Home Archivio Memorial “S.Gallo”, l’analisi dei match.

Memorial “S.Gallo”, l’analisi dei match.

22 min. di lettura
0
0

Tra sabato e domenica, è iniziata la stagione per le squadre della serie D, impegnate nel classico primo appuntamento di coppa con la gara di andata dei sedicesimi di finale del “Memorial S.Gallo”. Non ha deluso le attese la Costa del Lione, squadra retrocessa dal campionato di serie C2 che ha fatto valere sin da subito la sua esperienza e la sua qualità, chiudendo di fatto, il discorso qualificazione contro l’ Atletico Cleto, squadra alla prima esperienza nel mondo del calcio a 5. Stessa identico percorso tra Domenico Sport e Giove con i ragazzi di S.Lucido che liquidano gli ospiti con un perentorio 10 a 0. Non dovrebbero aver problemi nelle gare di ritorno, Futsal Nuova Monterosso, Bianco c/5, Xenum e Bocchigliero vincitrici con 4 gol di scarto. Restano aperte le restanti gare con il passaggio del turno rimandato al prossimo week end.

BOSCOLANDIA – CASOLESE = 2 – 3

bosco-casoleseDopo la finale persa lo scorso 5 Aprile contro la Polisportiva Molochiese, solamente dopo la lotteria dei calci di rigore, anche la Casolese ha fatto il suo esordio in Coppa Calabria Memorial Stefano Gallo, con l’intento di ritentare nuovamente a portare l’ambito trofeo a casa. In estate il presidente Steven Crocco, si è mosso bene sul mercato e la squadra di Casole Bruzio nutre grandi ambizioni sia in coppa che in campionato. La sfida di sabato ha messo di fronte due compagini che lo scorso anno hanno contribuito a rendere spettacolare il girone A della serie D, arrivando entrambe ai play-off promozione. Infatti, la Casolese ha fatto visita alla Boscolandia squadra di Rovito comune sempre in provincia di Cosenza. La partita non ha deluso le attese, e gli ospiti hanno dimostrato di poter dire la loro in questa stagione. Per due volte in vantaggio i giallo verdi, prima con E. Reda e poi, dopo il pareggio da parte dei padroni di casa,  nuovamente con  D’ippolito che  riportava, gli uomini di mister Salvatore Baldino in vantaggio, prima di esssere raggiunti  sul finire di primo tempo sul 2 a 2. Nella ripresa, occasioni da una parte e dall’altra, ma a far pendere l’ago della bilancia verso i gialloverdi, è ancora Emanuele Reda che segna e regala un piccolo vantaggio ai suoi per la gara di ritorno che si disputerà sabato presso il palazzetto dello sport di Casole Bruzio.

COSTA DEL LIONE CALCIO A 5ATLETICO CLETO= 8 – 1

Inizia nel migliore dei modi la stagione della Costa del Lione che non sbaglia contro l’Atletico Cleto e mette una forte ipoteca sul passaggio del turno. La squadra di Falerna scende in campo al “Costa Del Lione Training Center” con l’intento di mettere in pratica i nuovi insegnamenti di mister Pellegrino, giunto in estate sulla panchina biancorossa al posto di mister Filippo Romano. Il risultato non lascia scampo agli ospiti, con un perentorio 8-1 frutto delle doppiette del solito capitan Floro e di Morabito e dei gol di De Cario, Di Cello Masi e uno sfortunato autogol ospite. Per i ragazzi di Cleto non era facile iniziare questa avventura contro una delle squadre più forti della categoria e attrezzata sicuramente per la vittoria finale, aggiungendo a ciò anche lo stato di apprensione vissuto dai ragazzi di mister Mendicino vista la notizia di un malore accorso al presidente Pagliaro poco prima del match. Ci sarà tempo per trovare i giusti equilibri e le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare. Le due squadre si sfideranno a Cleto per la prima storica partita casalinga dell’Atletico, sabato prossimo alle ore 15:00.

ROCCELLETTA –  TIGERS 91 = 3 – 1

roccelletta-tigerDopo tanta attesa inizia la stagione calcistica dell’asd Roccelletta, che affronta nell’andata di coppa Calabria gli storici Tigers’91 freschi di restyling che sicuramente quest’anno sotto la guida di mister Fabio Rubino potranno ritagliarsi un ruolo diverso da quello degli ultimi anni. Lo scenario della partita è cmq fin da subito ben delineato con i giallo-verdi che cercano fin da subito il gol e gli ospiti che cercano di difendersi bene per poi colpire in contropiede. Dopo qualche tentativo sprecato i padroni di casa passano in vantaggio con Chiellino ma non riescono ad imporre il loro gioco chiudendo il primo tempo sull’ 1-0. Nella ripresa il Roccelletta cerca di chiudere la pratica, ma come nel più classico dei casi se non si riesce a concretizzare le svariate occasioni realizzate, si finisce per essere puniti da un ottimo contropiede ospite che porta a metà del secondo tempo sul 1-1. I Tigers sulla spinta del pareggio hanno inoltre l’occasione per passare in vantaggio con un tiro libero che però finisce sul sul palo. Proprio quest’episodio sembra scuotere i padroni di casa che negli ultimi minuti chiudono la pratica prima con il figliol prodigo Borelli e poi con il capitano Citraro, fissando il risultato sul 3-1. Certamente ad inizio partita questo non era il più quotato dei risultati, ma dimostra che quest’anno difficilmente ci saranno partite scontate nel campionato di serie D che sta per iniziare. Tutto quindi ancora aperto in vista del ritorno che si disputerà domenica prossima  6 novembre alle 11:00 presso il Pala S.Gallo.

Asd Roccelletta

MONTAURO –  CLUB QUADRIFOGLIO 97 = 3 – 3

montauro
ASD Montauro

Finisce in parità, il derby di coppa tra Montauro e Club Quadrifoglio Città di Soverato che ha sancito anche per queste due compagini l’esordio della nuova stagione. Montauro che parte meglio degli ospiti e che dopo qualche minuto di studio riesce a sbloccare il risultato con De Marco che sigla il classico gol dell’ex. Il Quadrifoglio tarda a reaggire e così Voci fredda ancora l’estremo difensore ospite portando i suoi sul doppio vantaggio. Mister Cento striglia i suoi uomini e questi rispondono alla grande grazie al nuovo arrivato Barni che in pochi minuti pareggia chiudendo il primo tempo sul 2-2. Nella ripresa protagonisti i due portieri che compiono buoni interventi. Il Quadrifoglio riesce a passare in vantaggio grazie ancora ad un nuovo arrivato, Sinopoli che è abile a siglare la rete del sorpasso. Il Montauro non ci sta e riesce a pareggiare i conti ancora una volta con De Marco che realizza la propria doppietta personale e condisce con due reti una prestazione superlativa. Finisce 3 a 3 una gara corretta dove ha prevalso il fair play e che lascia ogni scenario di passaggio del turno aperto in vista della gara di ritorno di sabato prossimo in quel di Soverato.

COMPRENSORIO PRESILANO –  TRE COLLI FUTSAL CATANZARO = 3 – 1

c-presilano
Comprensorio Presilano

Il ritorno, dopo un anno di inattività, per il Comprensorio Presilano, risulta essere molto dolce. Nell’andata dei sedicesimi di finale della coppa calabria Memorial S.Gallo, i ragazzi di mister Filippo Romano sfoderano una grande prova contro la Trecolli Futsal Catanzaro, squadra molto forte e che l’anno passato è arrivata fino alla semifinale di questa manifestazione, trovando in un primo tempo giocato molto tatticamente dalle due compagini, tre gol di vantaggio grazie a due Gol ed un assist di uno straordinario Cosentino. Nel secondo tempo la partita cresce d’intensità e il Comprensorio nonostante il vantaggio alza il proprio baricentro riducendo al minimo i pericoli grazie ad un ottima fase difensiva soprattutto di Gianluca Canino. Nei minuti finali arriva la rete ospite che lascia uno spiraglio aperto per la qualificazione agli ottavi di finale, grazie al gol del rientrante Fasolino che quest’anno potrà essere l’arma in più dello scacchiere di mister Marco Campagna.

MARACANA’ CALCIO A 5  – FUTSAL FORTUNA = 1 – 4

asd-maracana
ASD Maracanà c/5

Buona la prima per il Futsal Fortuna che vince in casa del Maracanà nell’ andata del primo turno di coppa calabria Memorial “Stefano Gallo”. La squadra di mister Carbone scende in campo con molte novità rispetto alla passata stagione con i nuovi acquisti Caglioti, Galeota e Nicoletta e con i ”vecchi “ Napolitano e capitan Amerato.  Primo tempo molto disputato in maniera molto attenta da entrambe le formazioni che creano poco e si studiano molto. Fortuna che appare molto lenta nell’impostazione del gioco e  Maracanà che difende bene e cerca di ripartire sfruttando le doti atletiche del proprio pivot Arena che riesce a creare qualche piccolo grattacapo a Caglioti che comunque è sempre attento e reattivo. A sbloccare il risultato ci pensa Riccardo Nicoletta alla sua prima con la maglia amaranto che, dopo un controllo orientato, supera il difensore e con un destro secco fulmina l’incolpevole Matteo Fiore, portiere molto promettente. Nella ripresa la musica cambia gli ospiti appaiono più vivaci e il risultato presto cambia nuovamente grazie ancora a Nicoletta e a capitan Amerato che realizza un gran gol all’incrocio dei pali. Non passa molto tempo e il Futsal Fortuna trova la quarta rete, questa volta ad opera di Carmine Tallarico, cuore e polmoni della squadra del presidente Bruno. Nel finale dopo aver rischiato almeno due volte, arriva il meritato gol per la formazione del presidente Gianluca Tomaino che con Talarico accorcia le distanze e rende così vivo il ritorno fissato per sabato prossimo.

BOYS MARINATE  – DAVOLI ACADEMY = 3 – 5

boys-davoliInizia con una sconfitta la nuova stagione del Boys Marinate, infatti il Davoli Academy si aggiudica l’incontro con il risultato di 3-5. Giocata a Vibo Valentia per la continua indisponibilità del palazzetto di Vibo Marina, quella di ieri è stata la più classica delle partite di inizio stagione che ha visto le due squadre affrontarsi a viso aperto senza particolari tatticismi, per provare movimenti e schemi, dando spazio ad un’incontro divertente. Il D.S. del Boys Marinate Gianni Di Si a fine gara dichiara: ”Nessun dramma per la sconfitta, entrambe le squadre stavano cercando di trovare l’intesa, anche se devo complimentarmi con gli avversari perché li ho visti molto più avanti di noi sotto quest’aspetto. Infatti, ho notato una squadra molto ordinata in campo che gioca un buon fusal e secondo me sarà una delle protagoniste della serie D di questa stagione. Per quanto riguarda noi, stiamo cercando tra mille peripezie di lavorare con i ragazzi per trovare un’amalgama fra vecchi e nuovi, ma il tutto in campetti di fortuna, in questo momento ci sentiamo dei nomadi vista l’indisponibilità del palazzetto. Comunque sono convinto che il gruppo c’è e con il passare del tempo verrà fuori”.

SSD Boys Marinate

FREE TIME FUTSAL –  FUTSAL NUOVA MONTEROSSO = 5 – 9

La Futsal Nuova Monterosso per la prima partita stagionale schiera in campo: Mesiano tra i pali, Pulerà centrale, Gullì S. e Gulli G. sugli esterni e La Tessa pivot. Mister Piacente deve fare a meno di Gugliotta, out all’ultimo istante, ma può contare sui rientranti Valotta, Ceravolo e Maio. Parte forte la squadra di casa che dopo meno di un minuto si trova in vantaggio concretizzando una bella azione. Reazione degli ospiti che trovano il pari con Gullì G. e passano in vantaggio con Gullì S., prima di subire tre reti che portano alla chiusura del primo tempo sul parziale di 4-2 in favore dei locali. Secondo tempo che inizia con qualche bella conclusione della Free Time non concretizzata per merito di Mesiano. Ospiti che cambiano marcia dopo dieci minuti del secondo tempo: prima Gullì S. Poi 2 volte La Tessa ribaltano il risultato. Sul 4-5 in favore della Futsal, Maio ruba palla e riparte consegnando la palla a Valotta che porta gli ospiti sul doppio vantaggio. Padroni di casa che accorciano subito, ma è Ceravolo a siglare il 5-7 con un bel sinistro in diagonale. Solo Futsal nel finale che trova prima con Maio e poi con Valotta le reti del 5-9 finale che proiettano la Futsal Nuova Monterosso verso la partita di ritorno con un buon margine di distacco.

 ASD Futsal Nuova Monterosso

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Futura Energia Soverato pronta a tornare sul parquet

Solamente quattro anni fa, nel 2017, la Futura Energia Soverato alzava la Coppa Italia dop…