Home Archivio Memorial “S.Gallo”, l’analisi delle semifinali.

Memorial “S.Gallo”, l’analisi delle semifinali.

9 min. di lettura
0
0

Adesso è ufficiale! Comprensorio Presilano e Real Sangiovannello, si sfideranno nella finale di mercoledì 15 Marzo, per scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della Coppa Calabria Memorial “Stefano Gallo”. Nella semifinale di ritorno, disputata ieri pomeriggio, il Comprensorio Presilano si è imposto in casa per 8 a 3 nei confronti della Casolese di mister Baldino, arrivata a Sorbo San Basile per cercare l’impresa e per conquistare la seconda finale di fila ma, presentatasi senza alcuni elementi di valore e senza lo squalificato Pierluigi Rota portiere titolare. Il Comprensorio Presilano, non ha lasciato nulla al caso e ha regalato al proprio pubblico le solite giocate ed emozioni che negli ultimi periodi hanno fatto innamorare un intero paese e territorio. Per il Comprensorio Presilano, si tratta della seconda finale nella propria storia dopo la vittoria nel 2008/2009 contro il Monterosso. Nell’altra semifinale, il passaggio del turno era più che blindato da una favolosa prova esterna nell’andata di Soverato da parte del Real Sangiovannello. La gara di ieri però, contro qualsiasi pronostico, ha visto la prima “non vittoria” in una partita in questa stagione da parte della squadra reggina. Ebbene si, il Club Quadrifoglio con orgoglio e grande cuore è riuscito ad ottenere un pari nel finale, che non servirà a nulla ai fini del passaggio del turno ma che darà, alla squadra di mister Cosentino, un grandissimo morale per il proseguo in campionato. Il Real, che fino ad ora aveva raccolto 19 vittorie in altrettanti incontri, continua nel suo cammino, alla ricerca del possibile “triplete” che si contenderà con i suoi prossimi avversari di coppa, anch’essi primi nel proprio girone in campionato.

COMPRENSORIO PRESILANO – CASOLESE ( And 5 – 4) = 8 – 3

Marcatori: 4 F.Cosentino 2 R.Frustaci, Pullano, Mirante (CP) – E.Reda, C.Baldino,  A.Colla ( CA)

REAL SANGIOVANNELLO – CLUB QUADRIFOGLIO ( And 9 – 1 ) = 5 – 5

REAL SANGIOVANNELLO
Castello, Polimeni, Salvago, Martino, Chirico, Calarco, Calafiore, Zavettieri, Vadalà, Chindamo, Serra Chiaia. ALL. Logiudice
CLUB QUADRIFOGLIO
Basile, Procopio A., Criniti, Procopio G., D’Aquino, Caridi, Mongiardo, Bressi, Corapi. ALL. Cosentino
Marcatori: 2 Salvago, Zavettieri, Vadalà, Serra ( RS) – 3 Mongiardo,  2 Criniti (CQ)
E’ finito 5-5 il match di ritorno della semifinale di Coppa Calabria tra Real Sangiovannello e Club Quadrifolio.
Forti della vittoria per 9 a 1 in terra soveratese, i reggini hanno pensato soprattutto a gestire il cospicuo vantaggio, rischiando il meno possibile. Ma gli uomini di Cosentino non hanno fatto tanti chilometri per nulla, anzi hanno giocato una bella gara che ha reso la contesa alquanto piacevole. Partono forte i soveratesi che approfittando di un Sangiovannello sonnacchioso e mettendo subito le cose in chiaro andando sul doppio vantaggio. I padroni di casa, seppur ancora “rimasti negli spogliatoi”, hanno reagito realizzando la prima rete con Zavettieri. Ma Criniti non ci stava e riportava i suoi sul doppio vantaggio. Un gran tiro di Salvago riduceva al minimo le distanze. Poi cominciava la girandola di reti con il pareggio di Vadalà, il vantaggio ospite di Mongiardo, il pareggio di Serra e il vantaggio ospite di Zavetteri. Sembrava finita ma a pochi secondi dalla fine Mongiardo ne approfittava di una leggerezza in attacco degli avversari e ne approfittava a pareggiare a porta vuota. Finiva così in parità, con i reggini del Real Sangiovannello che staccano il pass per la finale per la conquista della Coppa Calabria. ( Uff.Stampa – Real Sangiovannello)

 

Era quasi impossibile ribaltare il risultato dell’andata, ma il Club Quadrifoglio Soverato sfodera una grandissima prestazione a Reggio Calabria contro il Real Sangiovannello. Nella gara di ritorno a Reggio Calabria, i soveratesi pareggiano per 5-5 andando sempre in vantaggio nel punteggio aumentando cosi il rammarico dopo la partita di andata, in quanto con un pò di grinta il risultato poteva essere meno pesante. Per gli uomini di mister Cosentino reti di Mongiardo (3),Criniti (2). Ora testa al campionato che riprenderà giorno 5 marzo in trasferta a Catanzaro contro la seconda forza del campionato, il Futsal Fortuna. Giuseppe Cilurzo -Uff.Stampa Club Quadrifoglio Soverato)

Albo d’oro Coppa Calabria Calcio a 5
2015/16 Pol. Molochiese
2014/15 Pol. Nuova Rosarnese
2013/14 PGS Aurora Gallico
2012/13 ASD Pol. Futura
2011/12 ASD Modena C/5
2010/11 Pol. Popily 2005
2009/10 ASD Catanzarese SG
2008/09 AS Compr. Presilano
2007/08 ASD Brasil Roccella
2006/07 AS Real Luzzase C/5
2005/06 CS Com.San Lazzaro
2004/05 I Novelli 93
2003/04 AC DHS San Lucido
2002/03 AS Cirò Marina C/5
2001/02 GS Kalabria
2000/01 AS Rendese C/5
1999/00 ACR San Giovannello
Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

B: Il Catanzaro Futsal corona il sogno e centra la promozione in A2

Giocato questo pomeriggio il recupero del ventiseiesimo ed ultimo turno del girone H di se…