Home Calcio a 5 Final Four Scudetto U19: Pantere Nere infinite, è finale per il tricolore!

Final Four Scudetto U19: Pantere Nere infinite, è finale per il tricolore!

5 min. di lettura
0
0

Senza lo squalificato Celi, con Folino e Concolino in panchina per onor di firma a sostegno dei compagni, mister Brescia sceglie Nocera e capitan Savio come over, con la conseguente doppia tribuna per gli altri due classe 2003 Iozzi e Talarico.
Mister Brescia schiera il quintetto iniziale formato da Fanile, Longo, Nocera, Savio e Primerano. Fischio d’inizio e dopo quattordici secondi esatto capitan Savio si trova davanti al portiere emiliano, ma la sua conclusione si stampa sul palo. Le Pantere dominano i primi minuti, ma vengono puniti alla prima occasione da una ripartenza veloce, scorre il 5’04” di gioco quando Nocera devia imparabilmente nella propria porta nel tentativo disperato di evitare il peggio. La gara risulta equilibrata, entrambe le squadre provano a fare la partita, ma l’impressione è che le Pantere possano soffrire soltanto quando forzano la giocata. Al 15’08” il pari con un’azione fotocopia rispetto al gol emiliano, ma questa volta il gol è calabrese, è Minciotti a condannare irrimediabilmente il proprio portiere.
La ripresa si apre con il gran gol di Lorenzo Caroleo dopo poco più di un minuto, il suo tiro all’incrocio coglie impreparato l’estremo difensore della X Martiri. Nemmeno il tempo di festeggiare e Degregorio dal limite punisce i catanzaresi con un tiro preciso all’angolo basso dove Fanile non può arrivare. Le Pantere Nere non demordono, al 7’16” Savio addomestica un pallone difficile sull’out di sinistra ed incrocia nel sette opposto, è 3-2. La X Martiri resta con un uomo in meno per l’espulsione di Malorzo per doppio giallo nel giro di pochi secondi, ma resiste strenuamente. Ristabilità la parità, la squadra ferrarese schiera il portiere di movimento, ma rischia di capitolare prima per mano di Rotundo e Fanile, ma il risultato non cambia più e per la prima volta nella storia una compagine calabrese approda in finale scudetto di categoria.

X MARTIRI FERRARA-PANTERE NERE CATANZARO 2-3
X MARTIRI: Ghelli, Lupo, Varisco, Degregorio, Hendali, Saccenti F., Dolcetti, Panarotto, De Lazzaro, Minciotti, Malorzo, Bollareto. All. Dolcetti
PANTERE NERE: Fanile, Savio, M. Caroleo, Nocera, Folino, Primerano, Longo, L. Caroleo, Rotundo, Quintieri. All. Brescia
ARBITRI: Daniele Pozzi di Roma 1 – Jacopo Giannelli di Bari
CRONO: Daniele Perrino di Albano Laziale
MARCATORI: pt 5’04” Aut. Nocera (X) 15’08” Aut. Minciotti (PN); st 1’16’ L. Caroleo (PN) 2’44” Degregorio (X), 7’16” Savio (PN)
AMMONITI: Primerano (PN) Longo (PN) Malorzo (X) Folino (PN)
ESPULSO: Al 11’50” st Malorzo per doppia ammonizione (X)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Fase Nazionale, il programma gare del fine settimana

Secondo fine settimana che vedrà impegnate le squadre calabresi nelle fasi nazionali delle…