Home Calcio Torneo Magna Graecia “Memorial Franco Funari”, il resoconto della seconda giornata

Torneo Magna Graecia “Memorial Franco Funari”, il resoconto della seconda giornata

14 min. di lettura
0
0

Seconda giornata del Torneo Magna Graecia Memorial Franco Funari spettacolare e ricca di reti. Nella gara di lunedì tra le Delegazioni di Crotone e Vibo Valentia sono i pitagorici ad avere la meglio con un netto 5-1. Per i ragazzi di Mister Sorrentino, dopo la sconfitta di misura contro Catanzaro, arriva la gioia di una vittoria ipotecata nella prima frazione di gioco chiusa sul 3-1. Nella ripresa altre due reti chiudono definitivamente i conti regalando i tre punti alla Delegazione di Crotone. Pirotecnica gara tra le Delegazioni dell’Alto Tirreno e di Cosenza, giocata martedì sul “Tarsitano” di Paola. Sei reti, tre per parte, tutte nel primo tempo. Grande fair play con i due tecnici, Andreoli dell’Alto Tirreno ed Amendola di Cosenza, che esprimono grande soddisfazione per ciò che hanno visto in campo. Nell’ultimo incontro della giornata, la Delegazione di Locri batte 3-2 Gioia Tauro e si andrà a giocare l’accesso alla finale nell’ultima sfida della settimana prossima contro Reggio Calabria. I ragazzi di Mister Minnella si portano sul doppio vantaggio già al 25’ del primo tempo, poi la reazione dei ragazzi di Mister Mesiti porta alla rete che accorcia le distanze, ma di nuovo Locri allunga chiudendo la prima parte di gara sul 3-1. Nella ripresa subito Gioia Tauro riapre il match, ma tutti gli attacchi dei ragazzi della piana sbattono contro il muro eretto dagli avversari. Vince Locri ma applausI per tutti. La settimana prossima si tornerà in campo con le gare della terza ed ultima giornata del girone eliminatorio. Le prime tre di ogni girone si qualificheranno per il triangolare finale in programma giovedì 8 giugno al Centro Tecnico Federale di Catanzaro. Di seguito il programma:

Raggruppamento “A” – LUNEDI’ 29 MAGGIO 2023
Delegazione Vibo Valentia-Delegazione Catanzaro (rip. Delegazione Crotone)
Raggruppamento “B” – MARTEDI’ 30 MAGGIO 2023                      
Delegazione Rossano-Delegazione Alto Tirreno (rip. Delegazione Cosenza)
Raggruppamento “C” – MERCOLEDI’ 31 MAGGIO 2023
Delegazione Reggio Calabria-Delegazione Locri (rip. Delegazione Gioia Tauro)

I tabellini e le cronache delle gare

RAPPR. CROTONE – RAPPR. VIBO VALENTIA 5-1 (pt 3-1)
CROTONE: Trifino (33′ st Merola), Rossi (33′ st Bagnato), Liguori (1′ st Gallipani), Perri, Marino (16′ st Barbuto), Mastrolillo (33′ st Mercurio), Balsamo, Codispoti, Bonesse (28′ st Scandale), Treccozzi (23′ st Arcuri), Costanzo (10′ st Aprigliano). All. Sig. Sorrentino
VIBO VALENTIA: Stanganello (27′ st Ingenuo), Belgana (1′ st Mandrea), Belvedere (1′ st Michienzi), Calamita, D’Agostino (25′ st Crudo), Diaco (35′ st Serraino), Grenci (13′ st De Fina), Grillo (27′ st Mendola), Rizzo (38′ st Purita), Valor, Virgara (21′ st Cefaly). All. Sig. Marasco
ARBITRO: Sig. Cristian Mazza (sez. Lamezia Terme)
MARCATORI: 10′ pt Marino (C), 12′ pt Rizzo (VV), 19′ pt Balsamo (C), 22′ pt Bonesse (C); 7′ st Codispoti (C), 44′ st Arcuri (C)
AMMONITO: D’Agostino (VV)
Dopo la sconfitta di misura patita nella prima giornata per mano della Rappresentativa Catanzaro, Crotone si riscatta e, sul sintetico del “Centro Tecnico Federale” del capoluogo di regione, supera per 5-1 Vibo Valentia. Botta e risposta tra le due squadre al decimo ed al dodicesimo minuto del primo tempo: Crotone in vantaggio con Marino che risolve una mischia in area di rigore sugli sviluppi di un calcio d’angolo, pari di Vibo Valentia con Rizzo sulla medesima situazione di gioco con un preciso colpo di testa. Al diciannovesimo il siluro di Balsamo dalla distanza per il gol del 2-1 di Crotone, tre minuti dopo il tris di Bonesse con una botta dal limite dopo essere partito sul filo del fuorigioco. Nella ripresa, poi, le altre due reti di Codispoti al settimo minuto e, in chiusura, ad opera di Arcuri. Primi tre punti per Crotone, mentre Vibo affronterà Catanzaro nella prossima ed ultima gara del triangolare. 

RAPPR. ALTO TIRRENO – RAPPR. COSENZA 3-3 (pt 3-3)
ALTO TIRRENO: Furingo, Imbroinise (1′ st Galiano), Plastina, De Lia (18′ st Rossi), Carnevale, Formosa, Arlia (1′ st Rossi), Lagouit, Moretti, Calandra (7′ st Chiappetta), D’Aniello (19′ st Mantuano, 46′ st Caruso). All. Sig. Andreoli
COSENZA: Tropea, Vanni, Rende, D’Acri, Monteleone (1′ st Puscas), De Cicco, Ammirata, Martinez, Berlingere, Avellino (38′ st Rimola), Giannitelli (35′ pt Miceli). All. Sig. Amendola
MARCATORI: 7′ pt Berlingere (CS) 14′ pt De Lia rig. (AT) 19′ pt Formosa (AT) 24′ pt Avellino (CS) 34′ pt De Lia rig. (AT) 45′ pt Ammirata (CS)
AMMONITI: Lagouit (AT), De Cicco (CS)
Succede tutto nella prima frazione di gioco allo stadio “Tarsitano” di Paola tra la Rappresentativa Alto Tirreno e quella di Cosenza nella gara della seconda giornata del Torneo Magna Graecia “Memorial Franco Funari”. Dopo il ko del primo incontro contro Rossano, la compagine guidata da mister Amendola parte forte e sblocca il parziale al settimo minuto con Berlingere. L’Alto Tirreno resta concentrato e pareggia al quattordicesimo con il calcio di rigore trasformato da De Lia. Cinque minuti più tardi il sorpasso dei tirrenici con Formosa. La gara è divertente e piena di colpi di scena, Cosenza trova il pari a metà della frazione con Avellino, ma l’Alto Tirreno trova il nuovo vantaggio al trentaquattresimo minuto, nuovamente con De Lia dal dischetto. Prima del riposo, infine, la rete del definitivo 3-3 messa a segno da Ammirata. Nella ripresa tanti cambi, ritmo leggermente inferiore e risultato che rimane invariato consegnando un punto a testa alle rappresentative delle due Delegazioni.

RAPPR. LOCRI – RAPPR. GIOIA TAURO 3-2 (pt 3-1)
LOCRI: Attisano, Trimboli (29′ st Giovinazzo), Circosta, Arone (31′ pt Commisso 46′ st Castelvetere), Elezi, Modafferi, Verteramo, Lombardo (13′ st Manglaviti), Pellegrino, Isaincu (19′ st Khalil), Lizzi (19′ st Caminiti). In panchina: Surace, Barranca, Spanò. Allenatore: Minnella
GIOIA TAURO: Le Pera, Petricci (41′ st Filippone), Teramo, Siciliano (38′ st Mammone), Rodofile (47′ pt Amuso), Galluccio, Gallo (41′ st Cicciari), Vigliarolo (33′ st Costantino), Mammoliti, Foti (5′ st Ferraro), Dato (19′ st Calogero). Allenatore: Mesiti
ARBITRO: Polifrone di Taurianova
MARCATORI: 4′ pt Isaincu (L), 24′ pt Trimboli (L), 36′ pt Teramo (G), 44′ pt Lizzi (L); 2′ st Galluccio (G).
NOTE: Espulso al 36′ st Mammoliti (G) per aver interrotto una chiara occasione da rete. Ammoniti: Commisso (L), Castelvetete (L), Mammoliti (G), Petricci (G). Recupero: 2′ pt e 6′ st
Vittoria di misura per la Rappresentativa della Delegazione di Locri che supera per 3-2 la Rappresentativa di Gioia Tauro al termine di una gara ricca di gol e di occasioni. Locali che partono subito forte e già dopo 4′ passano grazie ad un preciso diagonale di Isaincu. La squadra di casa appare più determinata e spinge sull’acceleratore e dopo un paio di belle parate di Le Pera trova a metà frazione il raddoppio con Trimboli. Gli ospiti a questo punto reagiscono e creano due belle palle gol: Petricci centra la traversa con un bel tiro dalla distanza mentre Gallo in area piccola gira alto. Al 36′ però è il capitano Teramo a trovare la zampata giusta sfruttando al meglio un’incursione da sinistra di Gallo. I ragazzi di Mesiti si tuffano in avanti a caccia del pari ma subiscono di rimessa il tre a uno ad opera di Lizzi che approfitta di una difesa non perfetta per scaraventare in rete. Nella ripresa Galluccio con un bellissimo gol riapre subito la contesa ma nonostante la spinta e le diverse occasioni create gli ospiti non riescono mai a trovare il gol del pareggio. Di contro i locresi cercano di piazzare il colpo del 4-2 senza riuscirci. Finisce così l’avventura della Delegazione di Gioia Tauro mentre gli jonici dovranno espugnare il campo della Delegazione di Reggio Calabria per provare a centrare il triangolare finale.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Serie D C5, i risultati della 16° giornata

Girone A CELICO-TIKI TAKA 14-3 Marcatori: 7 Pantusa, 3 Perrone, Amelio, Gemelli, Rota, Lin…