Home Archivio E’ partita l’avventura del Rombiolo, Zappia presidente e Maccarone confermato in panchina

E’ partita l’avventura del Rombiolo, Zappia presidente e Maccarone confermato in panchina

6 min. di lettura
0
0
Angelo Zappia - Presidente
Angelo Zappia – Presidente

È cominciata ufficialmente la nuova stagione sportiva del  Rombiolo Calcio a 5 nella nuova avventura della Serie C/2. I calcettisti rombiolesi si sono ritrovati agli ordini di Mister Maccarrone lunedì 29 agosto per l’inizio della preparazione in vista dei numerosi impegni che da qui in avanti si ritroveranno davanti. Ad iniziare da subito con la prima partita di Coppa Italia, in programma sabato 3 settembre, quando il Rombiolo ospiterà in casa il Lamezia Soccer. Bella l’atmosfera al rientro per i “vecchi” tesserati e per quelli nuovi che già da subito hanno assaporato il clima familiare che c’è a Rombiolo. In prima fila tutta la dirigenza con in testa il nuovo Presidente, nella persona di Angelo Zappia, a salutare e dare il benvenuto ai calcettisti. Si parla di nuovo a Rombiolo sulla scia del passato, come da sempre comunque, perché qui per definizione i quadri dirigenziali vanno modificati ogni anno sportivo. Ed allora a guidare la società quest’anno sarà Angelo Zappia, uno dei fondatori di questo sodalizio, che a giusto merito è stato insignito di questa onorificenza. Il vice presidente sarà Francesco Monteleone, il nuovo segretario è Giandomenico Prestia Lamberti, il ruolo di cassiere è rimasto sulle spalle di Niky Rizzo,  Direttore Sportivo ed Addetto Stampa è rimasto a Pasquale Maiorano. Gli altri dirigenti sono: Francesco Contartese, Antonino Contartese, Antonio Marasco, Antonio Arena, Alessandro Soldano, Michelangelo Barbuto, Simone Ferraro e Simone Corso. In ambito prettamente calcistico, è  stata confermata in toto la guida tecnica, con la riconferma di Mister Maccarrone e del suo secondo Giuseppe Rubino a cui è stata affidata la gestione della Juniores.

mister maccarone
mister Maccarone

Grande soddisfazione da entrambi le parti nel continuare questo matrimonio anche per la stagione sportiva che si appresta ad iniziare. Molte sono state le riconferme anche tra i calcettisti dell’anno passato, soprattutto sui bomber Paolino Mazza e Giuseppe Caparrotta. Ci si è preoccupato di migliorare la pur buona rosa a disposizione del tecnico con nuovi ingressi tra cui Leo Pondaco e Nazareno Lo Schiavo. Ma la società non è affatto ferma e si parla di ulteriori colpi di mercato e i nomi sono davvero importanti di quelli che hanno militato in campionati nazionali. L’entusiasmo è alle stelle, ma, i piedi son ben piantati per terra. Il Rombiolo parte sicuramente come la cenerentola del campionato di Serie C/2 ma come sempre non sfigurerà davanti alle squadre più quotate e sognare non costa nulla. Non per ultimo come sempre il Rombiolo continuerà anche qui nel segno della continuità l’organizzazione della Scuola Calcio che lo scorso anno ha contato la presenza di ben 80 bambini scorrazzanti nei campi di giuoco. Ancora una volta il mister che avrà il compito di guidare questi bambini sarà Mimmo Vicari. La società Rombiolo Calcio a 5 è orgogliosa di avere questa scuola, perché rappresenta la classica ciliegina sulla torta e tutto l’impegno è stato e sarà massimo per far crescere i futuri campioni non solo sul campo ma soprattutto nella vita.

Ufficio stampa Rombiolo C5

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Serie C2, i verdetti degli spareggi promozione e retrocessione

Il Futsal Cetraro vince lo spareggio di Catanzaro su una Soccer Lab con assenza pesanti (S…