Home Calcio Esordio e gol, Merli inizia alla grande l’avventura con la Soccer Montalto

Esordio e gol, Merli inizia alla grande l’avventura con la Soccer Montalto

6 min. di lettura
0
0

Esordio e goal con la nuova maglia, più bello di così non si poteva immaginare sabato scorso per Luigi Merli. Il centrocampista dal piede fatato comincia alla grande la sua avventura in rossoblu!

Nuova avventura quest’anno partita in ritardo per una squalifica di due giornate conseguita lo scorso anno, come è iniziata questa esperienza con la Soccer Montalto? Soprattutto ritornare in campo con il gol domenica scorsa a Santa Maria Del Cedro?
<<Gli errori si pagano anche a distanza di tempo, e la mia squalifica ne è la prova. Due giornate che sono sembrate un eternità. Per fortuna sono riuscito a portare la rabbia e la voglia che avevo di giocare sabato a Santa Maria del Cedro. Non poteva avere un inizio migliore questa mia nuova avventura con la Soccer, goal e vittoria. Portare tre punti a casa in questa trasferta molto insidiosa ha dato a me e alla squadra un grande entusiasmo, ma teniamo i piedi a terra>>.
Da capitano del Montalto che effetto fa il passaggio alla Soccer, e come è stato l’impatto con il nuovo mister e i nuovi compagni?
<<Lasciare Montalto dopo tanti anni è stata una decisione molto difficile e ragionata. Ma credo che a volte vadano prese delle decisioni, poi il tempo ti darà torto o ragione. Per quando riguarda la Soccer è un’isola felice, con un organizzazione di categoria superiore. Mi sono sentito subito a casa in questo gruppo di “pazzi”, un gruppo compatto e pronto a sacrificarsi l’uno per l’altro. Bello in campo e fuori, “capitanato” da un mister giovane e preparato con il quale avevo già lavorato e che conoscevo bene, anche per ciò sono stato felice di intraprendere questa nuova avventura.>>
Dove può arrivare la Soccer in questa stagione e che campionato di prima categoria ti è parso fino ad ora?
<<La prima categoria ad essere sincero è scesa un po’ di livello negli ultimi anni, o per lo meno c’è tanta differenza tra squadre che possono giocare benissimo in promozione e fare bella figura e squadre che partono in ritardo e fanno molta fatica nel corso degli anni. In questo campionato non so dove può arrivare la Soccer, ma certamente so che abbiamo una squadra attrezzata in tutti i reparti (Marsico, Esposito, Costabile, De Masi, Benvenuto, Reda, Petrassi, Prete e Bartucci, con under di qualità tra i quali Astorino e Sagula su tutti) e ce la giocheremo contro tutti. Secondo il mio parere gli scontri diretti faranno la differenza in questo torneo. Partita dopo partita, a maggio tireremo le somme, consapevoli di avere tanta qualità in rosa>>.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Nel fine settimana si torna regolarmente in campo, ufficiale lo slittamento dei calendari

Domenica 23 gennaio ripartirà l’attività dilettantistica regionale e provinciale. I campio…