Home Calcio a 5 La Royal Team Lamezia festeggia con una goleada l’esordio stagionale

La Royal Team Lamezia festeggia con una goleada l’esordio stagionale

5 min. di lettura
0
0

Come da pronostico la Royal Team Lamezia festeggia con una goleada l’esordio nel campionato nazionale di serie A2.

A cadere sotto i colpi delle lametine la Woman Napoli che ha cercato in tutti i modi di limitare i danni cercando di giocarsi la partita ma la differenza era talmente ampia da giustificare un risultato così rotondo, che poteva essere ancora più cospicuo se i due portieri schierati dalle ospiti non ci mettevano una pezza. Una buona galoppata che è servita ad entrare nel clima campionato, per quello che era possibile, e mettere a frutto tutto il lavoro svolto in attesa di incontri più probanti per testare le qualità delle biancoverdi che mister Giorgi ha schierato dalla prima all’ultima, ad eccezione di Toledo non in buone condizioni fisiche, facendo esordire in A2 sia la giovane Bina Ruffo che la ancora più giovane Lucrezia Branca che merita una citazione particolare. Per anni, fin dalla tenera età, è stata la mascotte della squadra lametina e da alcuni anni si allenava con le ragazze della prima squadra. Ottenuto il via libera della lega ha finalmente coronato il suo sogno di entrare in campo. Un momento emozionante per lei, la famiglia, sempre presente in tribuna, e per tutto il clan biancoverde che l’ha vista crescere.
Al termine della gara in Sala Stampa analizza così la gara delle sue ragazze: “Vittoria prevedibile, ma non scontata. Chiaro che alla distanza la differenza dei valori è venuta fuori mi fa piacere che siamo riusciti a provare tutto quello che avevamo preparato. Onore al Napoli che è venuto qua a cercare di giocarsi la partita e renderci la vita difficile. Alla fine le ragazze sono state brave ma certamente dobbiamo ancora migliorare certi aspetti fondamentali perché abbiamo concesso troppe occasioni. Stiamo lavorando per questo ma la strada e lunga, perché è un organico tutto nuovo e giovane, dobbiamo avere pazienza.”

Uff. Stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Seconda Categoria, molta attesa per organico, gironi e calendari

Cresce a dismisura l’attesa per il ritorno in campo della Seconda Categoria dopo più…