Home Archivio L’Andrè vince ancora e si qualifica al secondo turno

L’Andrè vince ancora e si qualifica al secondo turno

6 min. di lettura
0
0

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Dopo il successo all’esordio in quel di Gioiosa Ionica contro l’ostica Sensation Profumerie, l’Andrè di mister Carlo Le Pera ottiene la sua seconda vittoria in coppa Italia, superando tra le mura amiche il Fantastic Five Siderno, squadra che, per quanto visto in campo ieri, sicuramente giocherà un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di serie C2. Successo più che meritato, dunque, per i ragazzi del presidente Stillo che – nonostante le assenze – sono riusciti comunque a centrare la qualificazione e ad ottenere il pass per gli ottavi di finale di coppa Italia, dove l’Andrè affronterà l’Edilferr Cittanova. Scelte quasi obbligate per il tecnico di casa che, contro il Siderno, si affida al quintetto iniziale formato da Sperlì, Chiaravalloti, Marco Celia, Gioffrè e Pastori. Primi minuti caratterizzati da un sostanziale equilibrio tra le due squadre che, inizialmente, si studiano cercando di capire le intenzioni dell’avversario ma, dopo essersi reso pericoloso con i vari Pastori, Chiaravalloti e Marco Celia, l’Andrè si porta in vantaggio con il neo entrato Stefano Celia, con un tiro dalla distanza deviato dai giocatori in maglia rosanero. Passano i minuti, ma sono sempre i padroni di casa ad avere il pallino del gioco, fino al 25′, quando sempre Stefano Celia, ben servito da Chiaravalloti, sigla il gol del 2-0, mandando tutti negli spogliatoi.
Ad inizio ripresa il Siderno prova in qualche modo a riaprire il match, ma al 10′ ci pensa Pastori, con un gran tiro da fuori, a siglare il gol del 3-0. Passano tre minuti e l’Andrè cala il poker, questa volta con Chiaravalloti. Poi, al 20′, ecco il quinto gol sempre ad opera di Pastori e, subito dopo, il Siderno – che, prima ancora, si era presentato più volte dalle parti di Sperlì – riesce a sbloccare il tabellino con Vitale. Nei minuti finali c’è ancora il tempo per assistere ai gol, in ordine cronologico, di Galera (Andrè), Fiorenza (Siderno), Pastori e Cimieri.
Tra i padroni di casa – privi di Cristian Santise (fuori per squalifica), Tavano e Punzi (assenti per motivi personali) – da segnalare le buone prestazioni, oltre che di Pastori – autore di una tripletta – e di Stefano Celia – che, nel giorno del suo compleanno, ha messo a segno una doppietta – anche quella di Domenico Chiaravalloti, giocatore a tutto campo, pronto a difendere la propria porta e a riproporsi in fase offensiva sfornando assist e gol.
In conclusione, l’Andrè calcio a 5 rivolge un grosso in bocca al lupo al Siderno, squadra ben attrezzata e dotata di ottimi elementi, per il campionato di serie C2 che andrà a disputare.

Andrè calcio a 5 – Fantastic Five Siderno 7-3
Marcatori: 14’pt e 25’pt Celia S.; 10’st, 20’st e 28’st Pastori; 13’st Chiaravalloti; 26’st Galera; 24’st Vitale (FS); 27’st Fiorenza (FS); 31’st Cimieri (FS).

ALESSANDRO DE PADOVA, add. stampa Asd Andrè c5

 

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Under 19 Regionale, risultati e marcatori delle semifinali

Il Sambiase supera nettamente il Cittanova sul neutro di Rosarno e raggiunge la quarta fin…