Home Calcio L’Amantea vince a Rogliano e rilancia le proprie ambizioni

L’Amantea vince a Rogliano e rilancia le proprie ambizioni

3 min. di lettura
0
0

L’Amantea espugna lo “Zumpano” di Rogliano e rilancia le proprie ambizioni, anche se di difficile realizzazione, in chiave play off. Al contrario, sconfitta pesante per i rossoneri del Savuto, che restano impelagati nella lotta per la salvezza.
Partita che la squadra di mister Aceto, nonostante tutte le problematiche ormai note, inizia bene grazie al gol di testa di Russo, realizzato al secondo minuto di gioco. La Nuova Rogliano non soffre più di tanto gli avversari fino al 23′, quando l’arbitro concede un calcio di rigore ai tirrenici, trasformato da Alessandro Amendola. Molte proteste della squadra di casa per alcune decisioni arbitrali, tra cui proprio il rigore che è valso il pari, ne fa le spese il tecnico roglianese, espulso poco dopo la mezz’ora.
Alla ripresa delle ostilità, entrambe le compagini provano a trovare la via del gol, al 72’ i locali riescono anche ad andare in rete, esultano, ma l’arbitro fischia la carica sul portiere. Sette minuti più tardi, l’Amantea beneficia di un secondo calcio di rigore, che lo specialista Amendola trasforma impeccabilmente. La gara virtualmente finisce qui, la squadra di casa non trova la forza per riequilibrare il match ed i blucerchiati portano a casa il bottino pieno. 

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Mirto, per i 25 anni di attività pronta la domanda di ripescaggio

La stagione calcistica è terminata ed è tempo di bilanci e ringraziamenti. I risultati spo…