Home Calcio Presentazione di tutte le gare del fine settimana (C11 e C5)

Presentazione di tutte le gare del fine settimana (C11 e C5)

13 min. di lettura
0
0
A cura dell’ufficio stampa LND CALABRIA – Si torna in campo nel fine settimana con le gare della quarta giornata dei campionati di Eccellenza e Promozione mentre la Prima Categoria, così come le compagini di serie C1 e C2 di calcio a 5, iniziano il cammino nei rispettivi campionati. Prima giornata anche nel campionato Under 17 Èlite “Piero Lo Guzzo”.
 
ECCELLENZA
La capolista Reggiomediterranea è attesa dalla lunga trasferta del “Baffa”, dove ad attenderla ci sarà un Cotronei Caccuri che proverà il nuovo aggancio. Bagarre dietro perché, oltre ai giallorossi, anche Morrone, Locri e Bovalinese sono a quota sei punti in classifica. Destini incrociati, sarà scontro diretto sul sintetico di via Popilia a Cosenza, proprio tra i cosentini ed il Locri, mentre la Bovalinese attende il Sersale al “Macrì”. Altro big match sarà quello del “Tarsitano” dove si contenderanno la posta in palio le quotate Paolana ed Acri, reduci da momenti diversi, con i rossoneri che hanno anche cambiato la guida tecnica in settimana. Derby dello Jonio reggino al “Muscolo” tra Roccella e Stilomomasterace, due squadre che hanno iniziato bene questo nuovo torneo. Torna a Vibo Marina il Soriano, per ospitare il Gallico Catona rinfrancato dal primo brindisi ed appaiato in classifica a quota quattro. Sensazione di punti pesanti in palio al “Pellicanò”, dove Boca Melito e Scalea si misurano per tentare di migliorare la propria classifica. Chiude il programma la sfida tra Isola C.R. e Gioiosa Jonica, entrambe con un solo punto ed alla ricerca del primo sorriso stagionale. 
 
PROMOZIONE A
Scenderanno in campo domenica e tra le mura amiche le quattro battistrada Juvenilia Roseto, Campora, Promosport e Rossanese, che ospiteranno rispettivamente Amantea (2 pt), Garibaldina (4 pt), Cassano Sybaris (1 pt) e DB Rossoblu Città di Luzzi (1 pt). Guardando la classifica, il compito più ostico andrà in scena al “Gagliardi”, vista la classifica della compagine ospite di Soveria Mannelli, la migliore tra le sfidanti finora. In uno dei due anticipi del sabato pomeriggio, invece, interessante incontro tra Digiesse PraiaTortora ed Atletico Maida al “Tedesco”, mentre in contemporanea si giocherà anche la sfida tutta crotonese tra Real Fondo Gesù e Cutro, già cruciale per le due contendenti che hanno rispettivamente uno e zero punti in tasca. Al “Marca” di fronte V.E. Rende e Scandale, mentre il Trebisacce farà visita al giovane San Fili. Curiosità, infine, sono sei le squadre senza vittorie di cui una (San Fili), che non è riuscita ancora a sbloccare la casella dei gol fatti. 
 
PROMOZIONE B
Girone “meridionale” come spesso accade diviso equamente tra sabato e domenica, con quattro sfide per giornata. Big match al C.T.F. di Catanzaro tra la capolista Sporting Catanzaro Lido ed una delle immediate inseguitrici, la Gioiese. Anche l’Archi in campo contemporaneamente per affrontare il Caraffa che lo segue ad una lunghezza di distacco. Domenica, invece, il Capo Vaticano (a quota sette punti) ospiterà il Brancaleone in una delle sfide più interessanti dell’intero panorama. San Giorgio Borgo Grecanico di fronte sabato nel derby dell’hinterland reggino, mentre il Ravagnese viaggerà domenica in direzione MelicuccoAfrico Vallata del Torbido giocano senza particolari pressioni, mentre la Cinquefrondese farà visita al S.G. Catanoso sul sintetico di Gallico Superiore. Chiude il programma per classifica, entrambe a quota zero punti ma in anticipo al sabato per calendario, la sfida tra Bagnarese e Rombiolese, che cercheranno di superarsi per centrare i primi punti stagionali. Curiosità anche qui, con tre compagini che chiudono la classifica a quota zero punti (S.G. Catanoso, Bagnarese, Rombiolese. 
 
SERIE C1
Al via il massimo campionato regionale, con l’organico che torna a dodici unità, con le gare della prima giornata. Squadre in campo alle ore 15, con l’unica variazione a San Giovanni in Fiore, dove la squadra di casa (Città di Fiore semifinalista play off nella scorsa stagione) ospiterà la F.F. Siderno alle ore 17. Al centro sportivo “Mirabella”, la Maestrelli inaugura la sua 25° stagione di attività ospitando la Domenico Sport, tra le più accreditate dagli addetti ai lavori. Altra gara da seguire sarà a Gioiosa Jonica tra un’altra semifinalista dell’ultimo torneo di C1, la Sensation C5, ed il Cataforio, che riparte dal regionale dopo la rinuncia alla serie A2. La ripescata Futsal Kroton dà il via alla propria avventura al cospetto della quotata Blingink Soverato, mentre Polistena C5-Reggio SC è annunciata come sfida tra due sicure protagoniste. Chiude il programma il derby di Gallina, dove Real Arangea e Gallinese partono immediatamente contendendosi il primato cittadino. 
 
SERIE C2
Il girone A prende il via con l’anticipo del venerdì sera alle ore 21 tra Giove ed Amantea Futsal. Sabato in campo tutte le altre alle 15, con l’eccezione della sfida sul Tirreno tra Guardia C5 e Rossano C.S., che andrà in scena alle ore 16.30. L’ambizioso Città di Rende attende la ritrovata Boscolandia, mentre sullo Jonio cosentino sarà la Nuova Fabrizio ad aspettare il ripescato Futsal Morelli. Cambio di girone per la F.C. Filadelfia, che inaugura il proprio cammino al cospetto dell’ultima società ripescata in ordine di tempo, la Sinco Bisignano. Primo turno di riposo che spetta, infine, alla Roglianese.
Sei sfide nel girone B, composto da dodici squadre, una in più del gruppo A, dove tutte giocheranno contemporaneamente alle 15, tranne la sfida casalinga della Xenium, che ospita la Trecolli Futsal CZ (ore 15.30). Il Roccella J.F. ospita la Virtus SBS, mentre l’altra compagine jonica, la Futsal Seles, sarà di scena sul campo dell’esordiente assoluta Pantere Nere CZ. Spostandoci nella zona della Piana di Gioia Tauro, la Pol. Cittanova attende il Nausicaa C5, mentre i taurianovesi della Natural Futsal viaggiano in trasferta per affrontare il neonato Soverato Futsal. Chiude il programma l’incontro sul sintetico di “Italia ’90” tra le catanzaresi Roccelletta e Futsal Fortuna
 
PRIMA CATEGORIA
Dopo un anno di stop a causa della nota emergenza sanitaria, tornano in campo anche le compagini di Prima Categoria, alcune già rodate dalle gare del primo turno della Coppa Calabria. Come già ufficializzato sui comunicati ufficiali, due gironi da 16 (A e D) e due da 15 (B e C). Campionato orfano di sei squadre (Caulonia, Nuova Calimera, Rosarno, Filadelfia Cup, SSD Taverna ed US Girifalco), invece, sono state sette quelle ammesse tra le non aventi diritto: Prasar, Siderno, Atletico Rogliano, Kratos Bisignano, Silana, Atletico San Lucido ed Asisport Taurianovese.

UNDER 17 Èlite “Piero Lo Guzzo”
In campo per la prima giornata anche il massimo campionato regionale giovanile. Domenica i ragazzi delle 12 società partecipanti torneranno ad affrontarsi dopo un anno di stop: un nuovo inizio che tutti noi aspettavamo. In bocca al lupo, dunque, ad Academy LameziaBoca Nuova Melito ADMOCalcio LameziaLocriMarcaMorronePro CosenzaReal CosenzaS.C. CoriglianoSegatoTaverna Virtus Soverato.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Futsal Polistena sconfitto a Torino dalla L84

Si ritorna da Torino con una sconfitta ad opera della L84, gara giocata sottotono, le fati…