Home Calcio a 5 Coppa Italia serie C, ottavi di finale: risultati e marcatori delle gare di andata

Coppa Italia serie C, ottavi di finale: risultati e marcatori delle gare di andata

19 min. di lettura
0
0

Si sono disputate le gare di andata degli ottavi di finale della Coppa Italia di serie C, di seguito risultati e marcatori di tutti gli incontri in programma.

ROSSANO CS-CITTA’ DI RENDE 3-2
Marcatori: 2 Morello, Librandi (RCS) Bisignano, Arlotta (CR)

CITTA’ DI FIORE-ROGLIANESE 4-2
Marcatori: Simari (CF) L. Iorno (R) Silipo (CF) Cassano (R) Simari (CF) Mannella (CF)

Cassano

Una indomita Roglianese tiene testa ai più quotati avversari, militanti in serie C1, con una prestazione attenta e coraggiosa, che, nonostante la sconfitta, lascia soddisfatto mister Sicilia. Con appena 8 effettivi in distinta (mister e juniores compresi), l’approccio alla gara è guardingo, con una fase difensiva concentrata come non si vedeva da tempo. Il primo tempo scorre senza grossi pericoli fino a quando i padroni di casa rompono l’equilibrio andando in rete al minuto 21. Nemmeno il tempo di assaporare il vantaggio e la Roglianese pareggia al termine di un duetto Scalzo-Iorno, con quest’ ultimo che mette in rete con un sopraffino colpo di tacco. I Silani non ci stanno e alzano il ritmo alla ricerca del vantaggio, che arriva puntuale, approfittando di una disattenzione difensiva dei rossoneri. Sul gong arriva il pareggio ospite, con una lancio del portiere Cassano, che trova impreparato l’estremo difensore locale. Nel secondo tempo la stanchezza inizia a farsi sentire e cosí gli uomini di mister Federico vanno in rete altre due volte, sfruttando due calci da fermo. Non paghi, nel finale di partita si schierano con il portiere di movimento, nel tentativo di mettere in ghiaccio la qualificazione, ma la Roglianese resiste, schierando anche il mister Sicilia per contenere l’ assalto e riuscendo a non subìre altre reti. Tutto rimandato tra due settimane al Pala De Siena. Si ringrazia la società Città di Fiore per l’ accoglienza e l’ ospitalità a riprova della stima e dell’ amicizia che legano i due sodalizi da tanti anni.

FUTSAL CLUB FILADELFIA-DOMENICO SPORT 2-4 
Marcatori: G. Chiappetta (DS) Santoro (DS) F. Panzarella (FCF) G. Chiappetta (DS) F. Panzarella (FCF) A. Chiappetta (DS)
È un super match quello al quale abbiamo assistito stasera al Palabarone di Filadelfia: Ritmi alti, occasioni e partita sempre sul filo del rasoio. Pronti, via e gli ospiti sfruttano al meglio una disattenzione di Michienzi portandosi in vantaggio con G. Chiappetta. I leoni non si abbattono ed iniziano a creare occasioni non riuscendo però a concretizzare, a differenza del Farmacia Arturi che a 10 minuti dallo scadere con Santoro raddoppia. Neanche il tempo di festeggiare e Panzarella di sinistro in girata accorcia le distanze. Termina sul 2 a 1 per gli ospiti la prima frazione.
Seconda che si apre con una Futsal Club Filadelfia decisamente più aggressiva, crea molteplici occasioni e gli ospiti sono bravi ad aspettare e ripartire. Proprio su una ripartenza trovano il 3-1 tra le proteste dei locali che chiedono a gran voce un fallo di mano sul nascere dell’azione, ma il gol viene convalidato. Continua il pressing dei leoni e finalmente arriva il secondo gol sempre con capitan Panzarella che dal limite non lascia scampo all’estremo difensore. È l’inizio di un assedio che vedrà gli ospiti con intelligenza ed esperienza tenere il risultato, anzi sanciscono la fine dell’incontro con il gol di Chiappetta A., anch’esso nato da una ripartenza viziata da un dubbio fallo di mano di un giocatore ospite nella sua area di rigore. Termina 2 a 4 l’incontro.

FUTSAL KROTON-TRECOLLI FUTSAL 4-4
Marcatori: 2 Calabretta, 2 Zanda (FK) Capellupo, Voci, Calabrese, Daniele (T)

NAUSICAA-BLINGINK SOVERATO 5-2
Marcatori: 12′ Ranieri (N) 31′ Cimino (S) 38′ Ranieri (N) 40′ L. Martino (S) 41′ Politi (N) 47′ Voci (N) 60′ Ranieri (N)
Per l’andata degli ottavi di Coppa Italia tra Nausicaa e Blingink, Mr. Cento fa partire Mazzei, Politi, Voci, Parafati R. e Ranieri. Partono subito forte i Ragazzi cercando di imprimere il loro ritmo alla gara, ma è su calcio piazzato che si sblocca il risultato: al 12’ Ranieri su punizione non lascia scampo alla Blingink e fissa l’1 a 0. Sono dunque i RossoBlu di casa a prendere le redini del gioco, a suon di occasioni, con Politi per ben due volte e poi con Parafati, che vanno ad un soffio dal raddoppio, ma senza riuscire ad alzare lo score sino al termine del I tempo.
Riparte la gara e la Blingink trova subito il pareggio con un tiro dalla lunga distanza che sorprende la Nausicaa e si insacca all’angolino. La reazione dei ragazzi è caparbia e dopo una manciata di minuti l’occasione buona si presenta ancora su punizione, ancora con Ranieri in battuta, ancora rete: siamo al 38’ ed è 2-1 per noi! Dopo soli 2’ grazie ad un recupero palla arriva il pareggio ospite; riparte in solitaria il laterale laterale, che riesce a battere Mazzei. Non passa nemmeno un giro di lancette che la Nausicaa si riporta in avanti: è Politi che scaglia una sassata tremenda da centrocampo e il portiere nemmeno prova ad opporsi: avanti Noi 3-2. Rossoblu padroni del gioco, che continuano a creare occasioni, ma in particolare, prima è bravo il portiere ospite su Ranieri a dir di no ed immediatamente dopo Politi non riesce a concretizzare da buona posizione. Al 47’ Mazzei rilancia direttamente su Voci, che addomestica il pallone sul piede, come avesse la calamita e tira a botta sicura, realizzando un grandissimo goal del 4-2. In chiusura viene fischiato il V fallo per il Soverato, con il conseguente tiro libero per la Nausicaa. Sul dischetto si presenta lo specialista Ranieri, chirurgico nel siglare il goal del definitivo 5 a 2 per i ragazzi. Prestazione davvero sontuosa per i Ragazzi, che hanno portato a casa un grande risultato, contro una formazione di categoria superiore, giocando un calcio di assoluto livello. Adesso ci attendono altri 60 minuti di grande agonismo, nella gara di ritorno fuori casa; ma prima testa alla trasferta di campionato di Villa San Giovanni.

FANTASTIC FIVE SIDERNO-SENSATION C5 5-2
Marcatori: 34′ G. Pellegrino (SE) 39′ Avarello, 41′ Gnisci,  45′ Campisi, 46′ Martino (SE) 51′, Avarello, 59′ Dattilo 
Derby di serie C1 con la Sensation Profumerie C5 di Gioiosa per la prima giornata del secondo turno di Coppa Italia di Calcio a cinque. I rosanero non sbagliano neppure questa. Orfani di bomber Cremona, ci pensa un altro cannoniere di razza a togliere le castagne dal fuoco: prima doppietta stagionale per Avarello. Incontro completamente bloccato nel primo tempo. Nonostante più del doppio delle azioni a rete dei sidernesi rispetto agli avversari, complici la solita imprecisione sotto rete e l’esperienza di Battaglia tra i pali Gioiosani, si va al riposo sullo 0 a 0.
La seconda frazione di gioco inizia addirittura con una doccia fredda: al 4’ ospiti in vantaggio con rete di Pellegrino. Reazione immediata e veemente della Fantastic Five. All’8’ il palo ferma Avarello ma, un minuto dopo è proprio il numero 9 a siglare il pareggio: punizione da poco fuori area, appoggio preciso del solito Gnisci e tiro sotto la traversa.
Avarello incontenibile e al 10’ è solo la traversa a negargli, momentaneamente, la doppietta. A portare avanti i padroni di casa ci pensa Gnisci all’11’ ad appoggiare la palla comodamente in rete facendosi trovare puntualmente sul secondo palo, come nelle più classiche azioni di futsal. Al 15’ allunga per i padroni di casa Campisi ma la Sensation torna subito sotto, dopo soli 40 secondi, con la rete di Martino. Fino al 21’, quando ancora Avarello è implacabile e porta nuovamente sul doppio vantaggio i padroni di casa. C’è tempo anche per Dattilo che, al 29’con una delle sue classiche ripartenze, batte ancora Battaglia fissando il risultato finale sul 5 a 2. Buona vittoria, risultato soddisfacente anche grazie ai decisivi interventi di un attento Terranova tra i pali della Fantastic. Bottino di +3 per la gara di ritorno in trasferta e sabato altra insidiosa trasferta di campionato a Crotone.

Terzo tempo PC5-Reggio SC

POLISTENA C5-REGGIO SC 3-3
Marcatori: Condina, Politanò, Sorace (P) 2 Sarica ’99, Presini (R)
Raggiunti sul “gong”, passaggio del turno ancora in bilico. Il Futsal dà, il Futsal prende: appena 10 giorni fa in campionato battevamo la Aps Reggio SC allo scadere e stasera sono loro invece a festeggiare all’ultimo secondo grazie alla rete del 3 a 3 che riapre ancor di piu la lotta per il passaggio del turno. La partita continua anche dopo il triplice fischio con un terzo tempo di altissimo livello. A presto APS Reggio Sporting Club.

 

GALLINESE-CATAFORIO 5-4
Marcatori: 1′ Adornato (C) 5′ Pronestì (G) 11′, 17′, 22′ Modafferi (G) 42′, 49′ Cilione (C) 58′ Vazzana (G) 61′ Aut. Tiziano (C)
Una gagliarda Gallinese porta a casa il primo round degli ottavi di coppa Italia contro il Cataforio C5, questa potrebbe essere la sintesi del match disputato ieri presso la palestra polivalente di Gallina. Ma spettacolo ed emozioni visti ieri in campo necessitano di più che una semplice sintesi; il merito va ad entrambe le squadre che hanno deciso di giocarsela a viso aperto, deliziando il numeroso pubblico accorso sugli spalti. I tifosi di casa però vanno già sotto mentre ancora prendono posto, grazie alla marcatura segnata dal Cataforio dopo meno di 20 secondi dal fischio d’inizio. L’inizio shock non cambia i piani di capitan Tiziano & c., che crescendo minuto dopo minuto arrivano al pareggio con Pronestì abile a spingere in rete un assist ricevuto da Modafferi. È l’inizio di una reazione esagerata dei nostri ragazzi che entro il 20esimo minuto si porteranno sul 4-1 con una tripletta, manco a dirlo, del solito Modafferi assistito ed accompagnato da una grande prova di tutta la squadra. Con il 4-1 si chiuderà sia la prima frazione che il magic moment dell’ASD GALLINESE.
La ripresa consegnerà invece un Cataforio C5 per nulla rassegnato alla sconfitta, che infatti riuscirà a riaprire il match grazie alla doppietta di Cilione. Sul 4-3 la partita diventa tesa, gli ospiti raggiungono la soglia del quinto fallo e successivamente capitoleranno proprio su un tiro libero realizzato da un impavido Vazzana. Nei minuti di recupero, quando le squadre ormai stanche sembravano attendere solo il fischio finale, una sfortunata autorete regalerà un ultima emozione fissando il risultato sul 5-4.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Eccellenza, risultati e marcatori della 12° giornata

Si sono disputate le gare della dodicesima giornata del massimo campionato regionale di Ec…