Home Calcio Fase nazionale U19, pari casalingo senza reti per la Morrone

Fase nazionale U19, pari casalingo senza reti per la Morrone

5 min. di lettura
0
0

Senza Perrotta infortunato e con Tuoto out per squalifica, ma soprattutto con la finale Under 17 élite da disputare domenica (poi vinta), nell’andata degli ottavi di finale della fase nazionale del campionato Under 19,  la Morrone impatta a reti inviolate nella gara casalinga di sabato al “Popilbianco” contro i palermitani del Don Carlo Misilmeri. Sabato sfida di ritorno sabato a campi invertiti, ricordiamo che in caso di parità, con qualsiasi punteggio, si procederà con i calci di rigori. I gol in trasferta non valgono doppi e non sono previsti i tempi supplementari in caso di parità al novantesimo.

MORRONE-DON CARLO MISILMERI 0-0
MORRONE: Vencia, Iorio, Salerno, Cinque, Federico, Sarpa, La Canna (85′ Lento), Barbieri, Bilotta, Celestino, De Rose (79′ Termine). All. Verduci
DON CARLO MISILMERI: Marino, De Caro, D’Angelo, Romani, Bonaccorso, Lampo (79′ Di Spezio), Ingrassia (70′ Lo Vico), Caracappa, Pesetti (88′ Pellegrino), Siino, Lo Gerfo. All. Lo Bue
ARBITRO: Pasquale Gatto di Lamezia Terme (Renda di Lamezia T. – Vescio di Lamezia T.)
AMMONITO: Federico (M)
(Cronaca Morrone) Termina 0-0 l’andata degli Ottavi di Finale della fase nazionale tra le formazioni Juniores Under 19 di Morrone e Don Carlo Misilmeri. E’ stata una partita molto equilibrata nella quale entrambe le squadra si sono date battaglia colpo su colpo. Difese grandi protagoniste visto che di occasioni nitide se ne sono registrare comunque poche.
Nel primo tempo le due squadre si studiano. La Morrone non trova i soliti spazi ma si rende pericolosa sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Celestino sul quale Iorio svetta più in alto di tutti ma non trova la porta avversaria. Si gioca a ritmi alti ma i continui capovolgimenti di fronte vengono sempre neutralizzati e non trovano pertugi nell’area di una o dell’altra squadra.
Ad inizio ripresa partono meglio gli ospiti che dopo un’imbucata si presentano con Lo Gerfo a tu per tu con Vencia. Il tiro del numero 11 ospite però termina di poco a lato. Poi sugli sviluppi di un piazzato, intorno a metà ripresa, è ancora la Don Carlo Misilmeri a rendersi pericolosa questa volta con Bonaccorso. Sul suo colpo di testa bravo Vencia ad alzare la sfera sulla traversa. La Morrone ci prova con qualche ripartenza pericolosa ma la difesa siciliana controlla senza affanni ed il match si va piano piano spegnendosi. Tutto rinviato a sabato prossimo in Sicilia. Tra Morrone e Don Carlo Misilmeri finisce 0-0.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Serie C2, i verdetti degli spareggi promozione e retrocessione

SPAREGGIO PROMOZIONE INTERGIRONE TRA LE VINCENTI PLAY OFF FUTSAL CETRARO-SOCCER LAB FUTSAL…