Home Archivio Per il Lamezia BS due vittorie ed una sconfitta

Per il Lamezia BS due vittorie ed una sconfitta

9 min. di lettura
0
0

Per lo Scoglio della Galea Lamezia Beach Soccer, la tre giorni di campionato di Serie A, disputata a Terracina si è chiusa con un bottino di due vittorie ed una sconfitta. Cinque i punti incamerati rispetto allo zero in classifica rimediato nella prima tappa. Diciamo la verità, potevano essere tre le vittorie, visto che nel primo incontro, contro la Catanese, i biancoverdi meritavano qualcosa in più in un pirotecnico festival del gol. Invece, è finita 12 a 11 in favore dei siciliani, con la rete di Bonanno che allo scadere ha spento la resistenza del Lamezia. Una partita nata benissimo, con Mascaro e compagni che si portano dopo 5 minuti del primo tempo sul 4 a 0. Forse un pò di sicurezza spegne l’ardore lametino, e la Catanese ribalta completamente il risultato portandosi 6 a 4 al sesto del secondo tempo. Tempo che si chiude sul 10 a 8 per i siciliani. Nel terzo ed ultimo tempo scatto d’orgoglio del Lamezia che subito l’undicesimo gol catanese si portano sull’undici pari al penultimo minuto. Allo scadere Bonanno regala la vittoria ai siciliani.

Tabellino:
CATANESE-LAMEZIA 12 – 11 (4-4, 6-4, 2-3)
Reti: 1’pt Pierciamontani (L), 1’pt Mascaro (L), 4’pt Perciamontani (L), 5’pt Notaris (L), 6’pt Papaserio (C), 7’pt Missale (C), 8’pt Missale (C), 11’pt Mirabito (C), 1’st Tedeschi (C), 4’st Mirabito (C), 5’st Pierciamontani (L), 6’st Di Benedetto (C), 6’st Grasso (C), 7’st Mascaro (L), 8’st Muraca (L), 10’st Gallo (L), 10’st Grasso (C), 10’Sciuto (C), 5’tt Ardizzone (C), 5’tt Notaris (L), 10’tt Pierciamontani (L), 11’tt Scalese (L), 11’tt Bonanno (C),
Catanese: Di Benedetto, Grasso, Missale, Bonanno, Tedeschi, Mirabito, Garofalo, Ilardo, Ardizzone, Sciuto, Papaserio; All. Musumeci
Lamezia: Caffarelli, Notaris, Mascaro, Fabio, Morelli, Muraca, Mercuri, De Sio, Scalese, Gallo, Pierciamontani, Grandinetti;
Arbitri: Balconi di Sesto San Giovanni e Lattanzio di Collegno.

La vittoria arriva nel secondo match contro il Barletta. Vittoria sofferta ma che permette ai lametini di portarsi a quota tre in campionato. Partita sbloccata subito da bomber Percia Montani con una spettacolare rovesciata, ed a fine primo tempo il tabellino recita Lamezia due Barletta due. Ci pensano Muraca (ottavo centro stagionale) e Mascaro a portare il risultato su un più sicuro 4 a 2. Nel terzo tempo Miccoli accorcia ma il Lamezia resiste e centra così la prima vittoria stagionale.

Tabellino:
LAMEZIA TERME-BARLETTA 3-4 (2-2, 2-0, 0-1)
Reti: 1’pt Perciamontani (L), 2’pt Curci (B), 11’pt Muraca (Lamezia), 12’pt Riondino (Barletta), 5’st Mascaro (L), 7’st Muraca (L); 5’tt Miccoli (B)
Lamezia Terme: Caffarelli, Notaris, Mascaro, Fabio, Morelli, Muraca, Mercuri, De Sio, Scalese, Gallo, Perciamontani, Grandinetti;
Barletta: Dicandia, Colella, Aparecido Muoio, Digiorgio, Riondino, D’Ursi, Curci, Stella, Miccoli, Salvemini; All. Di Benedetto
Arbitri: Di Mauro di Sesto San Giovanni e Cecchin di Bassano Del Grappa

Nella terza ed ultima uscita biancoverde a Terracina, Muraca e compagni hanno dovuto disputare l’extratime per avere la meglio sul fanalino di coda Licata. I punti così in classifica diventano cinque e non sei proprio in virtù del fatto che la vittoria conquistata nei tre minuti di extratime, da regolamento, vale due punti e non tre. Ci sono voluti 19 minuti di gioco per vedere la prima rete, ad opera del Licata con Mio. Lametini che pareggiano e si portano subito in vantaggio con le reti di Morelli e Mercuri. Siciliani in palla e lametini in bambola ed a fine secondo tempo Campanella porta il Licata in vantaggio, dopo la rete del pareggio di Juninho. Mercuri pareggia, Juninho ritenta il sorpasso siciliano, ma Notaris al 9′ del terzo tempo porta tutto in parità. Si va all’extratime, tre minuti in cui può succedere di tutto. Ci pensa ancora Mercuri (il migliore oggi) che dopo un minuto regala al Lamezia la seconda vittoria consecutiva.

Tabellino:
LAMEZIA TERME-ATLETICO LICATA 5-4 det (0-0, 2-3, 2-1, 1-0)
Reti: 7’st Mio (A), 7’st Morelli (L), 8’st Mercuri (L), 8’st Juninho (A), 10’st Campanella (A), 2’tt Mercuri (L), 7’tt Juninho (A), 9’tt Notaris (L), 1’et Mercuri (L)
Lamezia Terme: Caffarelli, Notaris, Fabio, Morelli, Muraca, Mercuri, De Sio, Scalese, Gallo, Perciamontani, Grandinetti.
Atletico Licata: Di Bella, Campanella, Mio, Juninho, Chisari, Mongelli, Mirabelli, Meo; All. Marino
Arbitri: Ditto di Reggio Calabria e Cappabianca di Napoli

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Bruno e Morrone nella rosa del VE Rende

La società Asd VE Rende è lieta di comunicare di aver acquisito le prestazioni sportive pe…