Home Calcio a 5 Serie C Femminile: Academy Crotone a punteggio pieno, primi tre punti per Reggio SC e Sporting CZ Lido

Serie C Femminile: Academy Crotone a punteggio pieno, primi tre punti per Reggio SC e Sporting CZ Lido

5 min. di lettura
0
0

Si è disputato il secondo turno del campionato di serie C femminile. Due su due per Nausicaa ed Academy Crotone, ma con modalità diverse. Le crotonesi vincono una gara ostica in casa della Virtus Diamante, mentre il successo delle andreolesi arriverà dal Giudice Sportivo per la mancata presentazione del Boca Melito. Esordio con vittoria per il Reggio SC nel derby con il Real Arangea, prima casalinga da tre punti per lo Sporting CZ Lido, che infligge il secondo stop al Rosarno Women.

VIRTUS DIAMANTE-ACADEMY CROTONE 3-4
Marcatrici: I. Capano, 2 La Torre (D) 2 Viola, 2 Ierardi (C)
Seconda gara di campionato di serie C femminile. Campo reso scivoloso dalla pioggia che non permette un controllo ottimale della palla e avversarie che non cedono neanche un millimetro di campo hanno reso difficile questa sfida. Ma la voglia di vincere e la caparbietà hanno fatto si che anche la prima trasferta di questa stagione vedesse sorridere le crotonesi. Risultato finale 3-4 fra Virtus Diamante e Academy Crotone.

NAUSICAA-BOCA NUOVA MELITO non disputata per assenza ospiti

REAL ARANGEA-REGGIO SC 1-2
Marcatrici: 23′ Aut. (R) 48′ (R) 50′ Labate (RA)
Termina con una sconfitta la seconda giornata di campionato della Fighters Real Arangea, che cede a una squadra più collaudata. Le ospiti partono forti subito, schiacciando le giallo nere nella loro metà campo, ma non riescono a concretizzare. Le Fighters chiudono bene e il portiere Mendolia compie degli ottimi interventi. Il goal della Reggio Sporting arriva sul finale del primo tempo, esattamente al minuto 23, a causa di una sfortunata deviazione di una giocatrice giallo nera che prende in controtempo Mendolia. Nel secondo tempo arriva il raddoppio delle locali, ma le Fighters non mollano e riescono ad accorciare le distanze con uno spunto di Labate, che pressa recupera palla e insacca. La partita termina con una sconfitta, ma, al di là del risultato possiamo dire che la compagine giallo nera appare in crescita, emerge uno sviluppo mentale e tattico delle giocatrici, rispetto ai match di inizio stagione. Occorre perseverare, migliorando la fase difensiva e di gestione palla. Cresceremo a piccoli passi portando maggiore gioia ai nostri tifosi.

SPORTING CATANZARO LIDO-ROSARNO WOMEN 9-2
Marcatrici: 3 Puleo, 3 Riccelli, 2 Bianco, Caiazza (S)

Pronto riscatto delle ragazze di mister Carbone all’esordio stagionale tra le mura del Palagallo.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Roccella, gli ultimi movimenti in entrata

E’ fatta per il tesseramento di Darboe Ebrima, dal Gambia, centrocampista ventiquatrenne l…