Home Calcio a 5 Fantastico US Girifalco, per l’A2 c’è l’ultimo ostacolo

Fantastico US Girifalco, per l’A2 c’è l’ultimo ostacolo

6 min. di lettura
0
0

Continua a stupire l’US Girifalco nel campionato regionale di calcio a 5 femminile. La formazione del presidente Loprete dopo aver chiuso la regular season al secondo posto dietro le campionesse della Sangiovannese, battono l’Arcadia Termoli nel turno preliminare degli spareggi per la promozione in Serie A2. Con questa vittoria, il Girifalco, è tra le otto pretendenti per la promozione nel campionato nazionale.

Nella gara di andata, capitan Bilotta e compagne si sono presentate in Molise con soli 5 effettivi ed hanno tenuto testa alle avversarie fino a quando le gambe hanno retto. Il risultato finale di 10 a 6 per le molisane, comunque, faceva ben sperare per la gara di ritorno, disputata al Palazzetto di Maida. Così è stato visto che, trascinate da una strepitosa Scicchitano, autrice di un poker (sono 38 le reti stagionali), le gialloblu hanno battuto il Termoli per 9 a 4 con due reti nel finale che hanno fatto esplodere di gioia il pubblico presente. Per le ragazze di mister Schiavello l’ultimo ostacolo porta il nome di Città di Valmontone, una squadra ostica ma le ragazze di Girifalco, quest’anno, contro ogni pronostico, stanno stupendo tutti.

Questo il tabellino dell’incontro:
GIRIFALCO-ARCADIA TERMOLI 9-4 (pt 4-3) (and. 6-10)
GIRIFALCO: Mazzitelli, Iellamo, Papaleo, Macario, Bilotta, Scicchitano, Zafaro, Florio, Ferraina. All. Petitto
ARCADIA TERMOLI: Petrillo, D’Amico, Politi, Caruso, Moroncini, Bassani. All. Mastropaolo
ARBITRI: Mancuso (Vibo Valentia) e Prisma (Crotone)
MARCATRICI: 4 Scicchitano, 3 Iellamo, 2 Papaleo, Bilotta (G), Moroncini, Caruso, D’Amico (AT)

Prossimo appuntamento il 3 Giugno in casa, a Maida, contro la formazione laziale. E il Presidente Loprete non sta nella pelle:”Sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti fino ad ora, ad inizio stagione non pensavo di ottenere queste soddisfazioni, gli obiettivi erano ben altri e siamo arrivati oltre le aspettative. Ho creduto subito in questo nuovo progetto che mi ha presentato il capitano Bilotta ed è stata una mia sfida personale vinta oltre le aspettative. Oltre la Scicchitano non conoscevo bene le nuove arrivate Florio e Mazzitelli, hanno dato una bella marcia a questo bellissimo gruppo che già era formato creando una squadra che oltre che con i piedi gioca molto con la testa e il cuore. Per noi è già una vittoria essere arrivati fino a qui, a questa finale, ed ora non vogliamo fermarci e cercheremo di fare il nostro meglio contro una squadra forte e ben strutturata come il Valmontone. Infine, un grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto fino ad ora e sopratutto alle mie splendide ragazze“.

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Si separano le strade dell’Atl. San Lucido e di mister Calvano

Dopo una stagione e mezza a causa di impegni personali termina la mia esperienza con l’Atl…