Home Calcio Fase Nazionale U19, Morrone sconfitta nell’andata dei quarti di finale

Fase Nazionale U19, Morrone sconfitta nell’andata dei quarti di finale

6 min. di lettura
0
0

Si è disputata ieri pomeriggio, alle ore 16, la gara di andata dei quarti di finale della fase nazionale del campionato Under 19 allo stadio comunale di Sant’Agnello, in provincia di Napoli, tra la compagine locale la Morrone. Vittoria dei napoletani per 6-4 in una gara che non ha risparmiato emozioni e che è stata, come si evince dal punteggio finale, un vero e proprio festival del gol. Gara di ritorno, che sarà decisiva, in programma sabato pomeriggio, sempre alle ore 16, allo stadio “Popilbianco” di Cosenza. 

SANT’AGNELLO-MORRONE 6-4
SANT’AGNELLO: Troiano, Palomba, Castellano (46′ De Gennaro), Ferraro, Blanchi, Cilento, Esposito Giu., Coppola (87′ Del Gaudio), Manzi (78′ Trotta), Caputo (84′ Avitabile), Iaccarino (63′ Esposito Gio.). All. Guarraccino
MORRONE: Vencia, Volpintesta (53′ Falbo), Salerno, Cinque, Iorio, Sarpa, La Canna, Barbieri, Bilotta (69′ Lento), Celestino (79′ Andronache), Tuoto (92′ De Rose). All. Giuseppe Verduci
ARBITRO: Vittorio Palma di Napoli
ASSISTENTI: Ferdinando Savino di Napoli – Giovanni Ciannarella di Napoli
RETI: 1′ Tuoto (M), 3′ Castellano (S), 9′ Ferraro (S), 35′, 61′ Manzi (S), 38′, 60′ Bilotta (M), 45′ La Canna (M), 46′ Palomba (S), 72′ Caputo (S)
AMMONIZIONI: Cinque (M), Sarpa (M)
(Commento Morrone) L’andata dei Quarti di Finale della fase nazionale va al Sant’Agnello. I sorrentini superano infatti la Morrone per 6-4 in quella che più di una partita è stato un vero e proprio festival del gol. Per quello visto oggi, il discorso qualificazione è tutt’altro che chiuso. Certo, i granata dovranno migliorare la propria autonomia difensiva, ma la squadra campana è apparsa tutt’altro che invulnerabile.
Partenza fulminante della Morrone. I granata dopo 30 secondi passano. Discesa sulla sinistra di Salerno, palla a Bilotta che dopo uno scambio con Cinque allarga per Tuoto che prende la mira e la mette sotto l’incrocio dei pali. Al 3’ arriva il pareggio del Sant’Agnello sugli sviluppi di un corner. Al 9’ i campani la ribaltano. Azione dalla destra, cross al centro che l’attaccante di casa trasforma in oro. Al 35’ arriva anche il terzo gol dei padroni di casa ma al 38’ la Morrone si rifà sotto grazie al gol di Bilotta che con un bel sinistro incrociato, su assist di Tuoto, porta la gara sul 3-2. Poi, nell’ultima azione del primo tempo, micidiale contropiede della Morrone che con La Canna ristabilisce la parità. Sul 3-3 l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Nella prima azione del secondo tempo nuovo gol del Sant’Agnello che segna ancora su un’azione nata da calcio d’angolo. Al quarto d’ora della ripresa altro botta e risposta tra le due squadre. Dapprima arriva il pareggio della Morrone, ancora sull’asse Tuoto-Bilotta con quest’ultimo che fa doppietta. Un minuto dopo però i padroni di casa ritrovano il vantaggio. Al 27’ sesto gol del Sant’Agnello con una spettacolare rovesciata. La Morrone prova a segnare ancora ma dopo 10 reti, nessuna delle due troverà ancora la porta avversaria ed il risultato finale si assesta sul 6-4 per il Sant’Agnello. Tutto rinviato a sabato.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Fase Nazionale, il programma gare del fine settimana

Fine settimana lungo che vedrà nuovamente impegnate le squadre calabresi nelle fasi nazion…