marino, Gullì. De Marchi
ARADEO: Mengatto, Macaolo, Zizzari, Nefari, Sanches, Tundo, Ripol, Finamore, Giaracuni, Lacerda, Carbone, Colizzi. All. Di Serio
ARBITRI: Concetto Fabiano di Messina e Salvatore Pagano di Catania
CRONO: Manuela Spinelli di Soverato
MARCATORI: pt 7’51” Tundo (A), 18’53” Bertirossi (N), st 1’07” Galeota (N), 11’06” Nefari (A), 12’00” F. Parafati (N)
AMMONITI: Zizzari (A), Bertirossi (N), Tundo (A), Carbone (A), F. Parafati (N)
ESPULSO: al 17’03’ st Carbone per doppia ammonizione (A)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Liparoto torna ad allenare il Belvedere

Per la stagione 2024/25 l’ASD BELVEDERE CALCIO è felice di annunciare il ritorno in panchi…