Home Archivio Serie D, l’analisi dei match del girone C.

Serie D, l’analisi dei match del girone C.

16 min. di lettura
0
0

Anche per il girone C, il week end è stato teatro della seconda giornata di campionato. Brilla ancora il Comprensorio Presilano che nel finale vince contro il Quadrifoglio e fa suoi tre importantissimi punti che lo proiettano in testa alla classifica insieme al Roccelletta che espugna di autorità il campo del Montauro e sale a quota 6 in classifica.  Vince anche il Davoli nel posticipo domenicale contro il Maracanà e con una gara in meno si porta al secondo posto in classifica. Solo pari tra Trecolli e Fortuna  e tra Tiger’91 e Futsal Seles dopo un bellissimo match nel posticipo del sabato sera.

CLUB QUADRIFOGLIO –  COMPRENSORIO PRESILANO = 4 – 5

img_53211
Mister Francesco Cento durante il Time Out

Si aspettavano tutti un esordio casalingo nel campionato di serie D diverso per il Club Quadrifoglio ed invece arriva la prima sconfitta stagionale per opera del Comprensorio Presilano per 4-5. Il mister Francesco Cento schiera il quintetto iniziale con Lifrieri in porta, Procopio, Sinopoli, Barni e Mongiardo scegliendo un mix di gioventù ed esperienza. Partita che per decollare ha bisogno del minuto 14’ quando gli ospiti passano in vantaggio con Cosentino Francesco a seguito di uno schema su punizione. Pardo ha l’occasione del pareggio ma cicca il pallone nel momento migliore per colpire. Cosentino F. è il più pericoloso ma Lifrieri risponde magistralmente in più occasioni. Al 21’ Barni s’invola sulla destra e lascia partire un bolide che sfonda la rete del portiere ospite Riccelli per il pareggio del Soverato. Nel finire tiro libero per il Comprensorio e l’altro Cosentino Christian porta in vantaggio i suoi siglando l’1-2. Nella seconda frazione la partita cambia totalmente a livello agonistico. Squadre arrembanti sin dai primi minuti precisamente al 36’ quando Pullano con una bella azione combinata firma l’1-3. Il Quadrifoglio non si disunisce e Mongiardo si divora il pareggio da buona posizione. Al 10’ palo di Mirante e sul ribaltamento di fronte rigore per il Quadrifoglio ma Mongiardo colpisce il palo (anche se ad essere obiettivi il rigore andava ripetuto per l’avanzamento del portiere ospite).  Un altro tiro libero per il Soverato ma stavolta Barni non perdona ed accorcia le distanze al minuto 11’. Al 20’ però arriva il pareggio con Procopio abile a sfruttare un assist al bacio ancora dello scatenato Barni per il 3-3. Tempo di esultare e gli ospiti un minuto dopo ripassano in vantaggio con Mirante. Finale concitatissimo quando il signor Coscia della sezione di Catanzaro ha il suo bel da fare assegnando due tiri liberi in pochi minuti prima al 30’ per il pareggio soveratese ancora con Barni che sigla la sua tripletta personale ma soprattutto al minuto 31’ quando un fallo ingenuo di D’Aquino porta al dischetto ancora Cosentino Francesco che lo trasforma. Una sconfitta amara per il Quadrifoglio arrivata agli sgoccioli finali contro una buonissima squadra come il Comprensorio Presilano. Note positive sicuramente Barni autentico trascinatore e Lifrieri autore di ottime parate. Nel complesso però c’è molto da lavorare in fase difensiva e in alcuni momenti anche a livello mentale per proseguire al meglio in campionato. GIUSEPPE CILURZO – UFF. STAMPA CLUB QUADRIFOGLIO ‘97 SOVERATO C5

MONTAURO – ROCCELLETTA = 3 – 9

roccelletta

ASD Roccelletta

Sedici gol fatti e soli tre subiti. Uno score di tutto rispetto per il Roccelletta che in due partite dimostra di essere una squadra solida che darà filo da torcere a tutti, e perchè no, che si giocherà le proprie carte per la vittoria finale del torneo. Una gara mai in discussione contro il coreaceo Montauro che non è riuscito a contrastare l’avanzata del team giallo verde di Roccelletta. Il solito Zappia infallibile davanti la porta sigla la tripletta che spalanca, agli uomini di mister Caroleo le porte della vittoria. Poi ci pensano il funambolico evergreen Romano autore di due gol e i soliti Cali, Lacava e Mercurio. Al Montauro resta la magra consolazione di aver siglato 3 reti ad una delle difese più solide del campionato ma la consapevolezza che c’è ancora da lavorare tanto per arrivare a competere con queste formazioni.

tiger-91
Tigers ’91

TIGERS 91 – FUTSAL SELES  = 7 – 7

Una bella partita quella andata in scena al Palagallo, con i Tigers che provano sin da subito a imporre il loro gioco salvo poi andare sotto per un banale errore che spalanca la porta al numero 10 ospite. La squadra di Mister Rubino non ci sta e ribalta la partita con le reti di Santopio e Mancuso. Poco dopo arriva il pareggio del Seles e poi è ancora Mancuso a portare in vantaggio i Tigers poco prima dell intervallo. Il secondo tempo inizia con un diktat diverso. I Tigers si chiudono e ripartono. Va in rete Parise, poi due gol ospiti e poi ancora Mancuso, Trapasso D. e Barone su calcio di punizione. A pochi minuti dalla fine il risultato è di 7-4. Partita finita? Proprio per niente, qualche gol di troppo sbagliato e qualche disattenzione difensiva costringono i Tigers a un pareggio che lascia l’amaro in bocca per come la partita è stata giocata e per i minuti finali affrontati in maniera sbagliata. ASD TIGERS ’91

TRE COLLI FUTSAL CATANZARO – FUTSAL FORTUNA = 2 – 2

15202561_295483874181384_7284640009984742922_n
Pre partita

Finisce in parità la sfida del Pala S. Elia tra la Trecolli Futsal di Marco Campagna e il Futsal Fortuna di Fabio Carbone. Primo tempo con entrambe le squadre che si studiano in maniera approfondita e il risultato di 0 a 0 prevale quasi fino allo scadere di frazione. Pallino del gioco prevalentemente tra i piedi della squadra ospite che prova con le conclusioni dei vari Trapasso, Fazio, Amerato e Talarico. La Trecolli mette in campo il suo solito spirito combattivo, che da sempre la contraddistingue, e si affida a qualche conclusione dalla distanza prima di trovare il vantaggio sul finire di primo tempo con capitan Fasolino che sfrutta al meglio una malinteso difensivo degli ospiti per metterla dentro alle spalle di Caglioti. Termina così il primo tempo. Nella ripresa il Futsal Fortuna ci mette il cuore per ribaltare il risultato e comincia a farsi vedere con una bella conclusione di poco alta di Trapasso su schema da calcio di punizione. Il pareggio porta la firma di Fazio con una bella girata di destro ed esultanza col pubblico ospite giunto in trasferta. Poco dopo ancora Fazio porta avanti i suoi mettendo in porta una conclusione sul secondo palo di Trapasso, ben servito da Amerato. Non dura molto il vantaggio ospite perché i ragazzi di Campagna trovano il pari con una bella conclusione di punta di Luca Rocca. Ci prova più volte a vincere il Futsal Fortuna con le conclusioni di Amerato, Cipparrone, Cataldo e Iemma e anche con la soluzione del portiere di movimento che porterà al palo finale di Fazio e conseguente triplice fischio. Ha diretto questa bella gara il Sig. Luca Torcasio di Lamezia Terme, tra i migliori fischietti della categoria. ASD Futsal Fortuna

MARACANA’ – DAVOLI ACADEMY= 1 – 6

davoli-academy
Davoli Academy

Ancora una sconfitta per il Maracanà calcio a 5 che non riesce a far sua la prima partita casalinga del campionato. L’avversario, il Davoli Academy, squadra a dir poco proibitiva per i padroni di casa, un team formato da giocatori di esperienza, giocatori di altre categorie sicuramente, un roster che è quotato alla vittoria finale da tutti gli addetti ai lavori. Già nella prima frazione di gioco sono gli ospiti, in divisa blu per l’occasione, a dettare il gioco ed a mettere le cose in chiaro sin da subito, grazie alle reti di Gioffrè, Santise, Bilotta e Celia, chiudendo la prima frazione di gioco sullo 0-4. Nella ripresa il Maracanà ci prova mettendo tutta la grinta che non è mai mancata alla squadra del presidente Tomaino. Il risultato però non cambia, non basta il gol di Anania che potrebbe riaprire il match e la girandola di cambi che mister Vitale del Davoli mette in atto per far riposare i migliori giocatori. Ci pensano Salatino e  Procopio ad aumentare il vantaggio e a consegnare la vittoria alla squadra di Davoli che può festeggiare i primi tre punti in classifica in attesa del recupero della prima giornata di campionato contro i Tiger’91 che si disputerà mercoledì 14 Dicembre a Davoli.

La Classifica dopo la seconda giornata

COMPRENSORIO PRESILANO 6

ROCCELLETTA 6

FUTSAL FORTUNA 4

DAVOLI ACADEMY 3

FUTSAL SELES 2

CLUB QUADRIFOGLIO 1

TRE COLLI CZ 1

TIGERS ’91 1

MONTAURO 0

MARACANA’ 0

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Siderno, porte scorrevoli in attacco: arriva Galluzzo, Figliomeni al Brancaleone

La società Asd Siderno 1911 comunica che e’ stato raggiunto l’accordo con l…