Home Calcio a 5 Prato San Marco Argentano, quattro entrate e cinque uscite

Prato San Marco Argentano, quattro entrate e cinque uscite

4 min. di lettura
0
0

Giornata movimentata in casa Prato San Marco, con il direttore sportivo Lo Bianco scatenato sul mercato in entrata con un colpo dietro l’altro, cominciando ieri nelle prime ore del mattino facendo arrivare l’ufficialità dell’acquisto del calcettista Pietro Giorno ragazzo di un ordine tattico sopra le linee, verso l’ora di pranzo Lo Bianco piazza il secondo colpo, si tratta di Daniel Pugliese altro giovane calcettista di grandi prospettive, ma il mercato del Prato non si ferma qui, infatti, nel primo pomeriggio arriva l’ufficialità del terzo acquisto Giovanni Guido, un classe ’97 che gioca già come un veterano. Sembrava che il mercato fosse chiuso con quest’ultimo colpo, ma il ds decide di fare il grande botto del mercato garantendosi le prestazioni calcistiche di Marco Ferrari giocatore che non ha bisogno di presentazioni per lui parlano i numeri, un vero e proprio bomber. Il Ds Lo Bianco si dice soddisfatto per il lavoro svolto sul mercato e resterà vigile per un eventuale colpo last minute. Questi nuovi acquisti saranno già a disposizione di Mister Pellegrino già dalla prossima sfida contro il Crescendo.
Inoltre la società tiene vivamente a ringraziare per questi tre mesi passati insieme gli ormai ex calcettisti Orlando Occhiuto, Germano Gervasi, Andrea Colla, Quintino Vallone e Pietro Turano con cui purtroppo, per cause di forza maggiore, le strade si sono dovute dividere, augurando loro il miglior in bocca al lupo. Si ringrazia anche il Presidente Francesco Reda e tutto il Bisignano Magic games Futsal per la disponibilità dimostrata.

Uff. stampa Prato San Marco Argentano

 

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

TDR2024, seconda giornata: vincono U19 e U17, sconfitta l’U15

Seconda giornata al Torneo delle Regioni Calcio a 11 in Liguria con le sfide delle nostre …