Home Archivio Marco La Salvia a tutto campo.

Marco La Salvia a tutto campo.

9 min. di lettura
0
0

In esclusiva per noi Marco La Salvia, uomo squadra e punto fermo del Barcollando con cui è in testa al campionato di serie C1. Dal Catanzaro Lido allo stesso Barcollando non è cambiato nulla, stesso gruppo stessa fame di “arrivare”.

Marco sei uno dei veterani del Barcollando ed eri anche uno dei punti di forza del Catanzaro Lido. Qual è la differenza tra i due progetti e cosa è cambiato visto che praticamente il gruppo è quasi lo stesso e la società anche?
Come hai detto tu, la struttura societaria è rimasta sempre la stessa. Il Presidente Piero Esposito ha voluto continuare quello che aveva iniziato insieme all’aiuto di Daniele Mauro e Benny Esposito, ovvero affermarsi in questo sport. E’ sempre stato molto affascinato e continuerà sicuramente su questa via. Vogliamo crescere e dire la nostra.

Dopo il ripescaggio in serie C1 avete cambiato allenatore, con Daniele Mauro che è comunque rimasto in società anche se con un altro ruolo. Cosa ha portato mister Carrozza e cosa vi sta dando di nuovo rispetto alla precedente gestione?
Mister Carrozza è un allenatore completo. Sapete tutti che persona è ed a che livello ha potuto dimostrare le sue doti da giocatore. Essendo un ‘malato’ di questo sport non fa altro che trasmetterci il massimo in ogni allenamento. Daniele è stato un grande allenatore la decisione presa credo abbia fatto bene alla squadra poiché essendo tutti amici avere anche un mister così a volte può creare qualche problema. Di nuovo Carrozza ha portato la mentalità, un nuovo modo di giocare e soprattutto essendo un professionista, la ‘fame’ nell’allenamento durante la settimana poiché questo è lo specchio della partita che si andrà ad affrontare.

Al gruppo vincente dello scorso anno si sono aggiunti dei rinforzi importanti anche se alcuni erano reduci da una brutta retrocessione. Come valuti i tuoi nuovi compagni e cosa hanno portato in dote?
Sono stati integrati Sperlì, Lo Riggio, Iozzo blocco ex TreColli. Si, brutta esperienza poiché retrocessi purtroppo. Sperlì è un grande portiere uno dei migliori a mio avviso, Lo Riggio è il classico giocatore che fa salire la squadra ma è anche molto forte tecnicamente e ci sta dando una grossa mano, Iozzo è un ultimo dalle caratteristiche difensive, bravo nel difendere gli attacchi avversari. Abbiamo anche Mauro e Fiorentino, due ex giocatori di calcio a 11. Il primo è ferro vivente, tosto che non ha paura di niente e sta imparando, ma piano piano mostrerà che questo può essere anche il suo sport. Il secondo è il genio di questo sport, sta migliorando nella fase difensiva, a lui manca ancora qualche piccolo accorgimento e credo che può essere pronto fin da quest’anno per giocare nel futsal.

Siete in testa al campionato e oggi partite dal 6-0 in vostro favore nel ritorno degli ottavi di coppa. Ti aspettavi questi risultati, dove potete arrivare?
Oggi, nonostante il 6-0 ottenuto grazie al ricorso come voi tutti sapete, sarà una battaglia. Conosco mister Brescia e tutti i componenti della squadra, sono una corazzata che anche giocando male riesce a farsi sentire e a punirti al minimo sbaglio. Sarà combattuta poiché individualmente sono tutti veramente forti. Per quanto riguarda il campionato sinceramente noi non abbiamo aspettative, abbiamo ovviamente un obbiettivo che è la salvezza, quello che arriva è tanto di guadagnato. Sognare non costa nulla e fin quando saremo lassù daremo filo da torcere a tutte le squadre che sono ‘strutturate’ per vincere la categoria perché  questo è sempre stato lo spirito Barcollando.

Marco togli qualche curiosità ai nostri lettori. Domanda secca, risposta secca. Ci stai?

Allenatore preferito che hai avuto
Carrozza (ride)

Compagno più forte con cui hai giocato
Pastori

Compagno più simpatico
Mardente

Compagno più antipatico
Nessuno

Compagno a cui sei più legato
Fiorentino e Mauro, a loro sono molto legato

Partita che ricordi con più piacere
Barcollando Ludos gara 2 playoff 2-0 per noi e passiamo il turno 

Tua migliore partita
Barcollando – Amantea di poche settimane  

 Tua peggiore partita
Barcollando – Polistena, espulso 

 Il tuo gol più bello
Fc Catanzaro Lido – Reghion dove palleggiando dalla mia metà campo arrivo in quella avversaria e al volo in diagonale batto il portiere.

 In bocca al lupo dalla nostra redazione per la tua stagione.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Eccellenza e Promozione, la presentazione delle gare della prima giornata

Finalmente ci siamo, si torna a fare sul serio nel fine settimana con le gare della prima …