Home Archivio Zavettieri illumina la Ludos nella notte di San Lorenzo

Zavettieri illumina la Ludos nella notte di San Lorenzo

7 min. di lettura
0
0

Come vi avevamo preannunciato in occasione della presentazione dei due giovani under Modafferi e Fortugno, sono ore frenetiche per il mercato della Ludos Vecchia Miniera che vuole chiudere tutte le trattative finora avviate, prima del rompete le righe per qualche giorno di vacanza a cavallo di ferragosto. Trattative importanti e lunghe come quella che il DS Latella ha concluso quest’oggi con Domenico Zavettieri, giocatore appartenente al Futsal Melito, ma negli ultimi due anni in prestito al
San Giovannello, con cui la scorsa stagione ha vinto tutto, dal campionato di serie D alla Coppa Calabria C5. Trattativa lunga ed estenuante durata più di un mese, quella che ha dovuto condurre il Direttore Sportivo Latella, per portare alla corte di Mister Minniti il laterale Melitese, fortemente legato alla squadra del Presidente Daniele Romeo.
L’ufficialità della mancata iscrizione del San Giovannello al campionato di Serie C2, ha di fatto aperto le porte alla trattativa e sancito il definitivo Si del giocatore che andrà a rinfoltire la rosa neroarancio. Zavettieri, come dicevamo, è un laterale, classe ’93, che non disdegna però, all’occorrenza, anche il ruolo di pivot. Cresciuto nel calcio a 11 con la Calcistica Spinella, passa a 14 anni nella Melitese C5, poi denominata Futsal Melito con cui disputa tutte le trafile giovanili dall’under 18 all’under 21, fino a disputare anche il campionato di Serie B.

La fine del C5 a Melito lo ha portato al passaggio al San Giovannello. Con questo ulteriore nuovo innesto in rosa, la squadra può guardare con positività alla prossima stagione. La sua prima dichiarazione da giocatore della Ludos Vecchia Miniera: “Ho accettato la proposta del Direttore Latella, che mi ha tallonato per più di un mese, perché ho sempre visto dall’esterno la Ludos come una grande e bella famiglia, ben organizzata, dove si può fare sport in serenità ma con grande serietà, insieme possiamo puntare ad alti livelli”. Zavettieri non vuole però dimenticare le bellissime annate al San Giovannello: “mi dispiace molto per la mancata iscrizione al Campionato di C2 della mia ormai ex Società, che ringrazio tantissimo, dal Presidente Romeo al grande Mister Lo Giudice, senza tralasciare i miei splendidi compagni con cui ho condiviso tantissime gioie e soddisfazioni.” Soddisfazioni che Zavettieri in una battuta fa capire di voler ripetere alla Ludos: “Dopo il terzo posto dello scorso anno, credo che il principale obbiettivo sia quello di migliorarsi”.
Infine una battuta è stata chiesta anche a Mister Minniti che non nasconde tutta la sua soddisfazione per quanto fin qui fatto dalla Società e dal DS Latella: “Voglio ringraziare la Società per il lavoro che sta portando avanti, un’organizzazione capillare in ogni aspetto che non può far altro che farmi e farci lavorare bene. Ieri ho voluto incontrare il Prof. Brancati con cui abbiamo stabilito, le date di inizio preparazione, che sarà anticipata da una serie di test atletici”. In merito a Zavettieri: “è un ragazzo che con la sua tecnica e dinamicità farà divertire il nostro pubblico”.

Mario Albino (Ufficio Stampa Ludos)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Eccellenza e Promozione, la presentazione delle gare della prima giornata

Finalmente ci siamo, si torna a fare sul serio nel fine settimana con le gare della prima …