Home Calcio a 5 Coppa Italia C5, fase nazionale: Nausicaa regola CUS Palermo nell’andata del primo turno

Coppa Italia C5, fase nazionale: Nausicaa regola CUS Palermo nell’andata del primo turno

6 min. di lettura
0
0

Il Nausicaa vince con due reti di scarto la gara di andata del primo turno della fase nazionale di Coppa Italia, vantaggio che dovrà difendere tra due settimane nel ritorno a campi invertiti contro il CUS Palermo. La compagine di mister De Marchi si presenta all’appuntamento senza l’infortunato Ranieri ed il febbricitante Gullì, ma parte forte sbloccando subito la gara con Francesco Parafati dopo appena 21 secondi di gioco. Il numero 24 ionico recupera palla sulla trequarti ed infila l’ottimo Lo Piparo, sicuramente il migliore dei suoi, autore di almeno quattro interventi determinanti ai fini del risultato finale. Nausicaa che domina la gara e raddoppia dopo poco meno di otto minuti, ancora con il solito Francesco Parafati, apparso in gran forma questa sera. Dopo quindici minuti di assoluto dominio, una sgroppata in banda di Lucchese riapre incredibilmente la contesa: il numero 4 siciliano s’invola sulla fascia destra e dal limite dell’area di rigore insacca di punta nell’angolo lontano della porta difesa da Herlin. Da qui in poi, anche nel secondo tempo, capovolgimenti di fronte e diverse situazioni ghiotte non sfruttate dai padroni di casa, con qualche sortita offensiva anche del CUS Palermo, comunque sempre poco pericoloso. A 2’39” dal termine occasione Nausicaa con Francesco Parafati che, però, si fa parare da Lo Piparo, con l’aiuto del palo, il tiro libero assegnato per il fallo su Politi. A 53 secondi dalla sirena, poi, l’episodio che segna il solco tra le due squadre: lo scatenato Francesco Parafati salta il portiere Lo Piparo, ma viene atterrato dallo stesso guadagnando il calcio di rigore assegnato correttamente dalla coppia arbitrale. Prima della trasformazione di Politi, però, leggera maretta in campo con Dell’Aria e Riccardo Parafati, già ammoniti, che si beccano il secondo cartellino giallo e finiscono anzitempo la loro gara. Riprese le operazioni, come detto, il gol del freddo Politi che chiude la contesa sul 3-1. Appuntamento a martedì 13 febbraio per la decisiva sfida di ritorno in Sicilia.

NAUSICAA-CUS PALERMO 3-1
NAUSICAA: Herlin, Caliò, Santise, Politi, R. Parafati, Galeota, Marino, Moio, Bertirossi, Voci, F. Parafati, Girillo. All. De Marchi
CUS PALERMO: Lo Piparo, Lucchese, Hamici, Baucina, Miranda, Dell’Aria, Quinario, Comandatore. All. Isgrò
ARBITRI: Matteo Speziale di Cosenza e Giuseppe Suriano di Vibo Valentia
CRONO: Francesco Saverio Lupinacci di Cosenza
MARCATORI: pt 00’21”, 7’52” F. Parafati (N), 15’35” Lucchese (P); st 19’07” rig. Politi (N)
AMMONITI: Miranda (P), Lucchese (P), R. Parafati (N), Dell’Aria (P), F. Parafati (N), Bertirossi (N), Politi (N), Lo Piparo (P)
ESPULSI: al 19’07” st Dell’Aria (P) e R. Parafati (N) per doppia ammonizione

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Serie D C5, i risultati della 10° giornata

Girone A SPORTING CASALI DEL MANCO-PIANETTE FUTSAL 3-9 Marcatori: Mastroianni, Barca, Occh…