Home Archivio CSI Vibo League A, risultati della seconda giornata

CSI Vibo League A, risultati della seconda giornata

11 min. di lettura
0
0
Bulldog Vibo

La seconda giornata della VIBO LEAGUE A ha fatto registrare due risultati importanti ai fini della classifica. La Bulldog Vibo è stata capace di battere in trasferta la Kikogest con un netto 6-3. Più sorprendente l’exploit del Filadelfia che ha superato per 4-3 in campo neutro (Palasport Provinciale di Vibo) lo Stefanaconi, squadra vincitrice dello scorso campionato. Dopo il turno di riposo, osservato nella prima giornata, la Pugliese Auto si presenta con un eloquente 12-4 sugli Springfield United. In classifica troviamo, in testa a punteggio pieno, Bulldog e Filadelfia. La Pugliese Auto aggancia la Kikogest. Mentre fa notizia l’ultimo posto in graduatoria dello Stefanaconi a quota zero punti dopo due giornate. E nella terza giornata sono previsti due big match, Filadelfia-Kikogest e Pugliese Auto-Stefanaconi. La Bulldog ospiterà lo Sporting Club Maierato che ritorna in campo dopo aver osservato il turno di riposo nella seconda giornata di andata.

Muscaglione Andrea

BULLDOG: Covello, Blandino P., Zinnà, Muscaglione, Blandino F., Ciliberto, Curello, Lopreiato, Buccheri
KIKOGEST:Massara, Gemelli, Vita, Soranna R., Fortuna, Lobianco, Fuscà, Leonetti, De Siena, Ceraso, Colelli
Marcatori: 9’ Muscaglione (B), 11’ Fortuna (K), 19’ Muscaglione (B), 31’ Blandino P. (B), 34’ Zinnà (B), 44’ Fortuna (K), 46’ Ciliberto (B), 54’ Lopreiato (B), 59’ Lobianco (K)
Prova di forza della Bulldog Vibo che espugna il Palapace con un eloquente 6-3. Kikogest e Bulldog si sono date battaglia per tutta la gara dimostrando di essere due ottime compagini che potranno dire la loro nel proseguo del torneo. Il successo della Bulldog è ampiamente meritato anche se la Kikogest, soprattutto nella prima frazione, ha giocato alla pari dei bianco oro. Le due squadre si presentano alla sfida da capolista in virtù dei due successi all’esordio, la Kikogest in casa sullo Sporting Club del Corso e la Bulldog sullo Stefanaconi. Pronti via e si caisce subito che sarà un match bellissimo. Le due squadre si affrontano senza tatticismi. Le prime occasioni sono per la Bulldog che sblocca il punteggio con Muscaglione al 9’. La Kikogest reagisce e dopo due minuti perviene al pareggio con Fortuna. Nuovo vantaggio per la Bulldog al 19’ sempre con Muscaglione che prende palla a centrocampo salta tre giocatori avversari e da posizione centrale fulmina l’incolpevole Massara. La Kikogest non ci sta e sfodera una grande reazione. Si susseguono occasioni dall’una e dall’altra parte. La Bulldog è salvata in più circostanze da un ottimo Covello e per ben due volte dai legni della propria porta. Al riposo si va sul punteggio di 2-1 per la Bulldog con la Kikogest che avrebbe meritato qualcosa in più. Nella ripresa ci si aspetta il forcing veemente della Kikogest ed invece è la Bulldog a partire più determinata e colpuire due volte nel giro di quattro minuti. Al 1’ Paolo Blandino finalizza nel migliore dei modi una splendida triangolazione con il fratello Fabio e batte Colelli con un diagonale a fil di palo. Al 4’ Zinnà si fa trovare pronto sul secondo palo per spingere in rete la palla del 4-1. La Kikogest accusa il colpo e rischia la goleada. Colelli e due volte il palo evitano la quinta rete. Al 14’ ci pensa Fortuna con un diagonale dalla sinistra ad accorciare le distanze. Non passano però nemmeno due minuti ed è Ciliberto a ripristinare le distanze con la rete del 5-2. La Kikogest alza la pressione provando a rientrare in partita soprattutto con tiri dalla distanza visto che è impossibile per Soranna e compagni superare la blindada difesa bianco oro. La Bulldog difende con ordine gestendo il pallone con grande sagacia tattica. L’esperienza di Muscaglione e Curello è decisiva ed aiuta la Bulldog a mantenere a distanza la Kikogest. Lopreiato al 44’, su assist di Curello, chiude in pratica il match realizzando la rete del 6-2. Sui titoli di coda è Lobianco a realizzare la rete del definitivo 3-6 con cui si chiude una partita bellissima, giocata con grande intensità dalle due squadre ma allo stesso tempo con grandissima sportività come del resto è giusto che sia in un torneo amatoriale. Vince la Bulldog che consolida il primato in classifica ma la Kikogest ha fatto vedere di essere un’ottima squadra che lotterà fino alla fine per la vittoria finale del campionato.

Stefanaconi-Futsal Club Filadelfia 3-4
Caruso A. (4) per l’Amatori FC Filadelfia Caloiero e Pondaco L. (2) per lo Stefanaconi
Crollo a sorpresa dello Stefanaconi che deve cedere l’intera posta in palio alla sorpresa Filadelfia che, con il successo odierno, mantiene la vetta della classifica in condominio con la Bulldog. Partenza shock dello Stefanaconi che subisce l’azione del Filadelfia che si porta sul 4-1 con un poker di Caruso Antonio. Reazione d’orgoglio dello Stefanaconi che però non basta a riequilibrare il match che si chiude sul punteggio di 3-4.

Pugliese Auto

Pugliese Auto-Springfield United 12-4
Russo (4), Di Vito (4), Pugliese (2), Lo Bianco O. e 1 autogoal per Pugliese AutoCullia (3) e Marcello per Sprigfield United
La Pugliese Auto fa il suo esordio in campionato come meglio non poteva avvenire. Trascinata dalla stratosferica coppia Russo-Di Vito, otto goal in due, la compagine amaranto travolge la volenterosa Springfield United illusa dall’iniziale vantaggio realizzato da Cullia.

Nella seconda giornata ha osservato il proprio turno di riposo lo Sporting Club del Corso di Maierato.

E’ possibile visionare risultati, classifica e tutte le news sulla manifestazione sul sito della BULLDOG VIBO all’indirizzo www.bulldogvibo.it

Di seguito il programma dettagliato della terza giornata:

 

AMATORI

FC FILADELFIA

KIKOGEST VIBO LUNEDI’

30 GENNAIO

ORE 21,15

Palasport di

Filadelfia

PUGLIESE AUTO STEFANACONI MERCOLEDI’

1 FEBBRAIO

ORE 19,30

Palasport Provinciale di

Vibo Valentia

BULLDOG VIBO S. CLUB DEL CORSO VENERDI’

3 FEBBRAIO

ORE 19,30

Palasport Provinciale di

Vibo Valentia

Turno di riposo per SPRINGFIELD UNITED

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

B: Il Catanzaro Futsal corona il sogno e centra la promozione in A2

Giocato questo pomeriggio il recupero del ventiseiesimo ed ultimo turno del girone H di se…