Home Archivio Semifinali Coppa Italia Femminile, risultati delle gare di andata

Semifinali Coppa Italia Femminile, risultati delle gare di andata

6 min. di lettura
0
0

Gare di andata delle semifinali della Coppa Italia Femminile di Serie C. Due gare belle ed intense dove il fattore campo è prevalso solo per l’AC Morrone che ha battuto il Vibo C5. Vittoria esterna, bella e sofferta, per la Sangiovannese che ha avuto la meglio dello Spezzano Albanese con il minimo scarto.

sangiovannese
Sangiovannese

SPEZZANO ALBANESE – SANGIOVANNESE = 2 – 3
Marcatori: 2 Graziadio (Sp) – 3 De Marco (Sg)
La gara tra Spezzano Albanese e Sangiovannese si potrebbe racchiudere con il titolo “De Marco batte Graziadio tre a due”. Sono le due giocatrici, infatti, a mettere la firma sulle cinque reti della gara. Doppietta per la brava attaccante delle padroni di casa e tripletta per la solita, implacabile, Giuseppina De Marco, capocannoniere dello scorso campionato di Serie C Femminile. E’ stata una bella partita, sempre in bilico, che ha visto le ospiti avere la meglio sul finire dell’incontro. A passare in vantaggio è stata proprio la Sangiovannese con De Marco sul finire del primo tempo. Primo tempo che ha visto le ragazze dello Spezzano colpire due pali con Cardone e Carnevale e pareggiare subito dopo con Graziadio con un gran tiro da fuori. Nella ripresa girandola di reti con lo Spezzano che passa in vantaggio ancora con Graziadio ma la De Marco realizza una bella doppietta che fissa il risultato sul 2 a 3. Da segnalare una grande azione della Sangiovannese con Falbo che dopo aver saltato tre avversarie colpisce la traversa con un gran tiro, un palo ancora della De Marco e le ottime parate del portiere della Sangiovannese che ha salvato più volte il risultato. Appuntamento a San Giovanni in Fiore per la gara di ritorno.

AC MORRONE – VIBO C5 = 3 – 1
Marcatori: 2 Caputo (M), Patitucci (M) – Rizzo (V)
Vince e convince l’AC Morrone contro il Vibo C5 in una gara bella da vedere che ha messo di fronte due ottime compagini. Le cosentine hanno iniziato subito in attacco e la retroguardia vibonese ha avuto un gran bel da fare contro Caputo e compagne. La stessa Caputo ha portato in vantaggio l’AC Morrone dopo una bella azione in velocità su assist di Giulia Naccarato. Primo tempo che ha prodotto molte azioni da ambedue le parti ma il risultato è rimasto invariato sull’uno a zero. Nella ripresa ci pensa ancora una scatenata Ilenia Caputo che mette lo zampino sulla seconda rete grazie ad un gran tiro ribattuto dal portiere vibonese raccolto dalla Patitucci che da due passi ha messo in rete. Sempre l’attaccante cosentina realizza la terza rete con una grande azione solitaria conclusa con un tiro all’angolino basso. Il 3 a 0 sveglia il Vibo C5 che accorcia le distanze con Rizzo che tiene vive le speranze per il ritorno. Nelle file dell’AC Morrone ha fatto il suo esordio Ambra Di Cello, proveniente dalla Serie A, dove ha giocato nelle file del Catanzaro C5. (in foto copertina le due squadre)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

B: Il Catanzaro Futsal corona il sogno e centra la promozione in A2

Giocato questo pomeriggio il recupero del ventiseiesimo ed ultimo turno del girone H di se…