Home Calcio Coppa Calabria, pari pirotecnico tra Vigor 1919 e Brutium CS

Coppa Calabria, pari pirotecnico tra Vigor 1919 e Brutium CS

5 min. di lettura
0
0

Termina in parità la gara di andata tra Vigor 1919 e Brutium Cosenza. Una bella partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Continua per i biancoverdi la maledizione dagli undici metri.

VIGOR 1919: Nascardi (2002), Gallo, Calidonna, Tarzia (25’st Minicozzi 2000), Caruso, Rizzuto, Serra (2003) (25’st Zaffino), Biwang, Scarpino (39’st Giudice (2001), Leta, Buccina (42’st Scardamaglia (2001), . A disp.: Vecchio (2000), Patania (2001), Gibin (2002), Simonetti, Marino (2002). All.: Viterbo.
BRUTIUM COSENZA: Gardi, Tenuta (2001) (17’st Golluscio (2002),,Lanzino (2001), Scarlato, Cosentini, Fayoseh, Nigro, Perri (34’st Mazza), Lombisani, Brillante, Attanasio (6’st Carbone). A disp.: Cairo (2003), Lirangi (2001), La Regina, Dagostino(2000), Diakite, Irace,. All. Germano.
ARBITRO: Chiefalo di Catanzaro
RETI: 10’ pt Serra, 36’pt Brillante, 40’pt Perri, 4’st Buccinà, 14’st Leta, 16’st Carbone
NOTE: Ammoniti: Tarzia (V), Brillante (B), Carbone (B), Serra (V), Bewang (V)
Angoli: 5-5 Rec: 2’pt -4’st

Primo Tempo
5’ punizione di Cosentini, presa facile di Nascardi
8’ tentativo di Leta dalla distanza che si spegne a lato
10’ Buccina la mette al centro e Serra trova la deviazione vincente sotto porta
21’ ci prova Perri, ma la sua conclusione è centrale e Nascardi non ha problemi a bloccare la sfera
36’ perde male palla in uscita la difesa la biancoverde ne approfitta Brillante che con un tiro forte e centrale dalla distanza batte il numero uno lametino
38’ prova a reagire la Vigor 1919. Leta direttamente su punizione dalla destra cerca la porta, la sua conclusione termina alta sulla traversa
40’ Nigro scende sulla destra, serve Perri che deve solo spingerla dentro.
Secondo Tempo
4’ Serra per Scarpino che riesce a girarsi e a trovare Buccina che di testa sigla il due pari
9’ conclusione di Scarpino, sulla ribattuta ci prova Bewang ma la difesa rossoblù riesce a recuperare e a metterla in angolo
14’ punizione di Leta, rasoterra che trova l’angolo alla sinistra del numero uno ospite. Sorpasso Vigor 1919
16’ punizione dalla trequarti, colpo di testa di Lombisani respinge Nascardi la palla arriva a Carbone che la butta dentro. E’ 3 a 3
27’ Scarpino serve in area Zaffino che viene steso. Il direttore di gara non ha dubbi e assegna il calcio d rigore. Dagli undici metri va Leta che si fa, però. ipnotizzare da Gardi.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Le trattative di mercato di lunedì 6 dicembre

ISOLA CAPO RIZZUTO Si rinforza ancora il parco under: arriva Giampetruzzi. Andrea Giampetr…