Home Calcio a 5 A2 femminile, la Vigor Lamezia non fa sconti nel derby

A2 femminile, la Vigor Lamezia non fa sconti nel derby

6 min. di lettura
0
0

Si è disputato presso il Palacus il recupero dell’undicesima giornata di campionato di Serie A2 di calcio a cinque femminile, nonché derby tra la Vigor Lamezia Women e il Cus Cosenza. La partita è stata diretta dagli arbitri De Luca di Paola e Cannistrà di Catanzaro, affiancati dal cronometrista Lo Prete di Catanzaro.

Si prospettava una partita al cardiopalma, infatti l’andamento del match non ha deluso le aspettative. Inizialmente la squadra biancoverde ha presentato qualche difficoltà a concretizzare azioni valide per il goal, dettate anche dalle dimensioni del campo da gioco, più piccole rispetto a quelle a cui le giocatrici lametine sono abituate a giocare normalmente. Il Cus Cosenza ha sfruttato la situazione portandosi in vantaggio con le reti di Macrì e Arcuri. Le ragazze lametine, però, non si sono date per vinte e con maturità e determinazione riescono a pareggiare grazie a Praticò, su calcio di rigore, seguita da una bomba sotto la traversa di Ferreira. Il primo parziale termina con il punteggio di 2-2.
Il secondo tempo si apre con una Vigor Lamezia intenzionata a vincere la partita e a riscattarsi dalla prestazione mediocre del primo tempo. Praticò mette a segno la rete del 3-2 e la compagine lametina riesce ad allungare ulteriormente le distanze grazie a Sevilla. Le biancoverdi non permettono alle avversarie di oltrepassare la propria metà campo ed è nuovamente Ferreira a mettere la firma sulla rete del 5-2, realizzando la doppietta personale. Le biancoverdi sono inarrestabili e si portano sul punteggio di 8-2 con una doppietta di De Sarro e Praticò che realizza il triplete personale. Negli ultimi minuti del match subiscono un goal dal Cus Cosenza, realizzato da Arcuri, che non cambia le sorti della partita. Una prestazione veemente quella della Vigor Lamezia Women che da un’iniziale svantaggio riesce a ribaltare il risultato e a vincere con largo margine. Determinante la prestazione di Jammoul che riesce a parare un calcio di rigore e ben tre tiri liberi della squadra cosentina ottenuti per accumulo di falli.
La Vigor Lamezia con questa vittoria si porta a soli 3 punti dalla vetta della classifica, c’è però da considerare che il Bitonto deve recuperare due partite, di cui una tra circa due settimane proprio con la squadra biancoverde a Lamezia. La prossima sfida sarà in casa domenica 21 febbraio contro l’Irpinia.

CUS COSENZA-VIGOR LAMEZIA WOMEN 3-8
Cus Cosenza: Aprile, Trimarchi, Fragola, Arcuri, Merante, Macrì, Galata, Barone.
Vigor Lamezia Women: Jammoul, Masaro, Linza, Sevilla, De Sarro, Fakaros, Aliotta, Angotti, Arzente, Praticò, Ierardi. All. Monti
Arbitri: De Luca di Paola e Cannistrà di Catanzaro
Cronometrista Lo Prete di Catanzaro

Uff. stampa
Vigor Lamezia Women

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Molluso torna sulla brusca interruzione del rapporto con il FP5: “Ho sbagliato e lo so, ma…”

Ho sbagliato, lo so. Ho sbagliato nei confronti di chi mi rispetta e nei confronti dei mie…