Home Archivio L’Andrè non ci sta: squalificato un giocatore del Cittanova al posto di un altro.

L’Andrè non ci sta: squalificato un giocatore del Cittanova al posto di un altro.

4 min. di lettura
0
0

Comunichiamo quanto accaduto sul campo di Cittanova sabato scorso durante la partita valida per l’undicesima giornata di ritorno del campionato di calcio a 5 serie c1 tra Edilferr Cittanova e Andrè calcio a 5, per segnalare l’ennesimo caso di mal arbitraggio, e si badi bene non stiamo parlando di un gol annullato o di un rigore non dato, ma di espulsioni stabilite sul campo ma “stranamente” non refertate. Nella fattispecie durante la partita di sabato scorso il giocatore Alampi del Cittanova scalciava e rifilava una testata al nostro giocatore Stefano Celia, il duo arbitrale Anselmo e Daniele Scaramuzzino di Locri, visto l’accaduto espelleva Alampi e ammoniva Celia, subito dopo però uno degli arbitri cambiava idea decidendo di espellere anche Celia. Ma sorpresa delle sorprese ecco le sanzioni del giudice sportivo, squalifica di due turni del giocatore dell’Andre Stefano Celia e squalifica del giocatore Canfora Cosimo dell’Edilferr Cittanova.
Questa segnalazione non è per screditare ne Alampi il quale a fine partite si è scusato con lo stesso Celia, né il Cittanova con la quale abbiamo sempre avuto rapporti più che cordiali, che incontriamo sin dai tempi della serie D e che tante volte abbiamo sfidato in questi anni, ma vederci privare di un giocatore importante nelle ultime due partite di campionato in chiave play off per un errore arbitrale, fa capire che alle volte decisioni arbitrali poco ponderate al limite del kafkiano molto spesso rovinano i sacrifici di società e giocatori.

Ufficio stampa A.S.D. Andrè c5

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Coppa Italia C5 Femminile, per la Palmese scocca l’ora della Final Four in Liguria

La Calabria torna protagonista nella fase nazionale della Coppa Italia regionale grazie al…