Home Archivio La Gocce di latte Vibo impone il pari al Cittanova

La Gocce di latte Vibo impone il pari al Cittanova

8 min. di lettura
0
0

Splendida prestazione quella offerta dalla Gocce di latte VV nel gara di andata del primo turno dei play off per la promozione in Serie B. Di fronte alla corazzata Edilferr Cittanova, reduce da diciassette vittorie consecutive e che ha concluso il campionato ad un solo punto di distanza dalla Farmacia Centrale Paola promossa direttamente in Serie B, la compagine vibonese ha dimostrato ancora una volta di aver meritato il quinto posto in campionato. I ragazzi di mister Lo Bianco hanno ribattuto colpo su colpo alla compagine di mister Milano. Il match è stato giocato con grande intensità da entrambe le formazioni. Passando alla cronaca parte meglio la Gocce di latte che impegna da subito Lo Gatto, che alla fine risulterà il migliore in campo per i reggini. L’Edilferr soffre la velocità dei vibonesi e si carica di falli tanto che già al 16′ la compagine reggina commette il sesto fallo mandando al tiro libero la Gocce di latte. Del tiro si incarica Daniele Briga che supera Lo Gatto ma la sfera colpisce entrambi i pali della porta prima di ritornare in campo. Sulla ripartenza Monterosso beffa i locali realizzando la rete del 1-0. La Gocce di latte non si scompone e continua a macinare gioco. Al 22′ l’impegno dei locali viene premiato con la rete del pareggio siglata da Daniele Briga. 1-1 è il punteggio con il quale le due squadre vanno al riposo. La ripresa è il copione della prima frazione. L’Edilferr vuole in tutti i modi chiudere il discorso qualificazione a Vibo ma non riesce a scardinare l’ottima difesa locale. Con il passare dei minuti e non trovando il vantaggio, la squadra reggina si lascia prendere dal nervosismo e alla fine saranno ben tre i giocatori ammoniti. L’Edilferr perde Nava per un brutto infortunio muscolare. Al 23′ Ribeiro ha l’occasione di portare in vantaggio la propria squadra andando a calciare un tiro libero. La conclusione però colpisce la parte esterna della traversa della porta difesa dall’ottimo Barbagallo. Le due squadre sono stanche e si assiste, sino a fine gara, ad una serie di ripartenze dall’una e dall’altra parte. Si ergono a protagonisti i due portieri che mantengono inviolate le proprie porte. Al secondo minuto di recupero, su una palla persa dai vibonesi, Alampi è lesto a raccogliere palla e battere Barbagallo per il vantaggio Edilferr. Ma la Gocce di latte dimostra di avere un gran cuore e un minuto dopo, al 33′, con una pregevole conclusione di Paternò trova il meritatissimo pareggio. 2-2 è il risultato finale che rimanda il discorso qualificazione a sabato prossimo a Cittanova. A fine gara la Gocce di latte si gode l’ennesimo risultato prestigioso in una stagione ricca di soddisfazioni. Anche oggi, davanti ad un avversario molto più attrezzato qual’è l’Edilferr Cittanova, Paternò e compagni hanno lottato muso a muso fino all’ultimo istante. Complimenti alle due formazioni per lo spettacolo offerto ed è anche vero che l’Edilferr Cittanova, anche a Vibo, ha dimostrato di meritarsi la Serie B e forse il regolamento andrebbe rivisto perché una squadra che chiude il campionato in seconda posizione di classifica, con ben 19 punti di vantaggio sulla terza, meriterebbe di accedere direttamente alle fasi nazionali dei play off, come accade in altre regioni d’Italia. Ad ogni modo oggi la Gocce di latte ha dimostrato di essere una signora squadra ed ora si andrà a Cittanova, consapevoli della voglia di voler vincere i playoff da parte del Cittanova che rimane ampiamente favorita. Sulla carta è uno scontro impari, come tra Davide e Golia, ma a volte anche i più piccoli riescono a compiere le imprese più difficili.

Ufficio Stampa Gocce di Latte Vibo C5

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Eccellenza, risultati e marcatori della 28° giornata

BOCALE-SORIANO 1-2 Marcatori: 44′ Santapaola (B) 55′ Alvarez (S) 60′ Fio…