Home Calcio a 5 La Royal Lamezia blinda tre giovani di grande prospettiva

La Royal Lamezia blinda tre giovani di grande prospettiva

5 min. di lettura
0
0

La giovanissima Lucrezia Branca farà ancora parte della T&T Royal Lamezia. La quindicenne, proveniente dal vivaio biancoverde, reduce da una buona stagione dove ha collezionato un minutaggio importante, avrà l’occasione di migliorare ulteriormente e mettersi in mostra in un campionato ostico come quello della A2.
“Sono molto felice di ritrovarmi ancora una volta qui ad indossare i colori di questa maglia. La Royal è la mia seconda casa, sto crescendo in questa famiglia e non vedo l’ora di rimettere in campo tutte le forze che ho per poter partire più grintosa di prima ed essere a disposizione per la mia squadra e per il mister. Ringrazio il presidente e tutta la società per questa opportunità. Sono molto giovane ma voglio vincere con la Royal e spero che ciò si avveri presto”.

La squadra lametina crede nel vivaio e dopo Lucrezia Branca arriva la conferma di un’altra giovanissima. E’ Luana Perri, classe ’05. Come le compagne, anche lei lo scorso anno si è fatta trovare pronta ogni qualvolta è stata chiamata in causa e questa stagione può essere quella giusta per il suo lancio definitivo.
“Personalmente sono contenta, carica e pronta a dare il massimo in campo e per l’intera T&T Royal. E’ il terzo anno in biancoverde ed il mio potenziale è ancora tutto da dimostrare; l’anno scorso ho segnato il mio primo gol in carriera e tanti sono gli obiettivi che mi sono posta per questo nuovo anno. Sono giovane e ho tanto da imparare, Lamezia è la mia città e in merito ringrazio il presidente e la società per l’opportunità di crescita che mi è stata data”.

Dopo l’ufficialità della permanenza in biancoverde di Lucrezia Branca e Luana Perri arriva anche quella di Giulia Arzente
Classe ’02, lametina, fa parte anche lei del vivaio della Royal. Questo nuovo anno sarà per lei di ulteriore crescita tra le fila biancoverdi.
“Felice di vestire questa maglia per continuare a crescere e migliorare qui. La Royal è una famiglia, una società attenta alle esigenze delle atlete. Non vediamo l’ora di iniziare e provare a prenderci quello che l’anno scorso abbiamo sfiorato.”

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Eccellenza, risultati e marcatori della quarta giornata

Si sono disputate le gare della quarta giornata del massimo campionato regionale di eccell…