Home Calcio a 5 La stagione delle campionesse calabresi del futsal in serie A

La stagione delle campionesse calabresi del futsal in serie A

6 min. di lettura
0
0

Anche in questa stagione, la Calabria del futsal è stata protagonista nel massimo campionato nazionale di serie A femminile grazie alle nostre atlete che giocano in giro per l’Italia. Sono state in cinque, infatti, a disputare la stagione 2020/2021 e tutte sono arrivate a disputare la post season (sarà la terza volta senza una calabrese in finale): Sabatino, Violi, Siclari, Marino e Presto. Nessuna, però, ha aggiunto un trofeo al suo palmares: restano quattro gli scudetti di Presto (Pro Reggina 2012, Lazio 2014, Ternana 2018, Salinis 2019) e Siclari (Pro Reggina 2012, Lazio 2014, Olimpus 2017 e Salinis 2019), due quelli di Violi (Pro Reggina 2012 e Lazio 2014). Ripercorriamo l’annata seguendo i piazzamenti finali delle rispettive squadre.

Antonella Sabatino ha concluso al terzo posto con il Kick Off, segnando una sola rete in campionato, e chiudendo la stagione in semifinale, con l’eliminazione per mano del Montesilvano. Il pivot di Locri ha messo il suo cognome a referto nella vittoria esterna di Rovigo, sul campo del Granzette, siglando la rete del definitivo 1-6. 37 reti coplessive per l’attaccante numero 9, classe 1993, nelle ultime cinque stagioni.

Marcella Violi si è classificata al quarto posto con il Real Statte, andando a segno in due occasioni e venendo eliminata in semifinale scudetto dalla corazzata Falconara, dopo aver eliminato la Lazio ai quarti. Il centrale difensivo di Staiti ha segnato la settima rete nel 5-9 al Pelletterie e la quinta rete nell’8-3 al Cagliari. Sono 24 le reti complessive per lei nelle ultime cinque stagioni.

Valentina Siclari ha chiuso al quinto posto con la Lazio, due le reti messe a segno, venendo eliminata ai quarti di finale scudetto contro il Real Statte. Il pivot, classe 1989, è andata in rete nell’1-5 contro la capolista Falconara e nel 7-7 di gara 2 play off contro il Real Statte. Bottino sostanzioso per la reggina, con 67 reti complessive nelle ultime cinque stagioni.

Federica Marino è approdata al Bisceglie ed ha concluso al sesto posto la stagione regolare, venendo eliminata ai quarti di finale scudetto dal Kick Off. Il laterale catanzarese, classe 1993, ha siglato tre reti in neroazzurro: il gol del 2-3 contro il Real Statte, la quinta marcatura nel 3-6 esterno di Cagliari ed il gol che ha sbloccato l’incontro nel 4-0 del ritorno al Cagliari. Sono 15 le sue reti nelle ultime cinque stagioni, senza dimenticare che ha perso completamente quella 2018/2019 per la rottura del legamento crociato.

Pamela Presto ha giocato tra le fila del CF Pelletterie, concludendo all’ultimo posto e poi retrocedendo dopo il play out contro il Granzette, in una doppia sfida conclusa solamente dopo i tempi supplementari. L’esperto centrale difensivo, classe 1983, ha messo a referto la sua unica rete stagionale nell’andata dello spareggio salvezza, perso 3-4 in casa, a Scandicci. Sono 23 le reti della pluriscudettata nelle ultime cinque stagioni.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sambiase promosso in serie D, Sersale battuto di rigore

Il Sambiase espugna il “Ferrarizzi” di Sersale, vince il campionato di Eccellenza e torna …