Home Calcio a 5 Serie C Femminile: Sangio sola al comando, bis di CUS e Casali, primo sorriso per il Real Arangea

Serie C Femminile: Sangio sola al comando, bis di CUS e Casali, primo sorriso per il Real Arangea

8 min. di lettura
0
0

Terzo turno del campionato regionale femminile di calcio a 5 in cui la Xenium riposa e la Sangiovannese resta solitaria davanti a tutte dopo aver regolato il Real Fondo Gesù nel derby. CUS Cosenza e Casali del Manco salgono a quota sei punti battendo Sporting CZ Lido e Real Krimisa, mentre il Real Arangea porta a casa il derby contro il Bocale e trova il primo sorriso stagionale.

SANGIOVANNESE-REAL FONDO GESU’ 2-1
Marcatrici: Talarico, Giovarruscio (S) Leto (RFG)
L’ultima partita prima della pausa natalizia vede l’ASD Sangiovannese Femminile portare a casa ancora una volta i 3 punti della vittoria, che le assicurano il primo posto in classifica. Un primo tempo in cui le biancorosse giocano bene la palla, mettendo in difficoltà la squadra avversaria che molto spesso lascia campo libero alle nostre che cercano di sfruttare l’occasione ma il gol tarda ad arrivare. Le occasioni si susseguono da entrambe le parti ma sono bravi i portieri a respingere. Poi ci pensa Talarico a sbloccare il risultato, su assist di Perrucci, a seguito di un’azione che ha visto coinvolta tutta la squadra.
Nella seconda frazione di gioco le biancorosse entrano in campo con la determinazione di chiudere la partita. Giovarruscio, con un tiro da punizione, segna il 2-0. Ancora una volta le nostre ragazze hanno dimostrato che con la giusta concentrazione e impegno, qualsiasi partita può essere vinta.

CUS COSENZA-SPORTING CZ LIDO 3-1
Marcatrici: Folino (CZ) 2 Galatà, Florio (CS)
Finisce con una sconfitta, l’ultimo impegno del 2022 dello Sporting Catanzaro Lido che cade in trasferta per opera del blasonato CUS Cosenza. L’inizio di gara faceva presagire tutt’altra giornata. Sporting frizzante e subito all’attacco con il CUS sornione a difendersi. Ci provano le giallorosse con qualche tiro da fuori area ma serve una punizione di Katia Folino al 10° per mandare avanti nel punteggio le giallorosse. Il CUS ci prova con qualche tiro che impensierisce poco Chiara Marchio. Lo Sporting sfiora il doppio vantaggio prima con Bianco e poi con la solita Folino. Il CUS sembra non aver soluzioni e prova con tiri dalla lunga distanza. Con uno di questi sfiora il pari con la sfera che dopo aver preso una strana traiettoria finisce per toccare la traversa. Ma è proprio sul finire di primo tempo, negli ultimi secondi del recupero, che un tiro dalla distanza beffa Marchio e manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di parità. Nella ripresa sale in cattedra il CUS con le giallorosse che sembrano rinunciare a giocare. La partita non si sblocca fino a quando al 10° della ripresa, un errore in fase di impostazione consente alle cosentine di passare in vantaggio. Lo Sporting sbanda ancora ed il CUS ne approfitta segnando ancora. 3-1.
Alcuni gol sbagliati a tu per tu con il portiere, un palo e due buone parate del portiere di casa lasciano il risultato sul definitivo 3-1 con il CUS che vince con merito e scavalca in classifica le giallorosse.
A fine gara mister Carbone: “Usciamo sconfitti dal palacus in maniera meritata, abbiamo giocato solo un tempo e questo, quando giochi con squadre attrezzate come il CUS, non te lo puoi permettere. Ora la sosta prima del ritorno in campo a Gennaio sarà il momento per lavorare sodo e recuperare le energie per il 2023 che si prospetta ricco di impegni”.

REAL KRIMISA-CASALI DEL MANCO 0-4
Marcatrici: 2 Liguori, De Luca, Malito (CM)
Le nostre ragazze sbancano Cirò Marina. Con un secco 4-0 battiamo il Real Krimisa ottenendo il secondo successo consecutivo, il primo esterno. In gol per la squadra di mister Anna Pugliese e Loris Rovito, doppietta di Rebecca Liguori e gol di Carla De Luca e di Alessandra Malito.

BOCALE-REAL ARANGEA 2-4
Marcatrici: Noto, 2 Livio, Malavenda (RA) 2 Barrile (B)
Torna il sorriso in casa Real Arangea, che conquista i primi 3 punti in campionato. Le reti per le nostra squadra sono state siglate da Viviana Noto (migliore in campo) Fabiana Livio (doppietta) e Katia Malavenda. Forza Fighters Real Arangea.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Coppa Calabria, semifinali: risultati e marcatori delle gare di andata

Risultati e marcatori delle gare di andata delle semifinali della Coppa Calabria. MIRTO CR…