Home Calcio a 5 Cosenza ad un passo dalla Serie A, il vice pres. Piro: “Stiamo riscrivendo la storia”

Cosenza ad un passo dalla Serie A, il vice pres. Piro: “Stiamo riscrivendo la storia”

5 min. di lettura
0
0

Ottenuto l’accesso alla finalissima nella doppia sfida delle semifinali con il Saviatesta Mantova, la Pirossigeno Cosenza è tornata ad allenarsi. I rossoblu, agli ordini di mister Tuoto e dello staff tecnico, hanno infatti iniziato a preparare il prossimo impegno ufficiale, l’ultimo di questa stagione ricca di soddisfazioni, in programma venerdì 2 giugno con calcio d’inizio alle ore 18:00, al Palazzetto dello Sport di Salsomaggiore Terme (PR). Per l’evento, che si svolgerà nell’ambito delle Finals organizzate dalla Divisione Calcio a Cinque, è prevista anche la diretta televisiva su Sky Sport.
Avversaria dei lupi, nel match valevole per la finalissima dei playoff che mette in palio la promozione in Serie A, la compagine dell’Active Network Viterbo, che ha chiuso la stagione al quinto posto nel girone B di Serie A2 con 43 punti e nei turni precedenti ha eliminato nell’ordine Futsal Cesena, Sicurlube Regalbuto e Todis Lido di Ostia.
Il Vice Presidente rossoblu Gaetano Piro è stato ospite su Teleuropa Network. Di seguito un estratto delle dichiarazioni rilasciate: “Arrivare in finale è una bellissima impresa. Stiamo scrivendo la storia del nostro giovane club. Mai ci eravamo spinti così in alto. Il merito è di tutti: dai giocatori fino ai componenti dello staff e dell’organigramma. Una menzione particolare per il Presidente: senza la sua passione e la sua dedizione non avremmo potuto realizzare nulla. Vedere gli spalti del PalaEuropa pieni in occasione della gara di sabato scorso è stato veramente gratificante, ci ha ripagato di tutti gli sforzi compiuti e dell’interesse che abbiamo sempre cercato di creare intorno alla realtà Pirossigeno Cosenza. Abbiamo bruciato le tappe, pochi anni fa eravamo in Serie B, ora ci troviamo a lottare per la massima serie. Il nostro progetto nasce da lontano e grazie al lavoro incessante del DS Rocco Bossio, bravo ad individuare i profili migliori, cresce rapidamente. Mister Tuoto, un altro degli artefici dei nostri successi, ha a disposizione un roster di qualità, composto da ragazzi che sanno farsi valere dentro e fuori dal campo di gioco, dotati di grandi virtù morali. Si denota in loro uno spirito di sacrificio e un attaccamento alla maglia che mai avevo visto. In bocca al lupo al Cosenza per la gara di ritorno dei playout. Per quanto riguarda noi, speriamo di poterla spuntare venerdì e di vincere la finale playoff con l’Active Network”.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Fase Nazionale, l’avventura delle calabresi si ferma con lo stop della Segato in semifinale U17

Non riesce il miracolo qualificazione alla Segato che, dopo aver perso a Roma contro il Gr…