Home Archivio Sensation – Roglianese, tutto pronto per l’atto finale

Sensation – Roglianese, tutto pronto per l’atto finale

7 min. di lettura
0
0

E’ ormai giunto all’atto conclusivo il campionato regionale juniores, domenica pomeriggio a Vibo Valentia verrà assegnato il titolo ed a contenderselo saranno la Sensation Profumerie C5 di Gioiosa Jonica e l’ASD Roglianese. Prima di scendere nello specifico, ci preme ringraziare tutte le società calabresi che hanno collaborato settimanalmente con noi, fornendoci tempestivamente risultati, marcatori e quant’altro. E’ grazie a voi tutti se siamo riusciti ad essere precisi e puntuali con gli articoli relativi al campionato Juniores, ormai a tutti gli effetti importante quanto quello delle prime squadre.

Il cammino delle finaliste Entrambe le compagini arrivano alla finale da vincitrici dei propri gruppi e con un rullino di marcia inviadiabile, i rossoneri hanno vinto quello B con 24 punti (4 più del Bisignano secondo), gli jonici il gruppo E con ben 39 punti (nove in più del Bovalino secondo). Qualificate di diritto ai Quarti di finali come vincitrici dei gironi, si sono misurate rispettivamente con Città di Fiore e Zefhir. La Roglianese l’ha spuntata ai rigori, dopo aver chiuso i tempi regolamentari sul 2-2; la Sensation ha travolto i reggini segnando ben 12 reti. Giunti alle semifinali, i cosentini sono stati insetiti nel triangolare con Kroton e Costa del Lione pareggiando a Crotone 4-4 e poi battendo i falernesi 3-1 nel turno decisivo; i reggini hanno fatto farte del triangolare con Rombiolo, battuto a domicilio 5-9, e Cataforio sconfitto in casa per 5-2. Domenica 9 Aprile saranno una contro l’altra a contendersi lo scettro di campioni regionali ed il conseguente approdo alle fasi nazionali. Ricordiamo, per gli amanti delle statistiche, che la Sensation ha già vinto il titolo due stagioni orsono eliminando poi i siciliani del Mabbonath Palermo ed approdando alla final eight.

Prima della disputa della finale non potevamo esimerci dal raccogliere il pensiero dei due tecnici, grandi protagonisti dei successi ottenuti fin qui dai loro encomiabili ragazzi. Abbiamo avuto il piacere di sentire Tommaso Marsico, tecnico della Roglianese, e Santo Morabito allenatore della Sensation.

Roglianese Juniores

Tommaso Marsico, allenatore Roglianese: “Quella di quest’anno è stata una stagione super per i miei ragazzi, iniziata con la vittoria del girone e proseguita spedita fino a questa finale, che per noi rappresenta il traguardo finale di un ciclo vincente iniziato due anni fa. Due terzi posti nei campionati precedenti con in più, la vittoria dei playoff lo scorso anno, una crescita costante per questo gruppo che vorremmo terminasse con la vittoria più importante. Stiamo lavorando serenamente per arrivare alla gara pronti, anche se qualcuno mancherà all’appello perchè in gita di 5^ superiore, un impegno preso da tempo e purtroppo inderogabile, ma i presenti si impegneranno al massimo per non sfigurare”.

Sensation Juniores

Santo Morabito, allenatore Sensation: “Il pensiero sul campionato fatto non può che essere molto positivo: i ragazzi hanno fatto una stagione davvero incredibile, considerando anche che la maggior parte di loro ha conquistato anche con la prima squadra un secondo posto in serie C2. Per quanto riguarda la finale sarà sicuramente un’emozione unica viverla. A livello di aspettative, è normale che si spera sempre di vincere ma l’importante sarà affrontare questa partita con il massimo dell’impegno come abbiamo fatto finora, visto anche il buon livello della squadra avversaria, la Roglianese. Se queste due squadre sono arrivate fin qui vuol dire che se lo sono meritato sul campo, quindi speriamo di vedere una bellissima partita e di viverci una splendida giornata di sport”.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Eccellenza e Promozione, la presentazione delle gare della prima giornata

Finalmente ci siamo, si torna a fare sul serio nel fine settimana con le gare della prima …