Home Calcio a 5 Il Cataforio si aggiudica la Supercoppa della Regione “Memorial Giuseppe Davoli”

Il Cataforio si aggiudica la Supercoppa della Regione “Memorial Giuseppe Davoli”

7 min. di lettura
0
0

Sul parquet del rinnovato PalaBotteghelle di Reggio Calabria, il Cataforio regola con il medesimo risultato, 1-0, F.C. Filadelfia e Soverato Futsal e festeggia la vittoria della Supercoppa della Regione C5 “Memorial Giuseppe Davoli”.
Divertente, equilibrata e con tanti capovolgimenti di fronte la prima gara tra le squadre che hanno vinto i due gironi della serie C2, Futsal Club Filadelfia e Soverato Futsal. E’ la formazione vibonese a sbloccare il parziale con Procopio, che finalizza una ripartenza con la sfera che tocca il palo e s’infila in rete. Allo scadere, poi, Sinopoli trasforma di prepotenza un calcio di punizione dal limite riportando la gara in perfetto equilibrio. Si va, quindi, ai calci di rigore dove l’errore fatale di Carnuccio premia la squadra di Filadelfia, che la spunta per 8-7.
Seconda gara tra il perdente Soverato Futsal ed il Cataforio, regina del massimo campionato regionale di serie C1, sbloccata immediatamente dal guizzo di Alessio Labate al secondo minuto di gioco. La gara sale di tono e le due contendenti non si risparmiano, ne beneficia lo spettacolo. Allo scadere il Soverato rimane in inferiorità numerica per l’espulsione di Santaguida, ma il risultato non cambia ed il Cataforio vince per 1-0.
Anche la terza gara, così come le due precedenti, scorre via sul filo dell’equilibrio. Futsal Club Filadelfia vicino alla rete del vantaggio in almeno due occasioni nitide, ma Calabrese erge il muro davanti alla propria porta. Nel finale, poi, il palo di capitan Cilione per i padroni di casa. In pieno recupero, il Filadelfia schiera il portiere di movimento, ma è Adornato ad infilare il gol della vittoria a porta sguarnita. Il Cataforio centra il bis vincendo la Supercoppa della Regione dopo aver conquistato il campionato di serie C1.

FUTSAL CLUB FILADELFIA-SOVERATO FUTSAL 8-7 dcr (1-1)
F.C. FILADELFIA: Iuele, Valia, Fruci, Procopio, Giampà, De Cario, Villelli, Crapella, Panzarella F., Panzarella D., Zarhati, Catanzaro. All. Rondinelli
SOVERATO FUTSAL: Loprieno, Chiaravalloti, D’Aquino Gia., Carnuccio, D’Aquino Giu., Sinopoli, Zaffino, Raffaele, Santaguida, Donato, Muzzi, Mazza. All. Scarpino
ARBITRI: Sig. Cipolla (sez. Cosenza) – Sig. Lanzo (sez. Lamezia Terme)
MARCATORI: 25′ Procopio (FCF) 31′ Sinopoli (S)
NOTE: Ammoniti: Panzarella F. (FCF) Raffaele (S)
SEQUENZA RIGORI: Panzarella F. gol (FCF) Santaguida gol (S) Catanzaro parato (FCF) Donato parato (S) Procopio gol (FCF) Chiaravalloti gol (S) De Cario gol (FCF) Zaffino gol (S) Crapella gol (FCF) Sinopoli gol (S) Giampà gol (FCF) D’Aquino Gia. gol (S) Panzarella D. gol (FCF) Raffaele gol (S) Zarhati gol (FCF) Carnuccio palo (S)

CATAFORIO-SOVERATO FUTSAL 1-0
CATAFORIO: Calabrese, Ferrara, Adornato, Labate F., Cilione, Iero, Labate A., Barbaro, Torino, Casile, Pronestì, Imbalzano. All. Quattrone
SOVERATO FUTSAL: Loprieno, Chiaravalloti, D’Aquino Gia., Carnuccio, D’Aquino Giu., Sinopoli, Zaffino, Raffaele, Santaguida, Donato, Muzzi, Mazza. All. Scarpino
ARBITRI: Sig. ra Sansostri (sez. Paola) – Sig. Lanzo (sez. Lamezia Terme)
MARCATORI: 2′ Labate A. (C)
NOTE: Ammoniti: Santaguida (S) Loprieno (S); Espulso Santaguida (S)

F.C. FILADELFIA-CATAFORIO 0-1
F.C. FILADELFIA: Iuele, Valia, Fruci, Procopio, Giampà, De Cario, Villelli, Crapella, Panzarella F., Panzarella D., Zarhati, Catanzaro. All. Rondinelli
CATAFORIO: Calabrese, Ferrara, Adornato, Labate F., Cilione, Iero, Labate A., Barbaro, Torino, Casile, Pronestì, Imbalzano. All. Quattrone
ARBITRI: Sig. ra Sansostri (sez. Paola) – Sig. Cipolla (sez. Cosenza)
MARCATORI: 34′ Adornato (C)
NOTE: Ammoniti: Giampà (FCF)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Morrone, il bilancio di mister Infusino: “Abbiamo realizzato un capolavoro. Voti alti per tutti”

A mente fredda e con la sconfitta di Croce Valanidi che, forse, brucia un po’ di meno, è a…