Home Calcio a 5 Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 11° giornata

Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 11° giornata

15 min. di lettura
0
0

Si è disputata l’undicesima giornata del massimo campionato regionale di serie C1. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri. Riposa il Città di Fiore.

DOMENICO SPORT-CITTA’ DI RENDE 7-2
Marcatori: 3 R. Chiappetta, 2 G. Chiappetta, Lascala, Signorelli (DS) Lopetrone, Metallo (CR)
Il Città di Rende torna sconfitto 7 a 2 da Paola contro il Domenico Sport che attualmente divide il primato in classifica. I padroni di casa mostrano subito la loro personalità con grande pressing fino alla zona di campo protetta da Gervasi, i biancorossi faticano a ragionare ma riescono ad uscire e portare i paolani fuori dalla propria metà campo. Buona soluzione di Gervasi a cercare Lopetrone che controlla ed esce dalla pressione per servire Arlotta ma il numero otto, oggi capitano, è chiuso bene dall’avversario che non si fa saltare. Occasione anche per Metallo dopo una bella azione corale del Città di Rende ma il portiere di casa ci mette le mani. Al 6° minuto, punizione in favore dei biancorossi affidata a Lopetrone che insacca direttamente da calcio piazzato. Dopo due minuti trova il raddoppio Metallo che conquista palla e la piazza dove il portiere non può arrivare. Parziale 0-2 ma grande difficoltà a restare in piedi per l’acqua piovana che entra nella palestra e rende scivolosa una parte del terreno da gioco, rischiano tanto De Rose che finisce faccia a terra e Pugliese che ritorna con la gamba dolorante. Arlotta, con il suo solito spirito di sacrificio, prova un buon tiro ma il portiere di casa riesce a respingere e, dall’altra parte, arriva la rete: 1-2. Prova a rispondere il Rende con Lopetrone che mette una palla in mezzo per Pugliese, arriva in tempo ma non centra lo specchio della porta. Pugliese è poi protagonista di una chiusura provvidenziale sull’avversario, sventa un tiro pericoloso da quella posizione. Gervasi, migliore in campo per i biancorossi, mette le mani su un pallone che non vede partire, grande reattività. Il numero 12 del Città di Rende si ripete poco dopo con una difficile parata su palla alta. Niente può sulla doppia rete del Domenico Sport che chiude il primo tempo sul 3 a 2. Nel secondo tempo il Città di Rende torna in campo con un atteggiamento poco deciso e poco concentrato, oltre gli ottimi interventi di Gervasi e una doppia occasione da goal, il resto lo fa il Domenico Sport mettendo a segno altre due reti. Biancorossi con il quinto di movimento subiscono inevitabilmente altri due goal e la partita termina sul 7 a 2. Tempo una settimana per riordinare le idee, quando arriverà in casa il Filadelfia.

FANTASTIC FIVE SIDERNO-NAUSICAA 1-4
Marcatori: 23′ Cremona (S) 41′, 49′ Voci, 45′ Politi, 53′ Ranieri (N)
Finisce con una sconfitta la gara casalinga con il NAUSICAA. Primo tempo ben giocato con la FANTASTIC FIVE che da l’impressione di poter condurre agevolmente l’incontro. Ragazzi attenti e concentrati nel non lasciare spazi agli avversari. Tra i pali un attento FIGLIOMENI riesce a spegnere ogni velleità degli ospiti. Al 23′ è CREMONA a portare i rosanero in vantaggio. Prima frazione che termina proprio sul minimo vantaggio per i padroni di casa. Anche nella ripresa i sidernesi partono bene. In più occasioni tentano di allungare sugli avversari, ma un superlativo MAZZEI lo impedisce in più occasioni. Tra l’11 ed il 23′ un paradossale capovolgimento del match: VOCI, POLITI, ancora VOCI ed infine RANIERI fanno bottino pieno delle poche disattenzioni infliggendo un troppo punitivo passivo alla FANTASTIC. Nulla da aggiungere ad un andamento stagionale che assomiglia sempre più ad un incubo dal quale non ci si riesce a svegliare.

La Nausicaa porta a casa i 3 punti nella sfida contro la Fantastic Five Siderno valevole per l’11^ giornata del campionato di C1. Il quintetto iniziale sceso in campo è così composto: Mazzei, Politi, Cristofaro, Parafat e Ranieri. La gara comincia su ritmi alti, con entrambe le squadre che non si risparmiano alla ricerca del vantaggio e si rendono pericolose, impegnando i due portieri, ma senza sbloccare il match, fintanto che i padroni di casa recuperano palla a metà campo e in ripartenza trafiggono Mazzei per l’unico goal del I tempo, che si chiude dopo 30 minuti di buona intensità. Ricomincia la gara e la Nausicaa potrebbe subito rimettere in pari le cose, con Santise, sempre in ripartenza, che si vede la gioia negata solo dal palo. Tuttavia il goal è nell’aria e Voci, da vero rapace d’area, è ben appostato sul secondo palo e sugli sviluppi di un corner fa 1-1. La Nausicaa sente il momento e Politi si mette in proprio, saltanto un avversario e presentandosi davanti al portiere per il goal del sorpasso. I Rossoblù ora ci credono e spingono sull’acceleratore, trovando i colpi del terzo e quarto goal, prima con Voci, di nuovo ben appostato sul palo lontano e poi con Ranieri, che defilato trova la rasoiata vincente. La Nausicaa si impone per 1-4 in una gara molto sentita, alla vigilia di una settimana che si preannuncia molto impegnativa.

FUTSAL CLUB FILADELFIA-MAESTRELLI 1-0
Marcatori: 58′ Crapella (F)
Primo tempo non ricco di particolari emozioni, finisce infatti 0 a 0. La prima vera palla gol capita al nono sui piedi di De cario che manda fuori di poco, dopo due minuti Capitan Panzarella manda alto. Si fanno vivi anche gli ospiti con Palumbo al 19esimo ma Iuele ipnotizza meravigliosamente il suo cucchiaio ed evita il gol, termina in parità la prima frazione.
Inizia la seconda con squadre più prosotive e aggresive, ma il match non si sblocca. All’11esimo Panzarella D. manda a lato a porta sguarnita, dall’altra parte Calafiore manda alto solo difronte a Iuele. Squadre spaccate e occasioni su occasioni per i leoni che si vedono negato il vantaggio miracolosamente più volte, ma regge la parità fino al 28esimo quando l’arbitro assegna il primo tiro libero della gara ai locali; s’incarica della battuta Crapella che con calma olimpica insacca per l’1 a 0, esplode il Palabarone. Questo l’episodio che decide l’incontro, tre punti fondamentali per i ragazzi di  mister Rondinelli.

GALLINESE-BLINGINK SOVERATO 4-4
Marcatori: 2 A. Capicotto, Juninho, Cimino (S) Presini, Mallimaci, Pronestì, Giriolo (G)

POLISTENA C5-POL. CITTANOVA 4-5
Marcatori: 12′ Foti (C) 28′ Rao (C) 30′, 38′ M. Sorrenti (C) 41′, 53′ F. Politanò (P) 59′ Sorace (P) 60′ Aut. (P) 62′ A. Sorrenti (C)
Derby sentitissimo per le due formazioni. Fasi iniziali molto lente, giro palla per entrambe le formazioni. Al 4’ occasione Sorrenti Massimo su mischia. Al 8’ ci prova Sorace, ma tira alto. Al 9’ Napoli salva sulla linea su calcio di punizione di Sorrenti M. Al 10’ ancora gli ospiti con Rao fuori di poco. Al 12’ Foti la mette al volo all’incrocio su lancio di Cordì 0-1. Al 13’ occasione per Bovalina, ma senza fortuna. I padroni di casa aumentano il ritmo, il Cittanova tiene bene il campo. Al 28’ su pressing, Rao segna rubando palla. Al 30’ il Polistena prova il con il quinto, Sorrenti Massimo ruba palla e dalla sua metà campo segna la rete del 0-3.
Inizia il secondo tempo, i padroni di casa partono con il piede sull’acceleratore. Al 3’ Cordì salva su un tiro di Sorace da fuori. Al 8’ ancora Sorrenti M. sfrutta una disattenzione difensiva e segna il 0-4. I padroni di casa ci provano con il quinto e riescono ad accorciare le distanze all’11 con Politanò F. siamo sul 1-4. Al 23’ ancora Politanò accorcia le distanze 2-4. Forcing sfrenato da parte dei padroni di casa. Al 29’ ancora Politanò F. accorcia le distanze, ora siamo sul 3-4. Al 30’ Napoli pareggia i conti. Siamo sul 4-4. Al 32’ è Sorrenti A. a chiudere il match, il capitano giallorosso ruba palla a metà campo e con un rasoterra trafigge Migliorini. Il derby lo vince la Polisportiva Cittanova.

SOVERATO FUTSAL-REAL ARANGEA 4-2
Marcatori: 2 De Masi, Sinopoli, Santaguida (S) 2 Cantarella (RA)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Provvedimenti del Giudice Sportivo Territoriale

I provvedimenti del Giudice Sportivo riguardante i campionati dilettantistici di calcio e …