Home Archivio La Domenico Sport vola in finale!

La Domenico Sport vola in finale!

5 min. di lettura
0
0

La telenovela semi finale playoff finisce con con un lieto fine vedendo i rossoblu della Domenico Sport approdare per la prima volta alla finale playoff della serie D. Il Monterosso è decimato e a pesare sono le pesantissime assenze di Valotta e La Tessa. La Domenico Sport ha un uomo in più questa volta che è la cornice di tifosi presenti in quel di San Lucido ad assistere al trionfo dei suoi. La gara inizia in salita per i locali quando il Monterosso si porta in vantaggio dopo appena 30 secondi di gioco. La Domenico Sport incassa il colpo e alza il tiro iniziando il duello con il numero uno ospite che inizia a deliziare il pubblico con delle parate degne di un portiere di categoria. Insieme alle parate strepitose del portiere ospite si apre il valzer di pali impattati due volte da Martini e una volta da Mannarino S. Dopo un lungo assedio è il capocannoniere Novello a sbloccare le marcature dei locali portando i suoi in pareggio. Il martello battente dei locali è insistente e costringe gli ospiti all’autogol. Mannarino M. sfrutta il suo periodo di forma per ampliare le marcature insieme a Ceraldi per il provvisorio 4 a 1 prima del rientro negli spogliatoi. Forti del risultato maturato la Domenico Sport entra in campo con sufficienza e subisce una micidiale doppietta degli ospiti che rientrano così in gara. L’uomo della provvidenza è sempre Novello che su calcio di rigore scuote i suoi. Martini ha il piede caldo e come è solito fare aggiunge il suo nome sul taccuino dell’arbitro. Il Monterosso è sempre in agguato e rifila la sua quarta marcatura ai rossoblu. Mannarino A. prova una giocata strabiliante beffando il numero uno ospite ma il pallonetto sfiora la traversa. Sulle ali dell’entusiasmo il pubblico acclama la vittoria e Mannarino M. e Novello sanciscono il game over. Rimane tempo per un gol per parte, un autogol della Domenico Sport e una rete di Ceraldi. Al triplice fischio il pubblico esplode in un boato di gioia festeggiando così la prima storica finale playoff che apre la porta per quel sogno chiamato C2 per la quale tuttavia servirà sicuramente più del cuore di questa squadra che la vedrà impegnata in quel di Serra San Bruno il prossimo 29 Aprile.

Ufficio Stampa Domenico Sport

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Il Pianopoli delle certezze: si riparte dalla triade Catroppa, Scerbo, Vaccaro

Ogni squadra, ogni società, ogni istituzione ha bisogno di una struttura. L’Asd Pian…