Home Calcio a 5 Futsal Polistena, finisce la “storia più bella”

Futsal Polistena, finisce la “storia più bella”

8 min. di lettura
0
0

Un percorso straordinario nel mondo dello sport, tante soddisfazioni per un ambiente che ha seguito con passione tutte le vicissitudini della nostra squadra FUTSAL POLISTENA “LA STORIA PIÙ BELLA”.
Aggregazione sociale, divertimento, momenti meravigliosi ed appassionanti per tutti i tifosi e tutto il nostro territorio. I successi ottenuti non sono un caso, ma frutto di competenza e studio continuo per costruire la squadra adeguata a poter raggiungere risultati importanti.
Ci troviamo, dopo tutti questi anni, con molto dispiacere da parte di tutti noi, a non poter giocare le partite di FUTSAL. Gli anni passano ed ancora una volta ci si trova impreparati nel dare qualche possibilità ad una squadra e ad una società di pensare in grande e portare appunto il nostro territorio ad avere più visibilità in campo nazionale. Siamo alla quinta stagione di FUTSAL (calcio a 5) campionato nazionale di serie B-A2-A2-A-A2, campionati dove ci siamo superati organizzando le trasferte alla grande e tutte le varie sorprese che una settimana dopo l’altra ci capitavano, pertanto, mantenere il sistema non è stato facile, ma con impegno e abnegazione ci siamo riusciti.
Vogliamo ricordare le belle soddisfazioni che abbiamo avuto: la qualificazione nella FINAL 8, dove ci siamo classificati tra le 4 squadre più forti d’Italia di serie A2, la promozione STORICA in serie A, la soddisfazione di giocare a Salsomaggiore con la partita trasmessa in diretta su SKY, PESARO – FUTSAL POLISTENA (circa 260.000 telespettatori).
Bene, nonostante i disagi avuti in tutti questi anni, abbiamo portato avanti un progetto non facile da mantenere e gestire. Abbiamo perso un treno, tutti, il migliore che ci poteva capitare per il nostro territorio.
Lo sport fa crescere l’ambiente ed è una medicina sana, questo è il motivo più forte per il quale andava tutelato dando una corsia preferenziale. Ci dispiace che in molti non l’hanno capito.
Ci auguriamo che il mondo politico e gli amministratori in generale dei vari paesi del nostro comprensorio si sveglino per garantire una volta per tutte le strutture idonee per poter disputare le gare di serie A a tutti coloro che vogliono sognare come abbiamo fatto noi, ed arrivare nella massima serie.
Ci sono tante realtà con squadre organizzate che potrebbero da subito fare un progetto serio per raggiungere l’Olimpo del FUTSAL. Adesso siamo veramente stanchi e demoralizzati nel proseguire questo cammino, perché non vediamo interessi particolari nel farci trovare, appunto, strutture idonee per disputare le partite. Vogliamo pensare che in futuro possiamo costruire ancora una volta qualcosa di importante per il territorio, come quello che abbiamo fatto in passato. Nel momento in cui avremo un palazzetto idoneo, sicuramente, toccheremo il cielo con le mani. La speranza è che la politica e gli amministratori in generale pensino con fattibilità a realizzare una struttura all’avanguardia e regolare, in maniera che si possano giocare le partite della massima serie. Sognare non costa nulla! Vogliamo tutti noi pensare ad un futuro dove questo sogno di avere questa benedetta CASA, possa diventare realtà, come la nostra storia, “LA STORIA PIÙ BELLA”.
Sarà dura per tutti noi pensare che non parteciperemo più al campionato di serie A, sicuramente sarà un dispiacere immenso, anche per tutti i tifosi, simpatizzanti e appassionati che hanno seguito tutto il nostro percorso con passione, senso di appartenenza, entusiasmo puro. Per i motivi che abbiamo più volte detto siamo costretti ad abbandonare l’idea di disputare un altro campionato Nazionale. Dispiace un po’ a tutti, una cosa la dobbiamo dire, non doveva essere questo l’epilogo di questa STORIA. Per continuare bastava avere una struttura idonea, tutti noi pensavamo che in questi 5 lunghi anni dalle parole si potesse passare ai fatti, ma così non è stato, nonostante abbiamo dimostrato competenza nel costruire le squadre che poi hanno regalato il sogno della serie A.
Il rammarico per tutti coloro che amano questo sport è forte. Siamo certi nel dire che dentro di noi la passione non è finita, questo non è un addio al FUTSAL ma solo un ARRIVEDERCI. Vogliamo ringraziare tutte le persone che con noi si sono dedicate alla causa con amorevolezza, non citiamo nessuno per non dimenticare qualcuno, tutti i componenti della società hanno dato il loro contributo per portare avanti una piccola realtà come la nostra nell’Olimpo della massima serie, per questo gli siamo grati.
Sentiamo il dovere di ringraziare quanti in questi anni si sono adoperati con passione e sacrifici, per realizzare questo sogno bellissimo insieme a noi. Vi vogliamo un mondo di bene.
Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Serie C2, i verdetti degli spareggi promozione e retrocessione

SPAREGGIO PROMOZIONE INTERGIRONE TRA LE VINCENTI PLAY OFF FUTSAL CETRARO-SOCCER LAB 7-2 FU…