Home Calcio Comprensorio Corace in Seconda Categoria, i ringraziamenti della società

Comprensorio Corace in Seconda Categoria, i ringraziamenti della società

9 min. di lettura
0
0

Benvenuta promozione! Un bel risveglio per i paesi che rappresentano il comprensorio Corace: Cicala, Gimigliano e San Pietro Apostolo. Una grande soddisfazione per la società, dal presidente Santino Mazza, ai dirigenti che, nonostante la prima esperienza, hanno fornito un ottimo supporto alla causa. Artefice di questa cavalcata è sicuramente mister Giuseppe Fabiano, che è riuscito in poco tempo, e con pochissime risorse economiche, ad allestire la squadra vincente, poi completata a dicembre con l’arrivo di Marco Fazio, autore di ben 30 reti, Antonio Angilletti, Marco Citraro e Salvatore Ciambrone, che hanno completato il salto di qualità. Un ringraziamento particolare va allo sponsor ufficiale Tim Energy ed a tutte le aziende ed attività commerciali che hanno contribuito a raggiungere una promozione da record dedicata interamente a Ferdinando Muraca, per gli amici “Turbo”, amico e compagno di squadra.

Il pensiero personale del presidente Santino Mazza: “Cari dirigenti, mister e tifosi, la vittoria del campionato di 3ª Categoria da parte del Comprensorio Corace ed il conseguente raggiuntimento della 2ª Categoria sono il giusto premio per il duro, intenso, ma prezioso lavoro messo in atto in tutti questi mesi, che ha il nobile e ambizioso obiettivo di riportare il calcio al giusto livello che merita nel nostro comprensorio. Lo sport ci insegna a sacrificarci per inseguire un obiettivo, per superare i propri limiti e per raggiungere i traguardi prefissati: noi, in questa vincente annata, abbiamo fatto tutto questo, centrando un risultato che inorgoglisce tutti gli sportivi. A nome mio, della dirigenza e di tutti i tifosi faccio i complimenti alla squadra, allo staff e ai dirigenti, con l’augurio e l’auspicio che ci possano presto essere nuove occasioni per congratularsi per un’importante vittoria come questa.
Finito il primo anno da presidente della società che ha gestito il Comprensorio Corace calcio ho sentito la necessità di scrivere questa lettera rivolta a tutti gli appassionati di sport del nostro comprensorio ed in particolare ai tifosi della squadra biancorossogialla, ciò essenzialmente per due motivi; il primo per scusarmi, anche a nome dei componenti della società, se abbiamo sbagliato qualcosa lo abbiamo fatto per la troppa voglia di portare avanti la squadra, riguardo a cio’ devo però affermare con decisione che, nonostante tutto, l’impegno non solo mio, ma anche degli altri componenti della società, non è mancato. Si è trattato di un impegno non solo in termini di tempo dedicato alla squadra, sottraendolo spesso alla nostra attività lavorativa, ma anche di carattere economico, ovviamente compatibile quest’ultimo alla capacità che ognuno di noi ha potuto mettere in campo. Abbiamo affrontato tutti dei sacrifici non indifferenti portati però avanti con la passione che ci muoveva e certamente senza nessun altro fine. Tra l’altro, come società, avevamo pensato di porre in essere un progetto basato innanzitutto sulla valorizzazione dei giovani talenti del nostro comprensorio, cercando di creare un vivaio di ragazzi provenienti dalle nostre scuole calcio, il tutto da realizzarsi attraverso un progressivo coinvolgimento di altre persone del nostro territorio che potessero anche loro “far squadra”. Il secondo motivo che ha ispirato questa mia lettera è cercare di spiegare i motivi per cui questi buoni propositi stiamo cercando di realizzarli, alla fine abbiamo scoperto che l’ambiente che è presente in questo settore appassiona tante persone (componenti dirigenziali staff tecnici, giocatori) e che se se si possiede un’esperienza più che consolidata si riesce a fare grandi cose. Volevo concludere questa lettera con i ringraziamenti, in primis ai dirigenti che hanno fatto in modo che tutto ciò avvenisse, il mister Giuseppe Fabiano che ci ha portato in questa avventura vincente, i tifosi che ci hanno sostenuto in ogni partita aumentando di giorno in giorno, il paese di Gimigliano che ci ha supportati e sopportati e in ultimo, ma non per importanza, l’Amministrazione comunale ed il sindaco (Laura Moschella) che ha creduto fortemente in questo progetto e poi come dimenticare i nostri ragazzi, sono stati fenomenali, per impegno e lealtà verso i nostri colori grazie, grazie, grazie a tutti! Se si è potuto raggiungere questo traguardo è grazie a tutti voi”.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…