Home Archivio Under 21, Cataforio sconfitto nella semifinale di andata

Under 21, Cataforio sconfitto nella semifinale di andata

5 min. di lettura
0
0
Iracà a segno oggi

Che fosse un’avversaria difficile da affrontare lo si sapeva prima, ma il campo ha confermato ulteriormente che l’Orte è davvero una squadra forte in tutti i suoi fondamentali. Gara intensa e dall’alto ritmo, e non potrebbe essere altrimenti visto che si tratta di una semifinale scudetto, con le squadre che iniziano dalle prime fasi a stuzzicarsi alternando il portiere di movimento. L’Orte legittima subito il fattore campo e sbocca immediatamente il parziale, trovando quasi subito anche il raddoppio. I viterbesi sono molto concentrati e determinati e concedono poco o nulla al Cataforio che prova a rispondere senza trovare il varco giusto. L’Orte va in rete altre due volte, il Cataforio gioca con il portiere di movimento ma non riesce a scardinare la difesa laziale. Anzi, è Parisi a tenere a galla i suoi con alcuni interventi davvero degni di nota, tre di fila nella stessa azione sul funambolo Santos. A meno di due minuti dalla sirena, l’Orte trova anche la rete del 5-0 con cui si va negli spogliatoi. Nella ripresa il Cataforio entra in campo più determinato e ci prova con un lungo possesso palla, sempre schierato con il portiere di movimento. I calabresi, però, non trovano la chiave di volta ed anzi vengono ancora salvati dall’ottimo Parisi in due circostanze. All’ottavo minuto, poi, l’Orte trova anche la sesta rete sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il Cataforio non molla, nonostante il passivo, e va vicino al gol in tre occasioni, nelle prime due è il portiere di casa a superarsi, nela terza capitan Modafferi sfiora il gol con la sfera che finisce di poco fuori. Secondo tempo che è un monologo del Cataforio che le tenta tutte, l’Orte si difende e prova a colpire in ripartenza. A due minuti dalla sirena arriva, finalmente, la rete del Cataforio con Iracà che, appostato come portiere di movimento sul secondo palo, infila la porta viterbese. Nemmeno il tempo di festeggiare che, dopo la palla al centro, Santos s’inventa un gran gol con la sfera che tocca il palo e finisce dentro per il 7-1 che chiude la contesa. Tra sette giorni, nella gara di ritorno al Pianeta Viola, servirà una grande impresa ma, comunque andrà a finire, questi ragazzi hanno regalato alla Calabria un cammino fantastico a cui bisognerà rendere onore e merito.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Provvedimenti del Giudice Sportivo Territoriale

Pubblicati i provvedimenti del Giudice Sportivo riguardanti le gare relative al calcio ed …