Home Calcio Rangers Corigliano domani a San Lucido per il recupero

Rangers Corigliano domani a San Lucido per il recupero

4 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – Archiviato il nuovo ko contro l’ostico Malvito, di sabato scorso, il Rangers Corigliano cerca il riscatto in riva al Tirreno. In programma, per domani 8 febbraio alle 15, la sfida contro l’Atletico San Lucido, non giocata lo scorso 21 gennaio causa l’impraticabilità del terreno di gioco del “P. Provenzano”. Match valevole l’ultima e quindicesima d’andata, del gir. A, di Prima categoria A, dove la squadra coriglianese dovrà cercare di sbloccarsi per tornare a fare punti. Sulla carta incontro che vede favoriti i tirrenici forti delle loro ventisette unità in classifica contro i quattordici degli jonici. Rossoblù reduci da due successi consecutivi, l’ultimo esterno contro il Cus Cosenza, e biancoazzurri in arrivo da due sconfitte di fila ma contro due compagini attrezzate come Rota Greca e Malvito. I ragazzi del R. Corigliano, però, nell’ultima uscita cronologica e casalinga, esprimendosi con maggiore determinazione hanno dato prova di voler invertire la rotta attuale. Dopo aver compatto l’organico, infatti, mister Pacino deve fare sempre i conti con qualche assente di troppo. Di contro, il vantaggio dei biancoazzurri sulla zona calda si è assottigliato a tre unità. A tal proposito, giovedì 9 febbraio, si giocherà lo scontro diretto Geppino Netti-New Academy San Giacomo d’Acri con al momento entrambe invischiate in zona play-out. Match che riguarderà da vicino il team coriglianese perché ambedue detengono undici punti e sono due dirette avversarie nella lotta alla salvezza anticipata. Senza dimenticare che domenica prossima, il R. Corigliano sarà di scena proprio a San Giacomo contro la N. Academy per un’altra gara utile per evitare la lotteria degli spareggi post-season. Sul fronte coriglianese, dopo le due sedute di questi giorni, c’è da fare i conti con qualche assente ad iniziare da capitan V. Sposato, gli infortunati Marino e Campana e qualche altro indisponibile per motivi di lavoro mentre, dopo la squalifica, tornerà disponibile Lombisani. Il tecnico Pacino dovrà riposizionare per l’ennesima volta l’undici titolare ma è consapevole che giocando con la stessa volontà, vista sabato scorso, si potrà puntare a qualcosa di buono. Designato per dirigere l’incontro l’arbitro Morace della sezione di Reggio Calabria e fischio d’inizio fissato alle 15. Nel recupero di Morano, invece, dirigerà Fazio di Cosenza.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Gioiosa Jonica, si completa il puzzle dirigenziale

Il Consiglio Direttivo dell’US Gioiosa Jonica, riunitosi 2 giorni addietro, è lieto di ann…