Home Calcio a 5 Serie C2 gir. A: risultati, marcatori e commenti della 6° giornata

Serie C2 gir. A: risultati, marcatori e commenti della 6° giornata

14 min. di lettura
0
0

Si è disputata la sesta giornata di campionato nel girone A di serie C2. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

BFB ROVITO-FUTSAL KROTON 4-3
Marcatori: pt Ciordo, Le Rose, Arcuri (K) st 2 Riconosciuto, Pantusa, Galiano (R)

FUTSAL MORELLI-REAL KRIMISA 4-7
Marcatori: 3 Ceravolo, 2 Mummolo, C. De Bertolo, Aut. Martino (K) 2 Guagliano, Reda, Martino (M)

LA SPORTIVA CARIATESE-LUZZI 7-3
Marcatori: 1′, 6′, 62′ Calabretta, 3′ Molè, 17′ Morello, 23′ Sicignano, 58′ Labonia (C) 10′, 26′ Zumpano, 29′ Bisignano (L)

Si è disputata questo pomeriggio la 6^ giornata di campionato di calcio a 5 serie C2 e la Cariatese dimostra di poter stare tra le prime posizioni. Gara che inizia subito in discesa, con il solito Calabretta che dopo appena 50”, su assist di Martino, dribbla due avversari e fa partire un diagonale imprendibile per il portiere avversario. Al 3’ è Alessio Molè sempre su assist di Martino, a concludere a rete e portare il risultato sul 2-0. Passano altri tre minuti, e sempre Calabretta dopo una combinazione con l’assist-man Martino, dribbla mezza squadra ed insacca per il perentorio 3-0. I Cariatesi rallentano è da una palla persa in avanti, contropiede ospite e Zumpano accorcia le distanze. I ragazzi di mister Oliverio riprendono il pallino del gioco ed arrivano i primi goal in campionato con Morello al 17’ e Sicignano al 23’ (dopo pochi secondi dal suo ingresso in campo) con un fantastico assist di Torchia. Sul 5-1 assistiamo ad un rilassamento totale di Calabretta e company, e proprio da un errore di Calabretta ed in autorete di Amodeo, il Luzzi riapre la gara, chiudendo la prima frazione sul 5-3.
Nel secondo tempo gli ospiti prendono coraggio, alzano i ritmi riuscendo a mettere in difficoltà i padroni di casa avvicinandosi più volte al goal, ma è qui che entra in scena uno dei portieri più forti di questo campionato, Benedetto Visciglia che con la sua immensa bravura chiude la porta e butta via la chiave. A due minuti dalla fine, per un tiro libero a nostro favore, si presenta dal dischetto il cecchino Santo Labonia, che con grande freddezza lascia immobile il portiere avversario portando il risultato sul 6-3. Nel recupero ci pensa il solito Calabretta, (tripletta quest’oggi) su assist di Torchia a chiudere definitivamente la partita sul 7-3. Finisce così, per la Cariatese è la 5° vittoria consecutiva che consente di rimanere in scia del Bisignano sempre capolista ma con 1 punto in più. (D.S. Massimo Martino)

NUOVA FABRIZIO-GIOVE 3-0
Marcatori: Savoia P., Berardi A., Savoia A. (F)
Nella 6ª gara di andata Nuova Fabrizio che ospita il Giove C5 al Palaeventi, bianconeri che arrivano dall’ottima prova di Crotone e sono chiamati a dare continuità ai propri risultati. Match che inizia in maniera blanda con le squadre che si studiano, ma la prima occasione è per i padroni di casa con un tiro di Cosentino da fuori. Poco dopo è Brunetto ad avere la palla gol da schema di fallo laterale ma il suo tiro finisce alto di poco. Il Giove non ci sta e ha due clamorose occasioni, in due frangenti i cosentini si trovano dinanzi a Curatolo, ma per ben due volte il portiere bianconero è sontuoso. Scampato il pericolo i ragazzi di mr. Russo riprendono ad attaccare ed è ancora Brunetto ad essere pericoloso cogliendo un palo da fuori area a portiere battuto. Alla fine però il Fabrizio passa, con un azione corale che termina con un’imbucata sul secondo palo, dove Savoia Paolo si fa trovare pronto siglando l’1-0. Primo tempo che si conclude con questo punteggio. La ripresa vede il Giove essere più aggressivo e prova ad essere pericoloso, ma i bianconeri in difesa sono molto ordinati rischiando poco e nulla. Il Fabrizio però vuole chiudere il match e ci provano provando a sfruttare la superiorità numerica, a seguito dell’espulsione di un avversario per fallo da ultimo uomo, ma prima De Luca e poi di Berardi F. si vedono respingere dal portiere avversario i loro tiri. Ma alla fine arriva il 2-0 siglato da Berardi Antonio, che è lesto a raccogliere una corta respinta del portiere avversario su un tiro da fuori. A questo punto bianconeri padroni del campo che pensano ad amministrare il punteggio, fino a quando arriva il 3-0 siglato da Antonio Savoia che, servito da Cosentino, a tu per tu col portiere insacca con un preciso mancino. Partita che si conclude quindi sul 3-0 e bianconeri che ottengono la 4ª vittoria consecutiva. Nel prossimo match i bianconeri saranno impegnati nella trasferta di Luzzi con la Coop Luzzi Spadafora C5.

SINCO BISIGNANO-GUARDIA 8-3
Marcatori: 1′ Guido (S) 6′ Gervasi (S) 12′ Bisignano (S) 14′ Bisignano (S) 22′ Brunosio (S) 28′ Iaquinta (S) 29′ Bufanio (G) 31′ pt D’Alessandro (S) 47′ Bisignano (S) 51′ Scarnà (G) 56′ Bufanio (G)
Ottima prestazione per i ragazzi di mister Vincenzo Pellegrino impegnati tra le mura amiche contro la Guardia Calcio a 5 2016, la squadra si è imposta senza difficoltà sulla squadra ospite consolidando il primato in classifica. Inizia l’incontro e la Sinco va subito in vantaggio grazie alla rete di Giovanni Guido, si continua a spingere ed al 6’pt arriva il raddoppio, tiro di Mattia Iaquinta respinge il portiere e sottoporta insacca Germano Gervasi. La terza rete locale arriva al 12’pt con Andrea Bisignano, due minuti dopo sempre Andrea Bisignano va ancora a segno con un bel tiro da fuori. Si vede in attacco la squadra ospite, ma la difesa della Sinco non si lascia sorprendere, da segnalare un tiro da fuori di Scarnà parato da Paolo Camera, in questo frangente è la Guardia a gestire il gioco alla ricerca del goal. I padroni di casa tornano a spingere ed al 22’pt segnano la quinta rete con il giovane Giuseppe Brunosio che, nonostante la trattenuta del difensore guardiolo riesce a superare Bufanio. Al 28’pt bellissima azione Lupo/Luzzi/Iaquinta tacco smarcante di Danny Luzzi per Mattia Iaquinta che mette a segno la sesta rete per la Sinco. Nel minuto successivo arriva il primo goal per gli ospiti con un tiro da fuori di Bufanio deviato involontariamente dalla difesa locale spiazzando così Paolo Camera. Nel primo dei due minuti di recupero del primo tempo ancora a segno la Sinco con Vincenzo D’Alessandro, la prima frazione di gioco si chiude sul 7-1 per la compagine bisignanese.
Nella ripresa la Sinco non ancora doma continua a spingere per rendere ancora più consistente il bottino reti, ma non si segnano nei primi minuti del secondo tempo altre marcature. Mister Vincenzo dà spazio a tutti gli atleti rivoluzionando il quintetto di base, gli ospiti cercano la seconda rete, tiro di Scarnà para Francesco Tortora subentrato a Paolo Camera. Al 17’st arriva l’ottava rete per la Sinco con la tripletta personale di Andrea Bisignano per la felicità dei tifosi presenti in palestra. La partita ormai ha poco da offrire, negli ultimi otto minuti di gioco gli ospiti vanno a segno con Scarnà e Bufanio, mentre la Sinco sfiora la nona rete con Danny Luzzi il suo tiro viene respinto da un difensore guardiota. Finisce 8-3 per la Sinco, altra vittoria per il primato solitario in classifica con 16 punti seguita ad una lunghezza dalla coriacea La Sportiva Cariatese. Prossimo impegno al Pala Milone di Crotone contro la Futsal Kroton.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Tre entrate e due uscite in casa Vigor Lamezia

Primi movimenti di mercato per la Vigor Lamezia. Alla corte di mister Saladino arrivano da…