Home Archivio Serie B: prima vittoria del Cittanova, fantastica Odissea, F.C. Paola sempre più in alto

Serie B: prima vittoria del Cittanova, fantastica Odissea, F.C. Paola sempre più in alto

14 min. di lettura
0
0

Si è disputata oggi con il turno infrasettimanale la sesta giornata del campionato nazionale di serie B girone G: fantastica affermazione esterna per l’Odissea di msiter Sapinho che espugna il difficile campo del Melilli, il Cittanova conquista la prima vittoria a meno di un minuto dalla sirena mentre la Farmacia Centrale Paola di Sganga è sempre più una grande certezza.

ASSOPORTO MELILLI-ODISSEA 2-3
ASSOPORTO MELILLI: Russo, Monaco, Gianino D., Rizzo, Petriglieri, Lucas, Capilleri, Bonventre, Tarantola, Netti, Gianino M., Felice. All, Ranno
ODISSEA 2000 ROSSANO: Zé Gato, Cristian, Sapinho, Russo, Campana, Pizetta, Scervino,  Kevin, Sommario, Richichi, Sicilia, Attadia. All. Sapinho.
Marcatori: 7’18’’ p.t. Tarantola, 9’03’’ p.t. Scervino, 18’26’’ p.t. Richichi, 1’19’’ s.t. Petriglieri, 14’15’’ s.t. Russo

Russo
Russo

Preziosa vittoria esterna dell’Odissea 2000 che si impone sull’Assoporto Melilli con il risultato di 3 a 2. E’ stato il successo del collettivo, della determinazione, della caparbietà e dello spirito di sacrificio perché, come ci si aspettava, è stata una partita durissima e tiratissima fino al suono finale della sirena. La squadra allenata da Sapinho ha saputo reagire allo svantaggio iniziale del gol di Tarantola, avvenuto dopo sette minuti, costruendo con pazienza e qualità di gioco il sorpasso, che è stato compiuto nel corso del primo tempo grazie alle reti di Scervino e Richichi. Stessa compattezza e reattività sono state dimostrate nella ripresa quando l’ottima formazione di mister Ranno è pervenuta al pareggio con Petriglieri dopo appena settantanove secondi di gioco. I calcettisti gialloblù hanno ripreso in mano la gara, non si sono abbattuti quando non hanno sfruttato l’uomo in più per l’espulsione di Tarantola e, con coraggio, hanno giocato con il portiere in movimento alla ricerca del terzo gol che è arrivato al 14’15’’ grazie a Russo. Nel forcing finale portato dai siciliani, hanno messo in atto una grande difesa (Zè Gato ha parato un tiro libero e un altro è andato fuori bersaglio) riuscendo a chiudere la partita sul 3 a 2.
Sapinho – “Innanzitutto voglio ringraziare la società del Melilli per la squisita accoglienza e complimentarmi con il pubblico che è stato caloroso, ma, estremamente corretto – ha detto l’allenatore gialloblù -. Per quanto riguarda la prestazione dei miei ragazzi, devo dire che hanno giocato una grande partita, contro un’ottima squadra, dimostrando che anche fuori casa possiamo dire la nostra. Ora dobbiamo dimenticare in fretta questa vittoria e concentrarci sul difficilissimo impegno contro il Real Cefalù. Spero – ha concluso Sapinho – che il gruppo giochi così anche sabato prossimo”. (A.S. Odissea 2000)

BERNALDA-EDILFERR CITTANOVA 5-6
BERNALDA FUTSAL
: De Brasi, Carella, Fusco, Margarita, Ferrante, Plati, Gallitelli, Lemma, Dilucca, Perdicchia, Da Costa. Allenatore: Masiello
EDILFERR CITTANOVA: Lo Gatto, Atri, Startari, Ribeiro, Guerrisi, Demelo, Alampi, Nava, Napoli, Oppedisano, Monterosso, Scerbo. Allenatore: Milano
ARBITRI: Aumenta e Cafaro di Sala Consilina CRONO: Massimo Petrocelli
MARCATORI: 12’03”pt Napoli, 12’27”pt, 13’26”pt Margarita, 17’42”pt Alampi, 4’31”st Monterosso, 5’01”st Fusco, 10’03”st Napoli, 11’40”st Carlos Alberto, 13’55”st Alampi, 15’13”st Ferrante, 19’30”st Demelo

Lo Gatto ed il nuovo arrivo Scerbo
Lo Gatto ed il nuovo arrivo Scerbo

Prima storica affermazione in serie B per l’Edilferr Cittanova del presidente Ventra che espugna meritatamente il Palasport comunale di Bernalda e risale la classifica abbandonando l’ultimo posto. Partono bene i ragazzi di mister Milano che, scontata la squalifica, torna in panchina a guidare i suoi ragazzi e questo sembra essere di buon auspicio perché dopo dieci minuti di studio, Napoli porta in vantaggio la squadra pianigiana. Nemmeno il tempo di gioire che il Bernalda, giocando a ritmi alti, riesce prima a pareggiare e poi a ribaltare il parziale. Il Cittanova però non molla e grazie anche alle parate di Lo Gatto resta in partita trovando il pari prima del riposo con Alampi che batte con il cucchiaio il portiere De Brasi in uscita mandando le squadre al riposo sul 2-2 non prima, però, di un tiro libero parato dal solito Lo Gatto. Nella ripresa il Cittanova ci crede e conscio di poter portare a casa il risultato trova per tre volte la rete del vantaggio con Monterosso, Napoli e lo stesso Alampi ma viene sempre ripreso fino a quando, a quaranta secondi dalla fine, è De Melo a far esplodere di gioia i calabresi con il gol che vale tre punti. Da registrare nella seconda frazione ancora un super Lo Gatto che respinge altri due tiri liberi mettendo la sua firma personale sui primi storici tre punti del Cittanova nel campionato nazionale di serie B.

F.C. PAOLA-CORIGLIANO FUTSAL 3-2
Marcatori: 3’ Muraca (CO), 12’ R. Chiappetta (FCP), 14’ A. Chiappetta (FCP), 4’st Martins (CO), 13’st Sarpa (FCP)

FC Paola
FC Paola

Ancora una volta il cuore e il carattere della Farmacia Centrale Paola Calcio a 5 ha la meglio su avversari con maggiore qualità e tecnica. In sintesi questo può essere il commento della partita odierna. I ragazzi di Patron Livio Sganga, senza l’infortunato Giovanni Chiappetta, riescono a domare i ragazzi terribili del Corigliano Futsal dopo una interminabile battaglia durata due ore. La prima frazione si apre con un breve periodo di studio interrotto dopo 4 minuti dal gol di Muraca che riesce a battere Cameriere. Capitan Città e compagni, a testa bassa, cercano di riorganizzare la manovra e spinti dal solito caloroso pubblico conquistano all’8′ un calcio di rigore che lo sfortunato Chianello non riesce a trasformare. Nonostante ciò, la superioritá fisica dei paolani è palese, infatti con uno-due micidiale firmato Raffaele Chiappetta e Alessandro Chiappetta ribaltano il risultato. Da sottolineare la prodezza balistica di “Rafelinho” che insacca all’incrocio dei pali con una bomba da fuori area.
Il secondo tempo inizia così come si è chiuso, cioè con la Farmacia Centrale che crea tanto, anzi tantissimo, ma la bravura del portiere coriglianese e qualche legno non fanno aumentare il divario tra le due squadre e, come sempre accade in questi casi, alla prima folata offensiva gli ospiti agganciano il pareggio con Martins.
La partita diventa più maschia anche se resta sempre correttissima, il Futsal Corigliano resta in inferiorità per il doppio giallo dato a Barbosa, ma la Farmacia Centrale non riesce a scardinare l’attenta difesa giallonera. A 7 minuti dal termine però, il beniamino del pubblico Mario Sarpa, anche oggi uno dei migliori in campo, con una zampata da vero killer riesce a riportare in vantaggio la squadra di casa, mandando in visibilio tutto il palazzetto.
I restanti minuti fanno risaltare la solita accortezza difensiva dei ragazzi di mister Chiappetta, che, nonostante il quinto uomo schierato dagli avversari, mantengono il vantaggio grazie anche a due interventi sopra le righe di “spiderman” Cameriere. Al termine dell’incontro, l’ormai solita corsa verso gli spalti, fa impazzire di gioia tutto il pubblico e il Presidente Sganga. (A.S. FC Paola)

FUTSAL REGALBUTO-POLISPORTIVA FUTURA 6-1
Marcatori: Dante, 2 Aaron, Chiavetta, Lo Nigro, Campagna (FR) Ecelestini (PF)

REAL ROGIT-MARITIME AUGUSTA 0-6
Marcatori: Zanchetta, Spampinato, Everton, Duda Dalcin, Abate, Duda Dalcin

Le altre gare disputate:
REAL CEFALU’-SANT’ISIDORO 13-5
Riposa: CATAFORIO

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Futura Energia Soverato pronta a tornare sul parquet

Solamente quattro anni fa, nel 2017, la Futura Energia Soverato alzava la Coppa Italia dop…