Home Calcio Sporting Catanzaro Lido grande protagonista su tre fronti

Sporting Catanzaro Lido grande protagonista su tre fronti

5 min. di lettura
0
0
Una rappresentanza della squadra femminile

Volge al termine la stagione 2021/2022 per la grande famiglia dello Sporting Catanzaro Lido, la prima vera a tutti gli effetti come Polisportiva. Ebbene sì, perché la società catanzarese presieduta da Domenico Tarantino è impegnata su più fronti con le sue formazioni, tutte in piena corsa per i rispettivi obiettivi, per la felicità della società, che ha compiuto grandi sforzi e sacrifici, e per tutti i tifosi giallorossi.
La prima squadra maschile, infatti, dopo aver ballato per 22 giornate tra il primo ed il secondo posto del girone B di Promozione, è attualmente terza in classifica e, vista la situazione generale nella griglia play off, è il vero e proprio ago della bilancia per l’esito degli stessi, la cui qualificazione sarebbe il giusto premio per un’annata ricca di soddisfazioni e di tante prestazioni brillanti. Non traggano in inganno gli ultimi risultati, se la speranza altrui è ancora viva, gran parte del merito è proprio dei ragazzi di mister Pisano, che hanno messo in fila ed in riga compagini ben più accreditate, almeno sulla carta. Cinque gare, da qui alla fine, in cui lo Sporting è padrone del proprio destino, quel destino a cui altri devono appellarsi per sperare.
Per quel che concerne le giovanili, invece, l’Under 19 è riuscita a prendere il comando della classifica del proprio girone alla penultima giornata, al termine di un lungo testa a testa con il Sersale, avversario che affronterà nell’ultimo e decisivo turno. Ciò permette di sognare anche ai più giovani, che potrebbero approdare per la prima volta nella storia della società alla fase finale del campionato.
Dulcis in fundo la squadra femminile, soltanto al secondo anno di attività, ma con un curriculum già da prima pagina. Le ragazze di mister Fabio Carbone, infatti, si sono regalate la finale di Coppa Italia, persa di misura (2-1) contro una vera e propria corazzata, forse anche immeritatamente e questo aspetto ha dato tanta consapevolezza, quella che ha consentito, finora, di conquistare un più che soddisfacente terzo posto in campionato a cinque gare dal termine.
Insomma, la prima società dilettantistica del capoluogo di regione sta effettivamente rispettando il ruolino di marcia previsto, grande soddisfazione all’interno del gruppo dirigenziale e degli staff tecnici. Adesso è il momento di chiudere la stagione nel miglior modo possibile, poi si potraà iniziare a pianificare un futuro che, procedendo di questo passo, potrà essere certamente roseo e potrà far sognare chi è partito da un titolo sportivo di seconda categoria, per arrivare “quasi” al tavolo delle grandi del calcio e del futsal calabrese.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…