Home Calcio La Deliese pesca in Argentina

La Deliese pesca in Argentina

5 min. di lettura
0
0

Arriva direttamente dall’Argentina il doppio grande colpo dell’ASD Deliese, che si aggiudica le prestazioni di due calciatori di grandissima levatura, sicuramente un lusso per il campionato di promozione. GERMAN PITRA, classe 2002 attaccante di 188 cm mancino, ma che se la cava molto bene anche con il destro; cresciuto nel Club Atletico Indipendiente uno dei più grandi club del Sud America, che fra le altre cose è anche la squadra dove è cresciuto ed ha debuttato nella Primera División il 07 luglio 2003 all’età di 15 anni Sergio Aguëro (tanto per citarne uno) Sino alla passata stagione ha fatto sempre il ritiro con la prima squadra, anche se non ha esordito nella massima serie argentina. SEBASTIAN OLMOS, classe 1998 centrocampista di 175 cm destro, cresciuto nel Club Olimpo militante nel Torneo Federal A (serie C del campionato argentino), è passato al General Roca sempre in terza serie dove ha raggiunto la fase finale della Coppa d’Argentina (la nostra coppa Italia maggiore). Sono ragazzi ben consci dei sacrifici a cui vanno incontro, hanno tanta fame calcistica e voglia di sfondare in Italia, mettersi in mostra con la speranza di attirate l’attenzione dei club professionistici, come fra l’altro è successo a tanti loro connazionali. Naturalmente parlano pochissimo la nostra lingua anche se un po la capiscono, comunque abbiamo cercato con l’aiuto di un interprete di conoscere le prime loro sensazioni riguardo a questa nuova realtà che li aspetta. “Innanzitutto vogliamo ringraziare il nostro procuratore che ci ha permesso di avere questa grande opportunità. Abbiamo fatto 11.000 km per inseguire un sogno” ci hanno detto, “ lasciando le nostre famiglie con la speranza che un domani grazie al calcio ci possano raggiungere. Abbiamo incontrato i dirigenti della Deliese, persone squisite che ci hanno fatto sentire subito come a casa nostra, facendoci capire quanto contano molto sulle nostre capacità tecniche e morali per provare a raggiungere un sogno, ganar el campeonato”. “Naturalmente abbiamo parlato molto con l’entrenador che ha avuto modo di conoscere le nostre caratteristiche principali, spiegandoci che si sposano perfettamente con la sua idea di calcio che intende proporre“. I dirigenti inoltre ci hanno spiegato che a Delianuova c’è un pubblico oltre che numeroso, anche molto caloroso e passionale. Non vediamo l’ora di cominciare questa nuova avventura con la serietà e la professionalità che ci ha sempre contraddistinto, tant’è che in attesa di cominciare il ritiro con i nostri nuovi compagni di squadra, stiamo già lavorando nel centro sportivo che abbiamo a nostra disposizione, per essere pronti a dare ai nostri tifosi le soddisfazioni che meritano”.
Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Fase nazionale U19, Digiesse PraiaTortora rimontata ed eliminata

Il 4-0 maturato nella gara di andata al “Mario Tedesco” aveva dato ottime sens…